Etimologia dei nomi botanici e micologici  e corretta accentazione 
     Home     Galleria     Forumoggi è Martedi 21 febbraio 2017


    Lista dei lemmi etimologici (383 di 16857)                                         Trova:     
   Campo trova    nessun carattere: estrae tutti i lemmi (divisi in più pagine); da 1 a molti caratteri: ricerca i caratteri a partire da inizio lemma;
    per ricercare uno o più caratteri ovunque nel lemma utilizzare il carattere '%' seguito dai caratteri
 
IDLemmaDescrizione
8853oakesianus, a, umspecie dedicata al botanico statunitense William Oakes (1799-1848)
10378obaesus, a, umobeso, rigonfio
3947obbátus, a, umda "óbba" coppa per libagioni
9309obconicus, a, umdal prefisso "ob-" in avanti e conicus" conico: a forma di cono rovesciato
3948obcónipesda "ob" quasi, "cónus, cóni" cono, del cono e "pes" piede
3949obdúcensda "obdúco" io ricopro: ricoprente
13006Oberonia[Orchidaceae] da "Oberon" leggendario re delle fate nella letteratura medievale e rinascimentale, noto personaggio della commedia di William Shakespeare 'Sogno di una notte di mezza estate', consorte di Titania, regina delle fate
9869obesus, a, umobeso, pingue, grasso, gonfio
3950obiéctus, a, umda "obício" io getto contro, io offro: venuto incontro
10433Obionedal nome del fiume "Obi" in Siberia, zona d'origine della specie
3951oblectábilis, eda "oblécto" io diletto: dilettevole
3952oblectáneus, a, umda "oblécto" io diletto: dilettevole
3953obléctus, a, umda "ob" particella rafforzativa e "légo" io raccolgo: prescelto
9961obliquatus, a, umda "obliquus" inclinato, obliquo
9841obliquifolius, a, umda "obliquus" e da "folium": con foglie oblique o inclinate
3954obliquus, a, uminclinato, obliquo, che va di traverso
8597oblongatus, a, umda "oblongus" oblungo, affusolato
3955oblongifólius, a, umda "oblóngus" oblungo e "fólium" foglia, lamella
10112oblongipetalus, a, umda "oblóngus" oblungo e "petalus" petalo: dai petali oblunghi
11052oblongisporus, a, umda "oblóngus" oblungo e dal greco “σπορα spora” seme, spora: dalle spore oblunghe
6457oblongus, a, umda "ob" andare verso e "lungus" lungo: tendente al lungo, oblungo
3956obnúbilus, a, umda "ob" particella rafforzativa e "núbes, núbis" nube, della nube: rannuvolato, oscurato
3957óbolus, a, umdal greco "obolós" monetina
3958obovatus, a, umda "ob" preposizione col senso di verso e "ovatus" ovato: a forma d'uovo rovescio
3959obrússeus, a, umda "obrússa" la prova a fuoco dell’oro: giallo oro
8742obscuratus, a, umda "obscuro" oscurare, passare inosservato, nascondere: reso oscuro, inosservato o nascosto
11070obscurisquamus, a, umda "obscurus" (vedi) oscuro e "squama" squama: con squame poco evidenti
3960obscurissímus, a, umsuperlativo di "obscúrus" oscuro
3961obscuroídesda "obscúrus" scuro, epiteto di una qualche specie e dal greco “εἷδος eidos” sembianza: simile alla specie 'obscura'
6694obscurus, a, um(Ipmoea) oscuro, non chiaro, ambiguo
3962obsolétus, a, umda "obsolésco" io vado in disuso: insolito, dimesso
3963obsónius, a, umdal greco "opsónion" companatico
3964óbstansda "óbsto" io sto innanzi, io mi oppongo
3965obtéxtus, a, umda "obtéxo" io tesso di sopra: ricoperto
3966obtusangulus, a, umda "obtusus" ottuso e "angulus" angolo: con angoli ottusi
8316obtusatus, a, umda "obtundo" rendere ottuso, spuntare: spuntato, ottuso
3968obtusiflorus, a, umda "obtusus" ottuso e "flos, oris" fiore
3969obtusifolius, a, umda "obtusus" ottuso e "folium" foglia: a foglie ottuse
9445obtusiusculus, a, umdiminutivo di "obtusus" alquanto ottuso, ottusetto
3970obtúsus, a, umda "obtúndo" io rendo ottuso
3971occárius, a, umda "ócca" erpice
3972occidentalis, eoccidentale
11324occultus, a, umnascosto, segreto, non visto
7591oceanicus, a, umda "Oceanus" mitico marito di Teti: oceanico, dell'oceano
3973ocellátus, a, umda "océllus" diminutivo di "óculus" occhio: con piccoli occhi
11610ochlandrus, a, um(Caryota) dal greco “ὄχλος, ochlos” folla e da “ἀνήρ ἀνδρός aner andrόs” uomo, maschio (e per estensione stame): perché ogni flosculo ha numerose antere
10745Ochlopoadal greco "ochlos ὅχλος" folla o molestia e "πόα poa" erba: erba molesta
11905Ochna[Ochnaceae] dal greco “ὄχνη ochne” pero selvatico (in Teocrito, Plutarco ed Omero): Linneo ha riutilizzato questo nome per la vaga somiglianza del fogliame di questo genere con quello del pero
3974ochraceóvirensda "óchra" ocra e "viréo" io verdeggio: giallo-verde
3975ochráceus, a, umdal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro
3976ochreátus, a, umdal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro
3977ochroálbus, a, umda "óchra" ocra e "álbus" bianco: giallo-bianco
3978ochrochlórus, a, umdal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro e “χλωρός khlorós” verde
3979ochroléucus, a, um, ondal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro e "λευκός leukós" bianco: giallo pallido
13069Ochroma[Malvaceae] dal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro
3980ochrophýllus, a, umdal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro e “φύλλον phýllon” foglia, lamella
3981ochróporusdal greco "ὠχϱός okhrós" giallo, giallastro e “πόρος póros” poro, passaggio
7165ochrus, a, umdal greco "ὠχϱός ochròs" giallo pallido
16273Ochthodium[Brassicaceae] dal greco ὀχθώδης ochthódes verrucoso, tubercoloso
8794Ochtodiumgrafia errrata per Ochthodium (vedi)
3982ocimoídesda "ócimum" basilico e dal greco “εἷδος eidos” sembianza
3983Ocimumdal greco "ózo" io olezzo
12992Ocotea[Lauraceae] dal nome vernacolare di questa pianta nella Guiana Francese
3984ocreátus, a, umda "ócrea" gambale di cuoio
7286octandrus, a, umdal greco "octo" otto e “ἀνήρ, ἀνδρός aner, andrós” maschio: con 8 stami
10601octangularis, eda "octo" otto e "angularis" angoloso: con otto angoli
3985octaviániagenere di funghi dedicato al medico e micologo Vincenzo Ottaviani (1790-1853)
3986octavianínadiminutivo del latino scientifico Octaviania
3987octoíugus, a, umda "ócto" otto e "íugum" giogo (otto gioghi), riferito al numero dei solchi longitudinali delle spore
3988octopetalus, a, umda "octo" otto e "petalus" petalo: con otto petali
9444oculus-christiocchio di Cristo
3989óculus-sólisocchio del sole
7917ocymastrumdispregiativo di "Ocymum" basilico: falso basilico
7750ocymoidesda "ócimum" basilico e dal greco “εἷδος eidos” sembianza: simile al basilico
9125odiosus, a, umodioso, molesto, sgradevole
11703odollam(Cerbera, Tanghinia) dal nome dell’antica città palestinese di Adullam o Odollam, il cui nome significa ‘giustizia divina’: perché la Cerbera odollam, che contiene un potente alcaloide tossico, è stata usata fino al XIX secolo in ordalie
11974Odontarrhena[Brassicaceae] dal greco "ὀδούς odoús" dente e "ἄῤῥην arrhén" forte, virile, maschio: riferimento allo stame che in questo genere che porta come un dente, un'appendice appuntita, sul filamento
3990odóntiadal greco ionico “ὀδών odón”dente, per l’aspetto del carpoforo
3991odontíciumdal greco ionico “ὀδών odón”dente e dal latino scientifico (Cort)icium
3992odontínadiminutivo del latino scientifico Odontia
10184odontinus, a, umdal greco ionico “ὀδών odón”dente: dentato
3993Odontitesdal greco "ὀδόντος odontos", genitivo di "ὀδούς odous" dente
3994odóntius, a, umdal greco ionico “ὀδών odón” dente, del dente
3995odontoglóssus, a, umdal greco ionico “ὀδών odón” dente, del dente e "γλῶσσα glōssa" lingua
12710Odontonema[Acanthaceae] dal greco “οδων, οντοϛ odon, ontos “ e “νῆμα nēma” filo, filamento: con riferimento agli stami
10355Odontospermumdal greco ionico “ὀδών odón”dente e “σπέρμα spérma” seme: con semi dentati
6916odoratissimus, a, umsuperlativo di "odoratus" profumato, odoroso
3996odorátus, a, umda "odóro" io profumo: odoroso, profumato
3997odórifer, era, erumda "ódor" odore e "féro" io porto
3998odórulus, a, umdiminutivo di "ódor" odore: alquanto profumato
3999odórus, a, umda "ódor" odore: odoroso
10517oeconomicus, a, umdal latino "oeconomicus", concernente l'economia domestica e, per estensione, ben ordinato, regolare, armonico
4000oedematópodus, a, umdal greco "óidema" gonfiore e “πούς, ποδός” piede, del piede: dal piede gonfio
4001oedemátopus, a, umdal greco "óidema" gonfiore e “πούς, ποδός” piede, del piede: dal piede gonfio
4002oederispecie dedicata a G. Ch. von Oeder (1728-1791), medico e naturalista nella Germania sett.
4003oedipostylus, a, umdal greco "oedys" dolce, “πούς pous” piede e “στῦλος stýlos” colonna, stilo: con la base dello stilo dolce
9876oedocarpus, a, umdal greco "oedys" dolce e "καρπός carpόs" frutto
7373oehlkersi, ii, eispecie dedicata al botanico tedesco Friedrich Oehlkers (1890-1971)
4004oelandicus, a, umdall'isola svedese di Oeland
4005oellgaardi, ii(Asplenium, Begonia, Ceratostema, Gentianella, Justicia, Lysipomia, Stilpnophyllum ecc.) in onore di Benjamin Øllgaard (1943- ), botanico danese che erborizzò in Danimarca ed Ecuador
7362Oenanthedal greco "oínos" vino e “ανϑοϛ ánthos” fiore, poiché ingerita in piccole dosi sembrerebbe causare un'alterazione mentale simile a un'ubriacatura
11312oenanthifolius, a, umda “Oenanthe” (vedi), genere delle Apiacee e da “folium” foglia: con foglie simili a quelle del finocchio d’acqua
10597oenensis, eda "Oenus", nome latino del fiume Una che scorre attraverso la Croazia e la parte occidentale della Bosnia ed Erzegovina: del fiume Una
9666oenipontanus, a, umda "Oenipontum" antico nome romano di Innsbruck, capitale della regione storica del Tirolo in Austria
4006Oenothéradal greco "óinos" vino e "thér" selvatico: se ne ricercava la radice per insaporire il vino
9049oenotriaeda "Oenotria" antico territorio a cavallo fra Campania e Calabria
13107Oeonia[Orchidaceae] dal greco "ὀιώνος ojònos" uccello rapace, per un fantasiosa somiglianza dei fiori a un uccello in volo
10389oestriferada "oestrus" tafano e "fero" porto: per l'aspetto del labello che ricorda un tafano
4007officinális, eda "offícina" laboratorio: usabile in farmaceutica, erboristeria, liquoristica, profumeria e simili
4008officinarum(Euphorbia, Ceterach) genitivo plurale di "officina" opificio: delle farmacie
9647offneri, iiin onore del botanico francese Jules Offner (1873-1957)
4009offuciátus, a, umda "offúcia" belletto
8143Oglifaanagramma di "Filago" un genere delle asteracee assai simile a questo
4010oídiumdiminutivo del greco "oión" uovo
11089oigocladus, a, umdal greco "οἶγω oigo" io apro e "κλάδος kládos” ramo: dai rami aperti
7288olbiada "Olbia" antico nome delle isole di Hyères in Francia, che deriva da una città greca fondata dai massalioti in Francia lungo la costa mediterranea di levante
4011olbiensis, e
  • (Carex, Cistus, Euphorbia, Iris, Orchis = Androrchis, Ophrys, Oenanthe, Vicia e, probabilmente, Asphodelus, Lavandula, Rubus) da Olbia, antico nome latino delle isole d'Hyeres in Provenza e non dall'omonima città della Sardegna
  • (Orobanche, Phelypaea = Phelipanche, Lecanora) da Olbia, antico nome latino delle isole d'Hyeres in Provenza, oppure (meno probabilmente) da Olbia città della Sardegna
13112Oldenlandia[Rubiaceae] in onore di Heinrich Bernhard Oldenland (~1663–~1697) medico, botanico, pittore ed esploratore sudafricano d'origine tedesca
4012Oleadal greco "elaía" olivo
4013óleaegenitivo di "ólea" olivo: dell’olivo
9976oleaefolius, a, umda "Olea" ulivo e "folium" foglia: con foglie da ulivo
4014oleáginus, a, umda "ólea" oliva: colore dell’oliva, olivastro
4015oleánderda "arodándrum" corruzione del greco "rododéndron" composto da “ροδον rhódon” rosa e “δένδρον déndron” albero
4016oleárisda "óleum" olio: oliato
4017oleárius, a, umda "ólea" l’olivo
10357oleasterdispregiativo di "Olea" ulivo: olivastro
11104oleicolorda "Olea" ulivo e "color" colore: del colore dell'ulivo
11772oleifer, era, erum(Moringa, Alfonsa, Attalea, Sesamum ecc.) da “oleum” olio e da “fero” io porto: che produce olio
9271oleifolius, a, umda "olea" ulivo e "folium" foglia: con foglie da ulivo
4018oleoidesda "olea" ulivo e dal greco “εἷδος eidos” aspetto: simile all'ulivo
4019oleráceus, a, umda "ólus, óleris" ortaggi, degli ortaggi
12704olgae(Allium, Alschingera, Carex, Ferula, Fritillaria, Gentiana, Pastinaca, Ranunculus, Taraxacum ecc.) specie dedicate alla botanica russa Olga Alexandrowna Fedschenko nata Armfeldt (1845-1921)
12703Olgaea[Asteraceae] genere dedicato alla botanica russa Olga Alexandrowna Fedschenko nata Armfeldt (1845-1921)
8566oliastraeda "Ogliastra" regione storico-geografica e provincia sulla costa orientale della Sardegna
4020ólidus, a, umda “óleo” esalare odore, buono o cattivo oppure da “oleum” olio: viscoso, oleoso; (Chenopodium, Orchis ×, Prasophyllum ecc.) per l’odore fetido; (Cantharellus) per il soave profumo che emana; (Cyperus, Eragrostis) viscido
10230oliganthus, a, umdal greco "olígos" poco, pochi e “ανϑοϛ ánthos” fiore: con pochi fiori
10639oligocarpus, a, umdal greco "ὀλίγος olígos" poco e “καρπός carpόs” frutto: con pochi frutti
10185oligocephalus, a, umdal greco "ὀλίγος olígos" poco e “κεφαλή cephalé” testa: con pochi capolini
8678oligodondal greco "ὀλίγος olígos" poco e dal greco ionico “ὀδών odón” dente: con pochi denti
4021oligophyllus, a, umdal greco "ὀλίγος olígos" poco e “φύλλον phýllon” foglia: con poche foglie
4022oligóporusdal greco "ὀλίγος olígos" poco e “πόρος póros” poro, passaggio
9635oligorrhizadal greco "ὀλίγος olígos" poco e “ῥίζα rhiza” radice: con poche radichette
4023oligotrichus, a, umdal greco "ὀλίγος olígos" poco e "θρίξ, τριχός thrix, trichós" pelo, capello: con pochi peli
14071Olinia[Penaeaceae] genere dedicato da C.P. Thunberg al botanico svedese Johan Hendrik Olin (1769-1824) che fu suo studente
10713olitorius, a, um(Acetosa, Rumex, Portulaca, Taraxacum, Valeriana, Valerianella ecc.) da “ŏlŭs” (o “hŏlŭs”) verdura: dei legumi, della verdura, delle erbe, perché si tratta di pianta coltivata destinata all'alimentazione
4024oliváceus, a, umda "olíva": per il colore
10301olivaeformis, eda "oliva" e "forma" aspetto: a forma d'oliva
4025oliváscensda "olíva": per il colore
4026oliveóniagenere di funghi dedicato a Lindsay Shepherd Olive
9284oliveriin onore di Daniel Oliver (1830–1916) botanico britannico che fu conservatore dell'Erbario di Kew verso la fine del XIX sec.
9706olivetorumdegli oliveti
4027olíveus, a, umda "olíva": per il colore
4028olivoda "ólea" e questo dal greco "élaion" olivo
4029óllada olla pentola, vaso con coperchio
  • (Lithocarpus, Quercus) riferimento alla forma della cupula della ghianda
  • (Cyathus) riferimento al carpoforo che ha la forma di piccolo calice chiuso inizialmente da una membrana: epiteto rafforzativo del nome di genere (dal greco κύαϑος cýathos pentola)
  • (Satureja = Clinopodium) da definire
4030olláris, e(Catasetum, Epidendrum, Eucalyptus, Lepanthes) da ólla pentola: che richiama una pentola, probabile riferimento all'aspetto dei frutti
17028ollarius, a, um(Lecythis) da ólla pentola: che richiama una pentola, probabile riferimento all'aspetto dei frutti
11857Oloptum[Poaceae] forse dal greco "ὀλόπτω olòpto" svellere, strappare, scorticare: oscuro il riferimento alle caratteristiche di questo genere
4031olorínus, a, umda "ólor, olóris" cigno, del cigno: per il colore candido
13305Olsynium[Iridaceae] Rafinesque, l'autore del genere, precisa che il nome vuol significare 'scarsamente uniti' con riferimento agli stami non completamente liberi alla base e deriverebbe da un prefisso greco "ολ- ol-" poco, scarso e da "συν- syn-" insieme. Peraltro non si trova traccia sul vocabolario greco Rocci di "ol-" con tale significato, forse confuso con "ὀλιγ- olig-" cui è associato il significato di pochezza, scarsità
7870olusatrumdal latino "olus, oleris" erbaggi, ortaggi e "atrum" (neutro di "ater") scuro, nero: erba nera, per il colore dei frutti a maturità
8577olympicoidesda "olympicus" del Monte Olimpo, epiteto di una specie e dal greco “εἷδος eidos” sembianza: simile e confusa con la specie 'olympyca'
7762olympicus, a, um(Epipactis, Festuca ecc.) del Monte Olimpo (in greco “Ὄλυμπος Olympos”) in Tessaglia (Grecia), residenza degli dei greci; (Calamagrostis, Penthatherum, Verbascum, Linum pamphylicum ssp. ecc.) del Monte Olimpo della Misia, ora Monte Uludağ, provincia di Bursa (Turchia occidentale)
10358Omalothecadal greco "omalos ὄμαλός" uniforme, liscio e “θήκη theke” custodia, guaina, scrigno, capsula
4032omásus, a, umda "omásum trippa di bue
4033ombróphilus, a, umdal greco "ómbros" pioggia e “φιλος phílos” amico (amico della pioggia), per l'habitat in luoghi acquitrinosi
8858omegaiferada "omega Ω" ultima lettera dell'alfabeto greco e "fero" porto: per il disegno sul labello
7653omiophyllus, a, umdal greco "omion ωμιον" portatore e “φύλλον phýllon” foglia: per la presenza di foglie galleggianti
11422omorika(Picea) dal nome vernacolare serbo di questa pianta “оморика” (pronuncia oˈmǒ̞rika) che significa abete rosso
4034Omphália[Tricholomataceae] dal greco ὀμφᾰλός omphalós ombelico, per il cappello ombelicato
4035omphaliásterdal latino scientifico Omphalia e dal greco “ἀστήρ astér” stella, per il cappello ombelicato e le spore con ornamentazioni a forma di stella
4036omphálinadiminutivo del latino scientifico Omphalia (genere di funghi ritenuto sinonimo di Omphalina)
4037omphálius, a, umdal greco "ὀμφᾰλός omphalós" ombelico
4038Omphalódesdal greco "ὀμφᾰλός omphalós" ombelico e dal greco “εἷδος eidos” sembianza, con riferimento alla forma dei frutti
4039omphalódius, a, umdal greco "ὀμφᾰλός omphalós" ombelico
4040omphalómycesdal greco "ὀμφᾰλός omphalós" ombelico e “μύκης mýces” fungo
4041omphalophállusdal greco "ὀμφᾰλός omphalós" ombelico e dal latino scientifico Phallus
4042omphalótusdal greco "ὀμφᾰλός omphalós" ombelico e “οὖς, ωτόϛ oús, otós” orecchio (cappello), per la forte depressione centrale del cappello
4043Onagra[Onagraceae] dal latino “onager” o “onagrus” onagro (asino selvatico asiatico), greco “ὄναγρος onagros” derivato da “ὄνος onos” asino e “ἄγριος agrios” selvatico: perché considerato cibo per onagri
4044onchídiumdal greco "ónkos" tumore e dal greco “εἷδος eidos” sembianza
14185Oncoba[Salicaceae] dal nome vernacolare arabo “Onkob”
4045oncómycesdal greco "ónkos" volume, massa (tumore) e “μύκης mýces” fungo: fungo di aspetto tumorale
7813Oncostemadal greco "ὄγκος oncos" massa, volume, mole e “στήμων stémon” stame: per il filamento dello stame rigonfio a fiaschetta
12948Oncostemum[Myrsinaceae] dal greco "ὄγκος oncos" massa, volume, mole e “στήμων stémon” stame: per il filamento dello stame rigonfio
1620onilahensis, e(Dypsis) dal nome del fiume "Onilahy", in Madagascar
4046oníscus, a, umdiminutivo del greco "ónos" asino: asinello
7420onitesdal greco "onos" asino: degli asini
12998onivensis, e(Cyperus, Helichrysum, Diospyros, Syzygium ecc.) del bacino del fiume "Onive" in Madagascar
8065onobrychioidesda "Onobrychis" lupinella, un genere delle leguminose, e dal greco “εἷδος eidos” aspetto: simile alla lupinella
4047onobrýchisdal greco "ónos" asino e "brýkho" io digrigno i denti
10361Onocleadal greco "onocleia ὀνοκλεια" pianta citata da Dioscoride e Galeno
4048Ononisdal greco "ónos" asino
16225Onopordongrafia alternativa utilizzata da Adriano Fiori per Onopordum (vedi)
7384Onopordum[Asteraceae] dal greco ονος onos asino e da πορδη pordè peto, per i presunti effetti di turbolenza intestinale che la pianta procura agli asini che ne sono ghiotti
4049onopterisdal greco "onos" asino e "πτέρις ptéris" felce: felce degli asini
4050onóserisdal greco "ónos" asino e “σέρις séris” cicoria
4051Onosma[Boraginacee] pianta citata da Plinio come “ononis” riprendendo il nome greco “ὄνοσμα onosma” o “ὄνωνις ononis” (in Dioscoride e Teofrasto) di una Boraginacea, probabilmente l’Anchusa; il suo nome deriverebbe da “ὄνος onos” asino e “ὀσμή osmé” odore, cioè pianta che ha odore di asino oppure il cui odore piace agli asini; se è vero che gli asini mangiano queste piante spinose, la seconda ipotesi potrebbe essere quella corretta
8679onosmoides(Hieracium, Echium, Macrotomia) da "Onosma" viperina, un genere delle Boraginaceae, e dal greco “εἷδος eidos” sembianza: simile alla viperina
4052onosúrisdal greco "ónos" asino e “οὐρά ourá” coda
4053onóticus, a, umdal greco "ónos" asino e “οὖς, ωτόϛ oús, otós” orecchio, dell’orecchio
4054onúrisdal greco "ónos" asino e “οὐρά ourá” coda
4055onýchinus, a, umdal greco "onýkhinos" di onice o dell’onice
13710Onychium[Adiantaceae] dal greco “ὄνυξ, ὄνυχος ónyx ónichos” artiglio, unghia: riferito alla forma delle pinnule delle fronde
4056onýgenadal greco “ὄνυξ ónyx” unghia e “γένος génos” nascita, per il curioso habitat di questi funghi su zoccoli e corna di animali
10240oophorus, a, umdal greco "oov ωον" uovo e “φερω phero” portare: che porta uova, per la forma ovale dei frutti
4057oósporus, a, umdal greco "oión" uovo e “σπορά sporá” semenza
4058opacus, a, umopaco, tenebroso, oscuro
4059opálinus, a, umda "ópalus" opale
4060ópalusnome latino dell'opale (in Plinio), presumibilmente per il colore
7648ophioglossifolius, a, umda "Ophioglossum" (vedi) ofioglosso, un genere di felci, e "folium" foglia: con foglie da ofioglosso
4061ophioglossoídesda "Ophioglóssum" un genere di felci e dal greco “εἷδος eidos” sembianza: che assomiglia a un ofioglosso
4062Ophioglóssum[Ophioglossaceae] dal greco "ὄφις óphis" serpente e "γλῶσσα glōssa" lingua: lingua di serpente
9492ophiolithicus, a, um(Acacia, Aquilegia, Asperula, Carex, Galium, Graptophyllum, Poa, Racosperma, Tabebuia) da "ofiolite" un tipo di minerale, questo dal greco "ὄφις ophis" serpente e "λίθος lithos" pietra: presente su terreni ofiolitici
6497ophioliticus, a, um(Allocasuarina, Chamaesyce, Cycas, Dracophyllum, Euphorbia, Festuca, Minuartia, Timonius) grafia errata, ma valida, per “ophioliticus”, da "ofiolite" un tipo di minerale, questo dal greco "ὄφις ophis" serpente e "λίθος lithos" pietra: presente su terreni ofiolitici
7388Ophiopogondal greco "ὄφις óphis" serpente e “πώγων pógon” barba, probabilmente con riferimento alle sue foglie
4063Ophrys[Orchidaceae] dal greco ὀφρύς ophrýs ciglia, sopracciglia, ma non risulta chiaro a quale carattere delle Ophrys vada riferito questo epiteto e neppure se il riferimento riguarda il genere Ophrys come attualmente inteso
4064ópicus, a, umopico o osco, nome degli antichi abitanti della Campania, ma divenuto sinonimo di grossolano
4065opimátus, a, umda "opímo" io rendo fertile: fertilizzato
4066opímus, a, umda "opímo" io rendo fertile: fertilizzato
4067opíparus, a, umda "ops, ópis" ricchezza, della ricchezza e "páro" io preparo
4068ópiumdall’arabo "áfium", e questo dal greco "opós" succo
4069opiziispecie dedicata a P. M. Opiz (1787-1858), botanico boemo
7443Oplismenusdal greco "oplisma" armamento, con riferimento alle spighette aristate
7407Opopanaxdal latino "opopănax" con radice greca di "ὀπός opòs" succo (di verdura) e "πάναξ panax" panacea, per l'uso che ne facevano greci e latini per guarire talune malattie, oggi 'panacea' è usato per indicare un rimedio per tutti i mali
10395Oporanthusdal greco "opora ὀπωρα" autunno e “ανϑοϛ ánthos” fiore: fiore autunnale
14031oporinanthus, a, um(Allium) dal greco “ὀπωρινός oporinós” autunnale e “ἄνϑοϛ ánthos” fiore: per la stagione dell’antesi
4070oppositifólius, a, umda "oppósitus" opposto e "fólium" foglia, lamella
4071optimaespecie dedicata a OPTIMA (Organization for the Phyto-Taxonomic Investigation of the Mediterranean Area) di cui l'Autore, Prof. Raimondo, è Presidente (dic 2011)
7187opulentus, a, umopulento, abbondante, ragguardevole
6303opulifolius, a, um
  • (Acer, Anserina, Begonia, Hibiscus,Ipomoea, Neillia, Opulaster, Pavonia, Physocarpus, Ribes, Rubus, Spiraea ecc.) da opulus oppio o loppio, nome latino dell'acero campestre in Varrone, e da folium foglia: con foglie simili a quelle del loppio
  • (Chenopodium) da opulus, epiteto di un Viburnum, e da folium foglia: con foglie simili a quelle del Viburnum opulus
6304opulus(Viburnum) nome latino di alcune specie d'acero in Varrone, in particolare Acer campestre, in italiano oppio o loppio
4072Opúntia[Cactaceae] da "Opùnte" città della Lòcride in Grecia
4073opúntiaegenitivo di "opúntia (ficus indica)" fico d’India
11395Orbeada “orbis” cerchio, circolo, anello: con riferimento al disco centrale dei fiori di quasi tutte le specie di questo genere
4074orbiculáris, eda "órbis" cerchio
4075orbiculatus, a, um(Cotyledon) da "órbis" cerchio: tondo, rotondo, per la forma delle foglie
4076orbíliada "órbis" cerchio (attinente i cerchi), per la forma del carpoforo
4077orcéllus, a, umdiminutivo di "órca" vaso d’argilla
4078orchidaéadal greco "orkhás" sorta di oliva mangereccia
4079orchideus, a, umrelativo alle orchidee, simile a un'orchidea
11383orchidiformis, e(Cyanella) dal genere “Orchis” e da “forma” forma, sembianza: simile ad una Orchis
4080Orchisda “ὄρχις órchis” testicolo, per la caratteristica forma dei rizotuberi
10739Orchiserapiasda "Orchis" (vedi) orchidea e "Serapias" (vedi) serapide, generi parentali di questo ibrido intergenere
4081oréadesdal greco "oreiás, oreiádos" montanara, della montanara, e questo da “ὄρος óros” monte: oreadi erano dette le Ninfe dei monti
4082oréinus, a, umdal greco "oreinós" montano, e questo da “ὄρος óros” monte
11423oreiocephalus, a, um(Hieracium) dal greco “ορειος oreios” montagna e “κεφαλή cephalé” testa
4083orellanus, a, um(Bixa) dalla provincia centro-settentrionale ecuadoriana di “Orellana”, dal nome dell’esploratore e conquistador spagnolo Francisco de Orellana (1511-1546) che prese parte alla conquista dell’Impero Inca, esplorò il Rio delle Amazzoni navigandolo dalle Ande fino alla foce; (Cortinarius) secondo B. Cetto, per il suo colore arancio-rossastro simile all’annatto, colorante ottenuto dal liquido secreto dalla “Bixia orellana”; (Zephyranthes) in onore del botanico messicano Roger Armando Orellana Lanza (1954-)
7418Oreochloadal greco “ὄρος oros” monte e “χλόα chlóa” erba: erba dei monti
12996oreodoxa, a, um(Alkanna, Anthurium, Cousinia, Begonia, Draba ecc.) dal prefisso greco “ὀρεο- oreo-” derivato da “ὄρος horos” monti e da “δόξα dóxa” gloria, splendore: gloria dei monti
11176Oreopanax[Araliaceae] dal prefisso greco “ὀρεο- oreo-” derivato da “ὄρος horos” monti e dal genere “Panax”: pianta simile a Panax (vedi) e con habitat montano
4084oreophilus, a, um(Allium) dal greco “ὄρος oros” monte e “φιλος philos” amante: amante dei rilievi
8190Oreopterisdal greco “ὄρος oros” monte e "pteris" felce: felce montana
8258Oreosedumdal greco “ὄρος oros” monte e "Sedum" borracina, un genere delle crassulacee: borracina di monte
7419Oreoselinumdal greco “ὄρος oros” monte e "Selinum" carvifoglio, un genere delle ombrellifere: carvifoglio di monte
12788orgyalis, e(Kalanchoe) dal greco “ὄργυια, ᾶς órgyia, as” della lunghezza delle due braccia aperte, cioè circa 6 piedi
4085orichálceus, a, umda "orichálcum" ottone
4086orientalis, eorientale
6305origanifolius, a, umda "origanum" origano e "folium" foglia: con foglie da origano
4087Oríganumdal greco “ὄρος óros” monte e "gános" piacere
4088orírubensda "os, óris" bocca, della bocca e "rúbeo" io rosseggio: rosso come le labbra
8809oristanus, a, umdi "Oristano" comune e provincia della Sardegna
7423Orlayagenere dedicato al botanico russo Johann Orlay, vissuto nel XVIII secolo
10407Ormenisda "Ormenis" Ormenide, nipote do Ormeno, personaggio omerico
16362Ormocarpum[Fabaceae] dal greco ὅρμος όrmos collana, catenina, monile e da καρποϛ carpos frutto: per i legumi moniliformi
4089ornátipesda "órno" io adorno e "pes" piede: dal bel piede
11611ornatus, a, um(Astrophytum, Dalea, Turbinaria, Parolinia ecc.) ornato, adorno
12978Ornichia[Gentianaceae] anagramma di "Chironia" (vedi) un genere affine delle genzianacee
13101ornifolius, a, um(Commiphora, Calesium, Lannea, Rhus, Blechnum, Hymenophyllum) da "ornus" orno, orniello, frassino e da "folium" foglia: con foglie da orniello
4090Ornithógalumdal greco "órnis" uccello e “γἄλα gála” latte
4091ornithopodioidesda "ornithopodus" (vedi) e dal greco “εἷδος eidos” apparenza: simile al piede d'uccello
4092ornithopodus, a, umdal greco "òrnis, ìthos" ucello e "poùs, odòs" piede: piede d'uccello
7426Ornithopusdal greco "órnis, -ithos" uccello e “πούς pous” piede, per l'aspetto dei legumi che ricordano le zampe degli uccelli
6817ornusnome latino del frassino, orno o orniello
4093Orobanchedal greco "orobos" legume e "anchein" strozzare, per il legame parassitario tra le piante di questo genere e diverse Fabaceae. Pianta già citata con questo nome in Plinio
8066oroboidesda "Orobus" (vedi), un genere delle leguminose, e dal greco “εἷδος eidos” aspetto: simile a un Orobus
10419Orobusdal greco "orobos ὂροβος" veccia, orobo, ervo
9110orodoxus, a, um(Hieracium) dal greco “ὄρος oros” monte e "δόξα dóxa" fama, gloria: gloria dei monti
10899Orontium[Araceae] dal greco “ὀρόντιον oróntion” nome di una pianta aquatica non identificata, citata da Galeno, che cresceva nei pressi dell’Oronte (fiume dell’Asia Minore, “Ορόντης Oróntes” in greco, ora chiamato ‘nahr al-ʿĀṣī’) ed era usata come rimedio contro l’itterizia
4094oróntius, a, umdal greco “ὄρος óros” monte
10067orophilus, a, umdal greco “ὄρος óros” monte e "phileo" amare: amante di ambienti montani
9039oropotamicus, a, um(Salix) dal greco “ὄρος óros” monte e "ποτᾰμός potamos" fiume: tipico dei fiumi montani
11178Orostachysdal greco “ὄρος horos” monte e da “σταχυϛ stachys” spiga: pianta d'habitat montano dotata di spighe
11612Oroxylum[Bignoniaceae] dal prefisso greco “ὀρεο- oreo” derivato dalla parola greca “ὄρος horos” monti e da “ξύλον xylon” legno, pianta: pianta dei monti
10698orphanideus, a, umin onore di Theodoros Georgios Orphanides (1817-1886), professore di Botanica in Atene
10562orphanidisprobabilmente in onore di Theodoros Georgios Orphanides (1817-1886), professore di Botanica in Atene
4095orsinianus, a, umin onore di Antonio Orsini (1788-1880), farmacista e botanico ad Ascoli
6960orsiniiin onore di Antonio Orsini (1788-1880), farmacista e botanico ad Ascoli
10420Ortanthadal greco "orthos" diritto e “ανϑοϛ ánthos” fiore: con fiori diritti
4096Ortegiagenere dedicato a C. Gomez-Ortega (1740-1818),botanico spagnolo
7457Orthiliadal greco "orthós" diritto, retto: si riferisce ai fiori inclinati e rivolti tutti dallo stesso lato lungo una linea
4097orthophyllus, a, umdal greco "ὀρθός orthos" diritto e "phyllum" foglia
13309orthorhynchus, a, um(Astragalus, Taeniophyllum, Caltha, Ranunculus) dal greco "ὀρθός orthos" diritto, eretto e da "ῥύγχος rhýnkhos" grugno, muso, rostro
13310orthorrhynchus, a, um(Potamogeton, Hakea) dal greco "ὀρθός orthos" diritto, eretto e da "ῥύγχος rhýnkhos" grugno, muso, rostro
13138Orthosiphon[Lamiaceae] dal greco "ὀρθός orthos" diritto, eretto e da “σίφων síphon” tubo, canale: riferimento al tubo della corolla
10421Orthostemondal greco "ὀρθός orthos" diritto, eretto e “στήμων stémon” stame: con stami eretti o diritti
9482ortmannianus, a, umin onore del botanico Arnold Edward Ortmann (1863-1927)
9545ortuabissi riferisce alla località della prima osservazione: "Ortuabis" (Sarcidano, Sardegna)
7154orvaladal latino medioevale "orvala" una specie di salvia, probabilmente Salvia viridis L. (ex S. horminum). Potrebbe riferirsi ai fiori rosso-vinosi striati, simili nella colorazione alle brattee di Salvia viridis. Ma l'etimologia è incerta. Secondo alcuni autori deriverebbe dal francese "or" oro e "valoir" valere, per le virtù terapeutiche delle salvie
12707Orychophragmus[Brassicaceae] dal greco “ὀρύχω orýcho” scavare da “φράγμα phrágma” palizzata, steccato, tramezzo, partizione: con riferimento al setto del baccello che presenta cavità
4098Oryzanome greco del riso
4099oryzicoladal greco "oryza" riso e dal latino "colo" coltivo: delle coltivazioni di riso, delle risaie
4100oryzoidesdal latino "oryza" riso e dal greco “εἷδος eidos” aspetto: simile al riso
8186Oryzopsisda "Oryza" riso, genere delle graminacee e dal greco “ὄψις opsis” aspetto: simile al riso
13162Osbeckia[Melastomataceae] in onore dell'esploratore svedese Pehr Osbeck (1723-1805), naturalista e discepolo di Carl Linnaeus, che nel 1751 raccolse piante in Cina e Giava
4101osmánthus, a, umdal greco “ὀσμή osmé” odore e “ανϑοϛ ánthos” fiore: dai fiori odorosi
10900Osmanthusdal greco “ὀσμή osmé” odore e “ανϑοϛ ánthos” fiore: dai fiori odorosi
4102osmóphorus, a, umdal greco “ὀσμή osmé” odore e “φερω phero” io porto
4103osmóporusdal greco “ὀσμή osmé” odore e “πόρος póros” poro, passaggio
4104Osmúnda[Osmundaceae] dall’antico norreno “ass” dio e “mund” protezione, cioè protezione divina perché a questa felce erano attribuite proprietà curative e magiche oppure dal nome sassone “Osmunder” (variazione del norreno “Asmundr”), che ha la stessa etimologia, altro nome di Thor, figlio di Odino, e dio del tuono a cui la pianta era stata dedicata
4105osmundícola(Ascochyta, Mycena, Mycosphaerella ecc.) da “Osmunda”, genere di felce, e “colo” io abito: indica il tipo di pianta ospite
4106osseiformísporus, a, umda "ósseus" osseo, "fórma" figura, aspetto e dal greco “σπορά sporá” semenza
9622osseus, a, umosseo, che ricorda le ossa: per l'aspetto biancastro dei fusti
12836ossifragus, a, um(Narthecium) da "os ossis" osso e "frango" frangere, rompere, spaccare: che rompe le ossa, spaccaossa
6533ossolanus, a, umdella Val d'Ossola in provincia di Novara
4107ostéinadal greco "ostéon" osso, per la consistenza del carpoforo
7436Osteospermumdal greco "ὀστἑον osteon" osso e “σπέρμα spérma” seme: con semi che paiono fatti d'osso
10432Osterdamiagenere dedicato a Abraham Österdam (1745-1776) un allievo di Carl von Linné all'università di Uppsala
4108ostreátus, a, umda "óstrea" ostrica
7173ostruthiumprobabilmente corruzione medievale di Astrantia, meno certa la derivazione dal greco "strouteios" di struzzo, di passero, con riferimento alla forma dei petali (o delle foglie?) piumosi come le penne degli uccelli
7458Ostryadal greco "ostreia" ostrica: con riferimento ai frutti formati da capsule aggregate simili a conchiglie
8457ostryifolius, a, umda "Ostrya" carpinella, genere delle betulacee, e da "folium" foglia: con foglie da carpinella
7437Osyrisdal greco "Osyris" Osiride a cui il genere viene dedicato. Gli antichi con questo nome indicavano arbusti con rami lunghi e flessibili
8256Otanthusdal greco "ous, otos" orecchio e “ανϑοϛ ánthos” fiore: per la corolla che assomiglia a una piccola orecchia
11077othmari(Alchemilla) specie dedicata dall'Autore al fratello Othmar Buser, raccoglitore di piante nel periodo 1879-1891
8885Othocallisdal greco "otheo ωθεω" spingo innanzi, sospingo e "callos καλλος" bellezza: che produce bellezza
8188Othonnadal greco "οθοννα" nome attribuito da Dioscoride a un'erba siriaca
4109otídeadal greco “οὖς, ωτόϛ oús, otós” orecchio (cappello) e dal greco “εἷδος eidos” sembianza, ossia col carpoforo simile ad un orecchio
7852otitesdal greco “οὖς, ωτόϛ oús, otós” orecchio: il riferimento alla pianta è oscuro
4110otrubaespecie dedicata al botanico Josef Otruba (1889 - 1952)
4111Otteliagenere dedicato a K.Ch. Oettel (1742-1819), botanico prussiano
11170otto-hechtiiin onore dell'entomologo tedesco Otto Hecht (1900-1973) che scoprì la pianta (Cephalanthera) il 2 giugno 1935 a Kuttingen nel cantone di Aargau, Svizzera, poi descritta da Keller nel 1938
4112ottonisspecie dedicata a Otto von Wittelsbach (1815-1867), Re di Grecia dal 1832 al 1862
4113oudemansiéllagenere di funghi dedicato al micologo Cornelius Anton Jan Abraham Oudemans (1825-1906)
12226Ouratea[Ochnaceae] dal nome vernacolare sudamericano
13303Ourisia[Scrophurariaceae] genere dedicato da Jussieu a Ouris, governatore delle isole Falkland (o Malvinas), secondo le indicazioni lasciate da Philibert Commerson (1727-1773) che aveva raccolto gli olotipi; il nome corretto, ritenuto Oury o Ouris, probabilmente era quello di don Felipe Ruiz Puente, governatore all’epoca in cui Commerson raccolse i campioni di piante, al seguito della spedizione di Bougainville
4114ovalifolius, a, umDa "ovum" uovo e "folium" foglia:con foglie ovali
4115ovalis, eovale
4116ovalísporus, a, umda "ovális" ovale e dal greco “σπορά sporá” semenza
15870ovatifolius, a, um(Acer, Agave, Dudleya, Ledebouria, Podanthus ecc.) da ōvātus ovato, a forma di uovo e da folium foglia: con foglie ovate
4117ovatipaniculatus, a, umda "ovatus" a forma d'uovo e "panicula" pannocchia
4118ovatocýstisda "ovátus" ovale e "cýstis" vescica, cistidio
4119ovátus, a, umda "óvum" uovo
4120ovifugus, a, umda "ovis" pecora e "fugo" scaccio, respingo: che respinge le pecore
4121ovinus, a, umda "óvis" pecora: ovino, delle pecore
4122ovirensis, eda "Obir", altro nome del monte Hochobir nelle Caravanche, sezione orientale delle Alpi Carniche
4123ovísporus, a, umda "óvum" uovo e dal greco “σπορά sporá” semenza
4124ovoideicýstisda "óvum" uovo, dal greco “εἷδος eidos” sembianza e “κὐστις kýstis” vescica, cistidio
4125ovoídeus, a, umda “ovum” uovo e dal greco “εἷδος eidos” aspetto: a forma di uovo
16497owarensis, e(Agrostis) dell'Oware, località citata nel titolo del libro Flore d'Oware et de Bénin, en Afrique pubblicato da Ambroise Marie François Joseph Palisot de Beauvois nel periodo 1805-1820 che trattta dell’Africa tropicale occidentale
16492owariensis, e
  • (Brillantaisia, Cissampelos, Landolphia, Syzygium ecc.) dell'Oware, località citata nel titolo del libro Flore d'Oware et de Bénin, en Afrique pubblicato da Ambroise Marie François Joseph Palisot de Beauvois nel periodo 1805-1820 che trattta dell’Africa tropicale occidentale
  • (Agrostis) errata grafia per owarensis (vedi)
4126Oxalisdal greco "óxys" acido e “ἄλς hals” sale, per il sapore acidulo
8005oxaloidesda "Oxalis" acetosella e dal greco “εἷδος eidos” sembianza: simile all'acetosella
9948oxyacanthoidesda "oxyacantha" (vedi) epiteto di una specie (Crataegus) e dal greco “εἷδος eidos” aspetto: simile alla specie "oxyacantha"
4127oxyacánthus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente e “ἄκανθα ákantha” spina
8224Oxybaphusdal greco “ὀξύς oxýs” acido e "baphe βαφη" colore, tinta
11350Oxybasisdal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente e da "βάσις basis" base
11356oxycanthus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente e “ἄκανθα ákantha” spina
4128oxycarpus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, aguzzo e "καρπός carpόs" frutto: con frutti acuminati
8171oxycedrigenitivo di "Oxycedrus" (vedi), genere delle cupressacee: dell'ossicedro
7091Oxycedrusdal greco “ὀξύς oxys” acuto, aguzzo e "Cedrus" cedro: con foglie come quelle di un cedro, ma aguzze
4129oxycéphalus, a, umdal greco “ὀξύς oxýs” acuto e “κεφαλή cephalé” testa
4130oxycoccosdal greco “ὀξύς oxys” aceto e "coccos" nocciolo, coccola, bacca: con bacche acide
10424Oxycoccusdal greco “ὀξύς oxys” aceto e "coccos" nocciolo, coccola, bacca: con bacche acide
4131oxydábilis, eossidabile
4132oxydóntius, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto e dal greco ionico “ὀδών odón” dente, per i lunghi aculei dell'imenio
4133oxýgenus, a, umdal greco “ὀξύς oxýs” acido e “γένος ghénos” nascita: produce acido
11143oxygonus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, aguzzo e “γωνία gonia” angolo: con angoli acuti
10427Oxygraphisdal greco “ὀξύς oxys” acuto, aguzzo e "graphis" matita da disegno e per estensione pennello: probabile riferimento ai sepali con lunghi peli sottili
6483oxylobus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, appuntito e "lobos" lobo: con lobi acuti
4134oxyodondal greco “ὀξύς oxys” acuto e "odus" dente: con denti acuti
11107oxyodontopsisdal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente, dal greco ionico “ὀδών odón” dente e da “ὄψις opsis” aspetto: che mostra denti acuti
9464oxyotus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, aguzzo e “οὖς, ωτόϛ oús, otós” orecchio: con orecchiette aguzze
11501oxypetalus, a, um(Allium, Epiphyllum, Narcissus ecc.) dal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente e “πέταλον petalon” petalo: con petali acuminati
10062oxyphyllus, a, umdal greco “ὀξύς oxýs” acuto e “φύλλον phýllon” foglia: con foglie acute
4135oxýporusdal greco “ὀξύς oxys” acuto e “πόρος póros” poro, passaggio, per i pori generalmente angolosi
7574oxypterus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente e "πτερóν pterόn" ala: con ali acute
4136Oxýriadal greco “ὀξύς oxýs” acido
4137oxyrrhynchosdal greco “ὀξύς oxys” acuto e "ῥύγχος rhýnkhos" becco, rostro: con rostro acuto
10460oxyspermus, a, umdal greco “ὀξύς oxys” acuto, pungente e “σπέρμα spérma” seme: con semi acuti
7440Oxytropisdal greco “ὀξύς oxys” acuto e "tropis" carena: nei fiori di questo genere la carena è acuta con caratteristico apicolo
9522ozanonisin onore del botanico H. Charles Ozanon (1835-1909)
4138ózesdal greco "óxes" alito cattivo
10750Oziroedal greco "oizyros ὀιζυρος" misero, triste, compassionevole, infelice
4139ozóniigenitivo di "ozónium" ozono, e questo da "óxo" io mando cattivo odore

Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Disponibile on line (data di consultazione: 21/02/2017): http://www.actaplantarum.org/acta/etimologia.php?p=1&o=1,0,0,0,0,0,1,2,3,4,5&n=o
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Etimologia dei nomi botanici e micologici". Available on line (access date: 21/02/2017): http://www.actaplantarum.org/acta/etimologia.php?p=1&o=1,0,0,0,0,0,1,2,3,4,5&n=o