Scheda botanica
Arctium tomentosum Mill.
Gard. Dict., ed. 8: Arctium no. 3 (1768)

Sinonimi: Lappa tomentosa Lam.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Arctium tomentosum Miller - Vol. 3 pg. 141
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Arctium tomentosum Mill. - Vol. 2 pg. 564

Asteraceae

Bardana lanuta, Woolly Burdock, Filtet burre, Bardane tomenteuse, Filzige Klette, Ullborre, Seittitakiainen

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.

Descrizione: Pianta bienne, con grande e robusta radice cilindrica che nel primo anno produce solo una rosetta di foglie terrestri; nel secondo i fusti che sono eretti, lanosi, ramificati, con numerose scanalature, soprattutto sui ramoscelli. Altezza 50÷120 cm.
Le foglie sono alterne, picciolate, ovali e arrotondate all'apice, dentate e lobate, la lamina superiore delle foglie è glabra o lanuginosa, quella inferiore bianca e tomentosa. Il picciolo delle foglie basali è ripieno di midollo almeno nella parte alta.
Le infiorescenze sferiche di Ø < a 2,5 cm, sono disposte in corimbi e sono contenute in un involucro spinoso, composto da squame involucrali più corte dei fiori. Le squame hanno un bordo dentato, sono generalmente arrossate e densamente ragnatelose e formano un denso rivestimento aracnoide.
I fiori sono tubulosi, ermafroditi, violetti o talvolta biancastri; hanno corolla divisa in 5 punte e 5 stami, antere acuminate all'apice e saggitate alla base.
I frutti sono acheni marrone chiaro, appiattiti e scanalati; i peli del pappo sono scabri.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Antesi: luglio÷settembre

Habitat: Lungo i sentieri, vicino alle siepi, nei luoghi abbandonati vicino alle abitazioni; predilige terreni argillosi e ricchi di azoto; dal piano sino a 1.500 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereArctium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "arktos" = orso, forse in riferimento alle infruttescenze spinose e all'aspetto ispido delle piante che appartengono a questo genere; l'epiteto specifico fa riferimento al tomententosità della pianta.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Costituenti principali: lignina, inulina, gomme, lappolina, mucillagini, olio eterico, derivati di acidi di caffeina e di acido tarassinico, tannini.
Proprietà: diuretiche, disinfettanti, depurative, ipoglicemizzanti.

Le foglie sono talvolta usate nella medicina popolare e i frutti sono raccolti per produrre olio. La radice è usata come decotto e in infusione per curare i disturbi digestivi e i calcoli renali; è usata in diverse tisane contro il diabete.
Nell'uso esterno la radice è preziosa per curare le infezioni cutanee, ottima anche per sciaqui e gargarismi e pare favorisca la ricrescita dei capelli.
La tisana di foglie è indicata contro i foruncoli.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
PRIHODA A., 1993. Le piante della salute. Melita, La Spezia.
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli.
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI).
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Immagini
(clicca per ingrandire)
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Valbruna (UD), luglio
Foto di Massimo Ramella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Valbruna (UD), luglio
Foto di Massimo Ramella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Valbruna (UD), luglio
Foto di Massimo Ramella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Valbruna (UD), luglio
Foto di Massimo Ramella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Mendatica (IM), ago 2009
Foto di Umberto Ferrando
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Mendatica (IM), ago 2009
Foto di Umberto Ferrando
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Arctium tomentosum Mill.
Mendatica (IM), ago 2009
Foto di Umberto Ferrando
Copyright Acta Plantarum