IPFI  Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia 
     Home     Galleria     Forumoggi è Sabato 27 maggio 2017


 
Nomenclatura e Caratteristiche
 
Per accedere a tutte le potenzialità di IPFI è necessario essere iscritti al forum e aver effettuato il login.
 

Isoetaceae
Isoëtes histrix Bory

Riferimenti bibliografici:
Compt. Rend. Hedb. Séances Acad. Sci. 18: 1166 (1844)

Conti F. & al. (2005) An annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi Editore

 

Vai a Anarchive  Altri links disponibili solo agli iscritti

Riferimenti in altre Flore
Riferimento in "An annotated Checklist of the Italian vascular flora", F. Conti & al., 2005
Isoëtes histrix Bory
pg. 36 riga 38

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982
Isoetes histrix Bory
Vol. 1 pg. 41
Isoetes histrix var. desquamata A. Braun
Vol. 1 pg. 41

Riferimento in "Nuova Flora Analitica d'Italia", A.Fiori, 1923
Isoëtes Hystrix Dur.
Vol. 1 pg. 044
Isoëtes Hystrix α typica Fiori
Vol. 1 pg. 044

Altri sinonimi
Isoetes histrix Bory

Nomi Italiani
Calamaria istrice


Etimologia
Isoëtes: [Isoetaceae] dal greco ἴσος isos uguale e da ἔτος etos anno: riferimento alle foglie persistenti che rimangono uguali per tutto l'anno
histrix: (Isoetes, Aeschynomene, Bisnaga, Cactus, Cereus, Chaetaria, Chamaerops, Echinocactus, Ferocactus, Inga, Nolina, Rosa, Rubus, Sabal, Statice, Streptosema) istrice, porcospino: per l'abbondante presenza di spine


Tassonomia filogenetica
 
Pteridophyta 
 
 
 
Lycopodiidae 
Ordine
Isoetales  
Famiglia
Isoetaceae
Tribù
 
Genere
Isoëtes L.

Genere non appartenente alle Magnoliophyta, quindi non incluso in Reveal J.L. (2011)


Genere non appartenente alle Magnoliophyta, quindi non incluso in Stevens, P.F. (2008, ver.9, APW)



Isoëtes histrix Bory
Foto 1 di 10  pagina successiva    ultima pagina  

L'album Isoëtes histrix Bory contiene immagini.
Immagini dell'entità Isoëtes histrix Bory presenti.






Forma biologica
G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Tipo corologico
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Esoticità
Indigena

Protezione
Entità non protetta

Utilizzi
Nessun utilizzo noto

  

Pianta vascolare senza fiori e semi (Pteridophyta)


Semi ed altre unità primarie di dispersione
Fusto trilobulato. Fillopodi con 2 denti laterali lunghi ed uno centrale corto. Fronde di 5-23(35) x 0,10-0,15 cm. Sporangio ricoperto interamente dal velum. Ligula ovato-acuminata. Megaspore sferoidali echinate di 450-490 µm. Microspore ellittiche tubercolate di 26-29 µm. >>



Acta Plantarum - Flora delle regioni italiane - Un progetto "open source"
 Licenza Creative Commons
Acta Plantarum è distribuito con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 4.0 Internazionale. Tutti i diritti di Copyright © riservati agli autori se citati a cui va richiesta autorizzazione scritta per copia ed uso.    Acta Plantarum is licensed under a Creative Commons Attribution-NonCommercial-NoDerivatives 4.0 International License. All Copyright © rights reserved by mentioned authors; written authorization to be required for copy and use.

Come citare questa pagina: Acta Plantarum, 2007 in avanti - "Scheda IPFI, Acta Plantarum". Disponibile on line (data di consultazione: 27/05/2017): http://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=99
How to cite this page: Acta Plantarum, from 2007 on - "Scheda IPFI, Acta Plantarum". Available on line (access date: 27/05/2017): http://www.actaplantarum.org/flora/flora_info.php?id=99