Etimologia dei nomi botanici e micologici  e corretta accentazione 
     Home     Galleria     Forumoggi è Sabato 21 gennaio 2017


    Lista dei lemmi etimologici (170 di 16679)                                         Trova:     
   Campo trova    nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
    per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 34     
IDLemmaDescrizione
14088woodsoni, ii(Blakea, Costus, Grammica, Matelea, Maytenus, Metastelma, Peperomia, Sarcoglottis, Solanum, Sphaeradenia, Struthanthus, Wercklea) in onore del botanico statunitense Robert Everard Woodson Jr. (1904-1963) studioso della flora panamense e curatore del Missouri Botanical Garden
14089Woodsonia[Arecaceae] genere dedicato al botanico statunitense Robert Everard Woodson Jr. (1904-1963) studioso della flora panamense e curatore del Missouri Botanical Garden
14090woodsonianus, a, um(Allotoonia, Aspidosperma, Cleidion, Echites, Eschweilera, Pappobolus, Tussacia, Werauhia) in onore del botanico statunitense Robert Everard Woodson Jr. (1904-1963) studioso della flora panamense e curatore del Missouri Botanical Garden
8093Woodwardiagenere dedicato al botanico britannico Thomas Jenkinson Woodward (1745-1820), membro della Linnean Society of London
13239woronowi, ii(Hesperis, Allium, Galanthus, Bupleurum, Asplenium, Centaurea, Jurinea, Euphorbia, Sedum ecc.) in onore del botanico russo Georg Jurii Nikolaewitch Woronow (o Voronov, 1874-1931)
13295Woronowia[Rosaceae] genere dedicato al botanico russo Georg Jurii Nikolaewitch Woronow (o Voronov, 1874-1931)
13240woronowianus, a, um(Hieracium, Pilosella) in onore del botanico russo Georg Jurii Nikolaewitch Woronow (o Voronov, 1874-1931)
6205wraberi, ii(Ranunculus, Verbascum, Aconitum ×) specie dedicate a Tone Wraber botanico e fitosociologo sloveno, figlio del botanico Maks Wraber (1905-1972) e allievo di S. Pignatti, studioso della flora alpina e subalpina
11998Wrightea[Arecaceae] genere dedicato al medico e botanico scozzese William Wright (1740–1827), studioso della flora della Giamaica
6206wrighti, ii(Acoelorrhaphe = Copernicia = Paurotis, Acourtia = Perezia, Ageratina, Aloysia, Aristida, Aristolochia, Astragalus, Baccharis, Boerhavia, Bothriochloa = Andropogon, Buddleja, Calycoseris, Cheilanthes, Cordylanthus, Datura, Eriogonum, Galium, Garrya, Geissorhiza, Gerbera, Glandularia, Gnaphalium, Gutierrezia, Guzmania = Vriesea, Halodule, Houstonia, Hymenothrix, Lotus = Hosackia, Muhlenbergia, Opuntia, Pappophorum, Platanus, Sageretia, Solidago, Sporobolus, Thelypodium, Trichocoronis, Viburnum) in onore del botanico, esploratore e collezionista statunitense Charles Wright (detto Carlos, 1811-1885); (Felicia, Strobilopsis) in onore del sudafricano Felix Binns Wright (1907-), veterinario, ecologo e raccoglitore di piante sui monti Drakensberg in Sudafrica; (Puya) in onore di J. Kenneth Wright che raccolse l’olotipo in Perù nel 1964; (Collinsia torrey var.) in onore dell’entomologo statunitense William Greenwood Wright (1831-1912)
11995Wrightia[Apocynaceae] genere dedicato al medico e botanico scozzese William Wright (1740–1827), studioso della flora della Giamaica
11952wrightianus, a, um(Panicum = Duchantelium, Pellaea) in onore del botanico, esploratore e collezionista statunitense Charles Wright (detto Carlos, 1811-1885)
11996Wrightiella[ora Leptodothis] genere di funghi dedicato al botanico, esploratore e collezionista statunitense Charles Wright (detto Carlos, 1811-1885); [Rhodomelaceae] genere di alghe dedicato al naturalista e botanico irlandese Edward Perceval Wright (1834-1910) che raccolse piante in Sicilia, alle Seychelles ed in Portogallo
6209wulfeni, ii(Arenaria, Artemisia, Conyza, Dianthus, Plantago ecc.) specie dedicate al botanico, geologo, mineralogista ed alpinista austriaco barone Franz Xavier von Wulfen (1728-1805), gesuita, autore della ‘Flora Norica phanerogama’
6207Wulfenia[Scrophulariaceae] genere dedicato al botanico, geologo, mineralogista ed alpinista austriaco barone Franz Xavier von Wulfen (1728-1805), gesuita, autore della ‘Flora Norica phanerogama’
6208wulfenianus, a, um(Alyssum, Arnica, Carpesium, Doronicum, Androsace, ecc. ) in onore del botanico, geologo, mineralogista ed alpinista austriaco barone Franz Xavier von Wulfen (1728-1805), gesuita, autore della ‘Flora Norica phanerogama’
11645Wurmbeagenere dedicato da C. P. Thunberg al botanico e collezionista di piante olandese Christoph Carl Friedrich von Wurmb (1742-1781) che emigrò a Batavia (odierna Giacarta), Indonesia per conto della Dutch East India Company
9680xalapensis, ed'Aleppo, città della Siria settentrionale
11775xanthinus, a, um(Rosa, Centaurea, Begonia ecc.) dal greco “ξανθός xanthós” giallo, fulvo seguito dal suffisso “-ινος –inos” che indica composizione o colore
8097Xanthiumdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo, per il colorante giallo presente nella pianta
14134Xanthoceras[Sapindaceae] dal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e da “κέρας, -ατοϛ céras, cératos” corno: con riferimento alle appendici del disco fiorale
8354xanthochlorus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “χλωρός khlorós” verde: giallo-verde
11700xanthochrous, a, um(Hygrophorus, Orobanche, Hieracium, Artemisia, Oligosporus, Myzorrhiza, Oldenlandia, Heyotis) dal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “χρόα, -ας chroa” pelle: con la cuticola gialla
14242xanthoconus(Leucadendron, Protea) dal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “conus” cono: per il colore delle infiorescenze che hanno l'aspetto di coni col vertice in basso
6211xanthodérmus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “δέρμα dérma” pelle: dalla pelle o cuticola color giallo
6212xanthodíscus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “δίσκος dískos” disco
6213xanthográmmus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “γραμμή grammé” linea, segno
10549xantholeucos, a, umdal greco "ξανϑóς xanthós" giallo e "λευκος leucòs" bianco: bianco-giallastro
6214xanthomelaénus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e "meláino" io annerisco
6215xanthómelasdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e "mélas" nero, scuro
6216xanthophaéus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “φαιός phaiós” oscuro
11819xanthophloeus, a, um(Vachellia) dal greco “ξανθός xanthós” giallo e “φλοιός phloiós” corteccia, scorza, buccia: con la corteccia giallastra
6217xanthopóriadal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e dal greco “πόρος póros” poro, passaggio
6218xánthopus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e “πούς pous” piede
12842Xanthorrhoea[Xanthorrhoeaceae] dal greco “ξανθός xanthós” giallo e “ρέω rhéo” scorrere, fluire: flusso giallo, con riferimento alla resina prodotta da questa pianta
13978xanthorrhoeae(Devriesia) specie di fungo che prende il nome dalla pianta ospite sulla quale è stato raccolto, la Xanthorrhoea australis
8098Xanthoselinumdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e "σέλῖνον sélinon" sedano, prezzemolo: per la forma delle foglie simili a quelle del prezzemolo, anche se non si capisce dove sia il 'giallo'
6210xanthostylophorus, a, um(Hieracium) dal greco “ξανϑóς xanthós” giallo, da "στῦλος stýlos" stilo, stelo e da “φορος phoros” portare: che porta lo stilo giallo
6219xánthothrixdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e "θρίξ, τριχός thrix, trikhós" treccia, della treccia
10725Xanthoxalisdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e "Oxalis" (vedi) acetosella, un genere botanico: acetosella gialla
6220xánthus, a, umdal greco “ξανϑóς xanthós” giallo
6221xenásmadal greco "xénos" strano, insolito e "(hyph)ásma" tessuto
6222xenasmatélladiminutivo del latino scientifico Xenasma
6223xenogloéadal greco "xénos" strano, insolito e "gloiós" glutine, vischio: con strana mucosità
6224xenoláchnedal greco "xénos" strano, insolito e "láchne" pelo: dallo strano vello
6225xenospérmadal greco "xénos" strano, insolito e “σπέρμα spérma” seme, spora: dalle strane spore
6226xerampélinus, a, umdal greco "xerampélinos" foglia di vite secca, e questo da "ξηρός xerós" secco e "ampélinos" della vite
8099Xeranthemum[Asteraceae] dal greco "ξηρός xerós" secco e “ἄνθεμον ánthemon” fiore: le squame interne membranacee e colorate ricordano l'aspetto di fiori secchi, perpetuini
13976Xerochrysum[Asteraceae] dal greco “ξηρóς xerόs” secco, asciutto e “χρύσεοϛ chrýseos” color oro, dorato: fiore giallo oro con brattee cartacee che lo fanno sembrate rinsecchito
6227xerócomusdal greco "ξηρός xerós" asciutto, secco, arido e “χόμη kóme” chioma: con il cappello secco, asciutto
8101Xerolekiadal greco "ξηρός xerós" secco, arido e "λεκίς lekis" piattello: per l'aspetto del capolino in riferimento all'habitat
6228xeromphálinadal greco "ξηρός xerós" secco, arido e dal latino scientifico Omphalina: Omphalina asciutta
12767xerophyta(Bauhinia, Begonia, Coelogyne, Parrya, Solms-laubachia) dal greco “ξηρóς xerόs”secco e da “φυτόν phytόn”pianta: pianta strutturalmente adattata per un habitat arido con una limitata disponibilità di acqua
12765Xerophyta[Velloziaceae] dal greco “ξηρóς xerόs”secco e da “φυτόν phytόn”pianta: pianta strutturalmente adattata per un habitat arido con una limitata disponibilità di acqua
12766xerophyticus, a, um(Albizia, Aristolochia, Artemisia, Eugenia, Jurinea, Mandevilla, Mimosa ecc.) dal greco “ξηρóς xerόs”secco e da “φυτόν phytόn”pianta: pianta strutturalmente adattata per un habitat arido con una limitata disponibilità di acqua
12773xerophyton(Oxalis) dal greco “ξηρóς xerόs” secco e da “φυτόν phytόn” pianta: pianta strutturalmente adattata per un habitat arido con una limitata disponibilità di acqua
12791Xerosicyos[Cucurbitaceae] dal greco “ξηρóς xerόs” secco, arido e “σίκυος síkyos” zucca, cocomero, anguria
6229Xerótus[Polyporaceae] dal greco "ξηρός xerós" secco, arido e “οὖς, ωτόϛ oús, otós” orecchio: con il cappello arido, non viscido, non umido
6230Xérula[Physalacriaceae] diminutivo del greco “ξηρóς xerόs” secco: piccola e secca
12760Xerulina[Physalacriaceae] diminutivo di “Xerula”, genere di fungo appartenente alla stessa famiglia
9488xgracilis, edal prefisso "x-" indicante che si tratta di un ibrido e "gracilis" (vedi) gracile
10783xgrandiflorus, a, umdal prefisso "x-" indicante che si tratta di un ibrido e "grandiflorus" (vedi) dai grandi fiori
10907xhybridus, a, umdal prefisso "x-" indicante che si tratta di un ibrido e "hybridus" ibrido
11820Xiphidium[Haemodoraceae] dal greco “ξιφος xiphos” spada: per la forma delle foglie
10726Xiphiondal greco "xiphos" spada, per via della forma delle foglie
6231xiphiumdal greco "xiphos" spada, per via della forma delle foglie
10991xluisaedal prefisso "x-" che indica trattarsi di un ibrido e "luisae" di Luisa: (Senpervivuum) dedicato a Marialuisa Gallo, moglie dell'Autore, che ha scoperto questo ibrido sulle colline nei pressi di Rivisondoli, ipotizzandone la natura ibrida
10869xnovae-guineada "x-" prefisso indicante un ibrido e "novae-guinea" della Nova Guinea
9543xolivericomposto da "x" prefisso che specifica un ibrido e "oliveri" in onore di Daniel Oliver (1830–1916) botanico britannico che fu conservatore dell'Erbario di Kew verso la fine del XIX sec.
9489xpiperitada "piper" pepe: pepata, piccante con prefisso "x" che indica che si tratta di un ibrido
10781xprincipisdal prefisso "x-" indicante che si tratta di un ibrido e "principis" (vedi) del pricipe
10929xrubrotinctus, a, umdal prefisso "x-" indicante che si tratta di un ibrido e da "ruber" rosso e "tinctus" tinto, colorato: dalla tinta rossa
9490xsmithianus, a, umda "smithianus" dedica a uno dei tantissimi botanici di nome Smith con prefisso "x" che indica che si tratta di un ibrido
10890xsoulangeanus, a, umda "x-" prefisso indicante un ibrido e "soulangeanus" in onore del botanico francese Etienne Soulange-Bodin (1774-1846)
9634xtownsendiiibrido dedicato al botanico statunitense (Pennsylvania) David Townsend (1787-1858)
9491xverticillatus, a, umda "verticillatus" (vedi) con prefisso "x" che indica che si tratta di un ibrido
9667xvulgarisda "x-" prefisso indicante un ibrido e "vulgaris" comune
6232xylárius, a, umdal greco "ξύλον xýlon" legno (attinente il legno), per la consistenza quasi legnosa del carpoforo
6233xylóbolusdal greco "ξύλον xýlon" legno e "bólos" gettare, lanciare: che proietta del legno (decomponendolo)
6234xýlodondal greco "ξύλον xýlon" legno e dal greco ionico “ὀδών odón” dente
6235xylómyzondal greco "ξύλον xýlon" legno e tema del verbo "myzáo" succhiare (fungo parassita distruttore del legno)
6236xylóphagus, a, umdal greco "ξύλον xýlon" legno e tema del verbo "phageín" mangiare (fungo parassita distruttore del legno)
6237xylóphilus, a, umdal greco "ξύλον xýlon" legno e “φιλος phílos” amico
6238xylopódiumdal greco "ξύλον xýlon" legno e “πούς, ποδός” piede, per il gambo compatto, quasi legnoso
6239xylosphaéradal greco "ξύλον xýlon" legno e “σφαιρα sphaíra” sfera
8691xylosteifolius, a, umda "Xylosteum", un genere delle caprifoliacee e "folium" foglia: con foglie da Xylosteum
12578Xylosteon[Caprifoliaceae] dal greco "ξύλον xýlon" legno e "ὀστἑον osteon" osso: dal legno simile a un osso
6240xylosteumdal greco "ξύλον xylon" legno e "osteon" osso: dal legno duro come un osso
6241xylostrómatisdal greco "ξύλον xýlon" legno e "stróma, strómatos" giaciglio, copertura
8603yanninicus, a, umin onore del botanico lucchese Giovanni Giannini (1793-1871)
11159yataydel "Yatay", un corso d'acqua della provincia di Corrientes, Argentina, località d'origine della pianta
11494yingjiangensis, edella contea di Yingjiang (provincia di Yunnan) all’estremità sud-ovest della Cina
15386youngae
  • (Talinum) in onore dell'insegnante e botanica statunitense Marie S. Young (1872-1919), che scoprì questo taxon
  • (Rhododendron simiarum ssp.) grafia alternativa per youngiae (vedi)
15404youngeanus, a, um
  • (Sinningia ×) in onore del botanico britannico dr. William Younge (?-1838/9), studente e amico di sir James Edward Smith
  • (Gloxinia) da definire
15405youngi, ii
  • (Aeschynomene, Cissus, Combretum, Crotalaria, Eriosema, Leptonychia, Magnistipula, Phyllanthus, Rinorea, Ritchiea, Stapelia, Tephrosia, Triumfetta) in onore del botanico britannico Ralph George Norwood Young (1904-1979), nato a Firenze e marito della botanica Marion Emma Young nata Blenkiron; la coppia emigrò in Sudafrica nel 1926 dove erborizzò in Angola, Congo, Malawi, Zimbabwe e Repubblica Sudafricana
  • (Conophytum) in onore del prof. Andrew J. Young (fl.2011) naturalista britannico specialista di succulente
  • (Crataegus) in onore dello statunitense Robert C. Young che scoprì questo taxon nel 1921 in North Carolina
  • (Cryptospermum) in onore dello scienziato inglese Thomas Young (1773-1829)
  • (Epidendrum, Grammitis = Melpomene, Meliosma, Myrsine, Solanum, Terpsichore e, forse, Vaccinium) in onore del botanico statunitense Kenneth R. Young (fl.1980-1999) che erborizzò in Ecuador, Perù e Stati Uniti
  • (Eremophila = Bondtia) in onore dell’esploratore australiano Jess Young (fl.1875-1880) che accompagnò Ernest Giles nella sua quarta spedizione botanica
  • (Exormotheca) in onore di E.M. Young che raccolse l’olotipo nel Transvaal assieme a Duthie
  • (Gnaphalium = Helichrysum = Psychrophyton = Raoulia, Triticum = Agropyron, Trisetum youngii, Agrostis = Calamagrostis = Deyeuxia) in onore di William Young, amico e assistente di sir Johann Franz Julius von Haast nelle sue esplorazioni botaniche in Nuova Zelanda
  • (Lachenalia) in onore di E.W.Young che raccolse l’olotipo in Sud Africa nel 1880
  • (Xanthostemon) in onore del naturalista australiano J. Edgar Young che fu assistente del capitano G.H. Wilkins nella spedizione del 1923 nell’Australia settentrionale
  • (Gyaladenia = Brachycorythis) in onore del collezionista di piante Young, di cui non si hanno altre informazioni
  • (Pelargonium ×) in onore di Charles Young (fl.1820-1840s) e James Young (fl.1820-1836), fratelli vivaisti alla Epsom Nursery (Surrey)
  • (Gompholobium) in onore di Edward Young che spedì i semi di questa pianta al The Floricultural Cabinet and Florists' Magazine
  • (Odontoglossum) in onore di Mr. Young, Linnet Lane, Liverpool
  • (Anthurium, Artemisia, Codiaeum, Lonicera, Lycaste, Opuntia, Vaccinium) da definire
15384Youngia[Asteraceae] genere dedicato nel 1831 da Alexandre Henri Gabriel de Cassini a due inglesi famosi dallo stesso cognome: un poeta, probabilmente Edward Young (1683-1756), e un medico, probabilmente Thomas Young (1773-1829)
15385youngiae(Rhododendron simiarum ssp.) in onore della signora Young Fang (?-1936), madre dell'Autore, il botanico cinese Wen Pei Fang (1899-1983)
15406youngianus, a, um
  • (Aeonium = Sempervivum) in onore di William Young del vivaio Milford, Epsom (Inghilterra)
  • (Arthrostylidium) in onore del botanico statunitense Stephen M. Young (1952-) che erborizzò in Ecuador, Messico e USA
  • (Epimedium × = Bonstedtia ×) in onore di Charles Young (fl.1820-1840s) vivaista alla Epsom Nursery (Surrey) con James e Peter Young
  • (Epipactis) in onore di Donald Peter Young (1917-1972) studioso di Epipactis e Oxalis
  • (Eucalyptus) in onore dell’esploratore australiano Jess Young (fl.1875-1880) che accompagnò Ernest Giles nella sua quarta spedizione botanica
  • (Saxifraga × = S. lilacina × S. marginata × S. stribrnyi) probabilmente in onore del vivaista inglese Adrian Young, ibridizzatore di sassifraghe
  • (Cypripedium ×, Helicia = Macadamia = Triunia, Hibiscus) da definire
13955Ypsilandra[Melanthiaceae] perché molte specie di questo genere hanno le antere uniloculari curve a ferro di cavallo che si inseriscono, nel loro punto mediano, sulla sommità del filetto formando una Y
8094Yuccada "Yuccas Dolces" o "Yuccas Bravas", nome comune con cui questa pianta veniva chiamata nel centro-nord America (specialmente Venezuela, Messico, Texas)
11641yunnanensis, e(Pinus) originario dello Yunnan, Cina
8614yvesiiin onore del botanico Alfred Saint-Yves (1855-1933)
12787za(Adansonia) da uno dei nomi locali del baobab in Madagascar
15379zabeli(Eryngium, Vicia, Cotoneaster, Rosa, Lonicera ×) in onore del botanico, silvicultore e dendrologo tedesco Herman Zabel (1832-1912), assistente al Giardino Botanico di Greifswald
15377Zabelia[Caprifoliaceae] genere dedicato al botanico e dendrologo tedesco Herman Zabel (1832-1912), assistente al Giardino Botanico di Greifswald
15380zabelianus, a, um(Berberis, Spiraea) in onore del botanico, silvicultore e dendrologo tedesco Herman Zabel (1832-1912), assistente al Giardino Botanico di Greifswald
16292Zacintha[Asteraceae] dal greco Ζάκυνθος Zakynthos Zacinto oggi Zante, isola del Mar Jonio: di Zante
6415zacinthus, a, um(Crepis, Lapsana, Rhagadiolus, Sonchus, Zacintha) dal greco Ζάκυνθος Zakynthos Zacinto oggi Zante, isola del Mar Jonio: di Zante
16291Zacynthagrafia alternativa per Zacintha (vedi) in Adanson e Adiano Fiori
8969zaffraniispecie dedicata a J. Zaffran (1935 - ) di cui si sa solo che raccolse piante a Creta
16258Zahlbrucknera[Acanthaceae] genere dedicato al botanico e mineralologo austriaco Johann Baptist Zahlbruckner (1782-1851), studioso della flora delle Alpi Austriache
16261zahlbrucknerae(Coelogyne, Collania = Urceolina, Collomia) in onore del botanico e lichenologo austriaco Alexander Zahlbruckner (1860-1938), nipote di Johann Baptist Zahlbruckner, curatore e poi direttore (1897-1922) del Museo di Storia Naturale di Vienna
16262zahlbruckneranus, a, um(Trevoria) grafia alternativa per zahlbrucknerianus (vedi)
6242zahlbruckneri
  • (Aconitum, Cineraria, Draba, Grimmia, Phyteuma, Senecio, Spiranthes, Symphytum ×) specie dedicate al botanico e mineralologo austriaco Johann Baptist Zahlbruckner (1782-1851), studioso della flora delle Alpi Austriache
  • (Aspicilia, Astragalus = Astracantha, Caragana, Casearia, Chrysanthemum = Tanacetum, Cochlospermum, Corydalis = Pistolochia, Lantana, Lobelia, Lonchitis, Malaxis, Masdevallia, Nivenia, Pelea = Melicope, Norantea, Paratrophis, Polygala, Potentilla, Saurauia, Solanum, Sorbus = Aria = Pyrus, Xyris) in onore del botanico e lichenologo austriaco Alexander Zahlbruckner (1860-1938), nipote di Johann Baptist Zahlbruckner, curatore e poi direttore (1897-1922) del Museo di Storia Naturale di Vienna
16259zahlbrucknerianus, a, um
  • (Berberis, Pteris, Rubus) specie dedicate al botanico e mineralologo austriaco Johann Baptist Zahlbruckner (1782-1851), studioso della flora delle Alpi Austriache
  • (Endresiella =Trevoria × e, forse, Cardamine ×) in onore del botanico e lichenologo austriaco Alexander Zahlbruckner (1860-1938), nipote di Johann Baptist Zahlbruckner, curatore e poi direttore (1897-1922) del Museo di Storia Naturale di Vienna
13307zalacca(Salacca) epiteto pleonastico che recupera il nome generico di Zalacca edulis un sinonimo utilizzato da altri autori per questa pianta, latinizzazione del nome vernacolare malese salak
15376Zaluzianskya[Scrophulariaceae] genere dedicato al medico e botanico boemo Adam Zalusiansky von Zaluzian (1558-1613) dell’Università di Praga
14260Zamia[Zamiaceae] da “zamiae nuces”, errata lettura di “azaniae nuces” (‘Naturalis Historia’ di Plinio) derivato dal greco “ἀζαίνω azaíno” o “ἀζάνω azáno” pigna: riferimento alle strutture riproduttive di Zamia, che ricordano gli strobili delle conifere
10013zanardiniiin onore del botanico italiano Giovanni Antonio Maria Zanardini (1804-1878)
6243Zannichelliagenere dedicato a Giovanni Gerolamo Zannichelli (1662-1729), veneziano di origine modenese, autore di una flora illustrata dei Lidi Veneti
10215zannichelliiin onore di Giovanni Gerolamo Zannichelli (1662-1729), veneziano di origine modenese, autore di una flora illustrata dei Lidi Veneti
6244zanoniispecie dedicata a G. Zanoni (1615-1682), botanico a Bologna
6245Zantedeschia[Araceae] genere dedicato da Sprengel a Giovanni Zantedeschi (1773-1846), medico e botanico italiano, studiò la flora bresciana
10953Zanthoxylum[Bignoniaceae] dal greco “ξανϑóς xanthós” giallo e "ξύλον xýlon" legno: dal legno giallo, per il colore del durame di alcune specie di questo genere
8601zaupolensis, eda "Zaupola" oggi Zoppola (PN), comune in Friuli-Venezia Giulia, zona di origine della pianta
8105Zeada "zea" spelta, pianta simile al frumento citata da Plinio
8308Zebrinail nome ricorda quello della zebra alludendo alle striature delle foglie
13467zehntneri(Melocactus, Cactus, Cephalocereus, Discocactus, Marsdenia ecc.) in onore dello zoologo e botanico svizzero Leo Zehntner (1864-1961) che negli anni 1912-1916 fu a capo di una Stazione di Ricerca Forestale a Juazeiro (Stato di Bahia, Brasile) dove studiò le Cactaceae
6246zeillerispecie dedicata a Charles Rene Zeiller (1847-1915), botanico francese
8123Zelkovadal nome caucasico di questa pianta
15223zelleri, ii(Xerocomellus = Boletus = Boletellus = Xerocomus) in onore del botanico e micologo statunitense Sanford Myron Zeller (1885-1948) che raccolse l’olotipo; (Philadelphus) in onore di Sanford Myron Zeller (1885-1948) e di E.B. Zeller (fl.1917)
6247Zellerómyces[Russulaceae] genere di funghi dedicato al botanico e micologo statunitense Sanford Myron Zeller (1885-1948)
9472zembraedell'Isola di "Zembra" che si trova in Tunisia al largo della penisola di Capo Bon nel Golfo di Tunisi
6887zenariaededicato/a alla botanica italiana Silvia Zenari (1896-1956), autrice di una "Flora escursionistica"
9356zeocritondal greco "zao" vivere e "critos" scelto, eletto: selezionato fra quelli esistenti
8107Zephyranthesdal greco "ζεφυρος zephyros" zefiro, vento dell'Ovest e “ανϑοϛ ánthos” fiore: fiore dell'ovest
6248zephýrius, a, umdal greco "zéphyros" zeffiro
9473zeraphaein onore del botanico maltese Stephano Zerafa (1791-1871)
11466zerumbet(Alpinia) etimologia controversa: deriverebbe dal nome vernacolare indiano oppure dal persiano; ma secondo un altro autore è di origine araba ed è stato utilizzato per la prima volta dal medico Serapione il Giovane (XI secolo) per le radici aromatiche delle Zingiberaceae (di questo testo arabo, andato perso, esisteva una copia medioevale in ebraico, tradotta in latino e dal latino in italiano, nel Rinascimento)
10659zeyheriin onore del botanico tedesco Carl Ludwig Philip(p) Zeyher (1799-1858)
9550zeylanicus, a, umdi "Zeylan" Ceylon o Ceilan in italiano, odierno Sri Lanka
13946zibethinus, a, um(Durio) dal nome della civetta indiana (Viverra zibetha), mammifero carnivoro: secondo Linneo, perché i suoi frutti vengono utilizzati per catturare la civetta, ma altri sostengono che il nome deriva dall’odore muscoso dei frutti è simile a quello della civetta
8972zimmeterispecie dedicata al botanico austriaco Albert Zimmeter (1848-1897)
13966Zingiber[Zingiberaceae] dal nome greco dello zenzero “ζιγγίβερ zingiber” o “ζιγγίβερις zingiberis” (in Dioscoride) che a sua volta dovrebbe derivare dal sanscrito “shingavera” o “çrñgàvera” o “singivera” o “shrigavera” dove “shri(n)ga” significa corno e “ver” radice, con riferimento alla forma del rizoma
6249zingiberátus, a, umda "zíngiber" zenzero, e questo dal greco "zinghíberis"
6250Zinniagenere dedicato a J.G. Zinn (1727-1759), medico a Göttinghen
14207Zizania[Poaceae] nome latino di una malerba infestante citata dagli scrittori ecclesiastici
10502zizi, ii(Potamogeton, Spirillus, Verbascum) specie dedicate a Johann Baptist Ziz (1779-1829), botanico tedesco dalla Renania
16660Zizia[Apiaceae] genere dedicato a Johann Baptist Ziz (1779-1829), botanico tedesco dalla Renania
7878zizianus, a, um(Cirsium, Hieracium, Pilosella) specie dedicate a Johann Baptist Ziz (1779-1829), botanico tedesco dalla Renania
10551ziziphina, a, umdal greco "zízyphon ζιζυφον" giuggiolo ("zíziphus" in latino): affine al giuggiolo
8309Ziziphoradal greco "zízyphon ζιζυφον" giuggiolo e “φερω phero” porto
8108Ziziphus[Rhamnaceae] dal greco "zízyphon ζιζυφον" giuggiolo ("zíziphus" in latino). Probabilmenta si riferito a Z. lotus, menzionato in numerosi testi antichi, incluso il celebre mito greco dei lotofagi
16242Zizyphoragrafia alternativa utilizzata da Adriano Fiori per Ziziphora (vedi)
10731Zizyphusdal greco "zízyphon ζιζυφον" giuggiolo
11949zoisi, iivariante grafica per zoysi (vedi)
11950Zoisiavariante grafica per Zoysia (vedi)
10727Zollikoferiagenere dedicato al botanico svizzero Caspar Tobias Zollikofer (1774-1843)
7485zonalis, edella zona. zonale
6252zonárius, a, umda "zóna" zona, e questo dal greco "zóne" cintura
6253zonátus, a, umda "zóna" zona, e questo dal greco "zóne" cintura
8122Zostera[Zosteraceae] dal greco "ζωστηρ zoster" nastro, cintura: per l'aspetto nastriforme delle foglie
6254zoysi, ii(Campanula = Favratia, Viola) specie dedicate al botanico sloveno (di famiglia di origine bergamasca) Karl von Zois zu Laibach (1756-1800), raccoglitore di piante, residente in Carniola
8280Zoysia[Poaceae] genere dedicato da Carl Ludwig von Willdenow al botanico sloveno (di famiglia di origine bergamasca) Karl von Zois zu Laibach (1756-1800), raccoglitore di piante, residente in Carniola
7916zwierleiniiomaggio al raccoglitore dilettante Barone V. Zwierlein, che collaborò con Michele Lojacono-Pojero (1853-1919) fornendogli materiale da questi descritto
7986zygiformis, e, ondal greco "zygis ζυγις" timo, serpollino e dal latino "forma" aspetto
10683zygisdal greco "zygis ζυγις" timo, serpollino
6255zygomórphus, a, umdal greco "ζύγος zýgos" giogo e da “μορφη morphé” forma
13126Zygophyllum[Zygophyllaceae] dal greco "ζῠγόν zygón" giogo, ciò che accoppia e da “φύλλον phýllon” foglia, per le foglie riunite a coppia
6256zygophýllus, a, umdal greco "ζῠγόν zygón" giogo, ciò che accoppia e “φύλλον phýllon” foglia, lamella: pe le foglie o lamelle disposte in coppia
 
prima pagina    pagina precedente   Pagina 34     

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 21/01/2017): http://www.actaplantarum.org/acta/etimologia.php?n=&o=1,0,0,0,0,0,1,2,3,4,5&p=34
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 21/01/2017): http://www.actaplantarum.org/acta/etimologia.php?n=&o=1,0,0,0,0,0,1,2,3,4,5&p=34