Scheda botanica
Adiantum capillus-veneris L.
Sp. Pl.: 1096 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Adiantum capillus-veneris L. - Vol. 1 pg. 51
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Adiantum capillus-veneris L. - Vol. 1 pg. 66

Pteridaceae

Capelvenere comune, Capelvenere

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.

Descrizione: Rizoma strisciante nerastro. Fronde pendule, lunghe fino a a 60 cm, con stipite moderatamente paleaceo verso il piede, lungo più o meno quanto la lamina, nerastro e lucido, come la rachide e i piccioletti delle varie divisioni. Lamina a contorno ovato, fino a quattro volte divisa, delicata, glabra, a divisioni ultime flabellate, con numerosi nervi dicotomicamente ramificati e con apice irregolarmente lobato. Estremità dei lobi ripiegate in forma di pseudoindusio cartilagineo. Sori poveri, corti, perpendicolari al bordo del lobo, tra loro adiacenti, privi di indusio.
Sporificazione: da luglio a settembre

Tipo corologico: Paleotrop. - Paesi della fascia tropicale in Africa ed Asia.
Pantrop. - In tutta la fascia tropicale dell'Eurasia, Africa ed America.

Distribuzione in Italia: Presente in tutte le regioni italiane.

Habitat: Rupi umide, muri preferibilmente cementati, stillicidi, grotte, sorgenti, soprattutto su calcare, dal piano fino ai 1500m.

Immagine


Note di Sistematica: Unico rappresentante della specie e della Famiglia presente in Italia è abbastanza facile da riconoscere anche per i meno esperti.

Tassonomia filogenetica

Pteridophyta
Polypodiopsida
Polypodiidae
OrdinePolypodiales Link
FamigliaPteridaceae
TribùAdianteae
GenereAdiantum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine generico dal greco adianton = "non bagnato, asciutto" probabilmente con riferimento al fatto che l’acqua scivola sulle fronde , senza trattenerne l'umidità.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Pianta dai molteplici usi nella medicina popolare. Nonostante un certo grado di tossicità (in passato veniva usato perfino come abortivo) se ne utilizzava ad esempio il decotto della parte aerea per regolarizzare le mestruazioni e come analgesico. Il decotto delle fronde invece assunto durante il parto aumentava le contrazioni uterine. Lo stesso decotto aveva funzione vermifuga.
In erboristeria è una delle piante più utilizzate per combattere i sintomi del raffreddore, della tosse e dell’influenza.
Nei secoli scorsi è stato spesso usato come sostitutivo del tè.
Secondo un'antica credenza popolare trovare il Capelvenere intorno al pozzo era presagio di fortuna.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
Le pteridofite d'Italia di D. Marchetti
Flora Iberica - Plantas vasculares del la Peninsula Iberica e Islas Baleares
Dizionario etimologico di tutti i vocaboli usati nelle scienze, arti e mestieri Di A. Bonavilla, M. A. Marchi
Usi e tradizioni della flora italiana di P. M. Guarrera
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Immagini
(clicca per ingrandire)
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.
Pteridaceae: Capelvenere comune
Anzio (RM), ott 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.
Pteridaceae: Capelvenere comune
Anzio (RM), ott 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.
Pteridaceae: Capelvenere comune
Anzio (RM), ott 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.
Pteridaceae: Capelvenere comune
Anzio (RM), ott 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.
Pteridaceae: Capelvenere comune
Anzio (RM), ott 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.
Pteridaceae: Capelvenere
La Borra di Casina (RE), lug 2010
Foto di Villiam Morelli
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.

Foresta Umbra Gargano (FG), 700 m, ott 2014
Foto di Michel Di Bari

1.JPG
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Adiantum capillus-veneris L.

Foresta Umbra Gargano (FG), 700 m, ott 2014
Foto di Michel Di Bari

3.JPG
Copyright Acta Plantarum