Scheda botanica
Athyrium filix-femina (L.) Roth
Tent. Fl. Germ. 3(1.1): 65 (1799)

Basionimo: Polypodium filix-femina L. - Sp. Pl.: 1090 (1753)
Altri sinonimi: Asplenium filix-foemina (L.) Bernh., Athyrium filix-foemina (L.) Roth
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Athyrium filix-foemina (L.) Roth - Vol. 1 pg. 60
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Athyrium filix-femina (L.) Roth - Vol. 1 pg. 84

Woodsiaceae

Felce femmina

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Pianta erbacea con rizoma grosso (1 cm) e per lo più eretto, ricoperto di palee brune; alta fino a 100 cm (-160) compreso il picciolo.
Fronde non perenni, fascicolate, di forma rosata,oblungo-lanceolate e bi-tripennatosette.
Picciolo corto e minore della lamina, coperto di palee scure e con rachide giallastro o rossastro e doppiamente scanalato.
Lamina tenera di forma lanceolata o strettamente ovata di colore verde chiaro.
Pinne alterne e lanceolate, le prime inferiori rivolte verso il basso, le medie patenti e decrescenti verso l'alto (2,5 - 3 volte più lunghe che larghe), le superiori lanceolato-acuminate all'apice.
Pinnule sessili, pennatopartite, strettamente lanceolate con margine dentato o lobato o con lobi interi; più raramente completamente divise.
Sori virgoliformi o reniformi, disposti in 2 serie, presso la nervatura centrale.
Indusio persistente, ben sviluppato e con bordo sfrangiato.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: Luglio - Settembre

Habitat: Boschi ombrosi, corsi d'acqua, pietraie e pascoli umidi. Di solito da 0 a 1800 con sconfinamento fino a 2400 m slm.

Immagine


Note di Sistematica: Altra specie di questo genere presente in Italia è Athyrium distensifolium Tausch (Felce Alpestre) che però presenta sori orbicolari, indusio assente, ridotto o fugace e precocemente caduco. I sori sono più vicini al bordo che alla nervatura centrale. Lamina dall'aspetto increspato.

Tassonomia filogenetica

Pteridophyta
Polypodiopsida
Polypodiidae
OrdinePolypodiales Link
FamigliaWoodsiaceae
Tribù
GenereAthyrium Roth


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere è stato dedicato al botanico inglese Joseph Woods ( 1776 - 1864); pur essendo architetto si dedicò alla botanica con uno studio approfondito sulle rose presenti in Inghilterra; autore anche di una flora descrittiva di tutti i paesi che aveva visitato(The Tourist's Flora).
L'epiteto della specie è riferito all'antico nome dato a questa felce per distinguerla dalla felce maschio che presenta fronde più lunghe e forti.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Nella medicina popolare è utilizzata come antielmintico, antireumatico, gotta e sciatica; il rizoma ricco di principi attivi (filicina), si usa ridotto in polvere o come estratto etereo. Non conviene utilizzare i principi attivi senza il controllo di esperti fitopatologi perchè una dose errata può diventare tossica.

Curiosità: Come per altre felci anche questo genere viene utilizzato per abbellire giardini rocciosi o alpini. La riproduzione avviene nel periodo primaverile oltre che per spore per divisione del cespo.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Museo Civico di Rovereto
RAMEAU J.-C., MANSION D., DUMÉ G., GAUBERVILLE C., 1993 Flore forestière française vol. 2°, Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF
M.Soster - identikit delle Felci d'Italia - Ed. Valsesia 2001
H. M. Jahns - Felci, Muschi e Licheni - F. Muzzio editore 1992
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole
A. Fidi - Erbe e Piante Medicinali - F.lli Melita 1988
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Immagini
(clicca per ingrandire)
Acta Plantarum
Athyrium filix-femina (L.) Roth
Athyriaceae: Felce femmina
Esine (BS), 600m, nov 2010
Foto di Alessandro Federici
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Athyrium filix-femina (L.) Roth
Athyriaceae: Felce femmina
M. Pisano (PI)
Foto di Brunello Pierini
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Athyrium filix-femina (L.) Roth
Athyriaceae: Felce femmina
Montecagno (RE), m 1150, 18-08-2009
Foto di Villiam Morelli
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Athyrium filix-femina (L.) Roth
Athyriaceae: Felce femmina
B.co del Cansiglio (BL), 1200m, ott 2008
Foto di Aldo De Bastiani
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Athyrium filix-femina (L.) Roth
Athyriaceae: Felce femmina
M. Pisano (PI)
Foto di Brunello Pierini
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Athyrium filix-femina (L.) Roth

Foto di Viliam Morelli
Copyright Acta Plantarum