Scheda botanica
Anemone apennina L.
Sp. Pl.: 541 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Anemone apennina L. - Vol. 1 pg. 294

Ranunculaceae

Anemone dell'Appennino, Anemolo dei boschi

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, pubescente, con radice rizomatosa nerastra, da cui si sviluppano scapo fiorifero e foglie, alta 10 - 25 cm.
Fusto unifloro, fragile e arrossato nella parte inferiore con alla metà un verticillo di tre foglie.
Foglie pelose nella pagina inferiore, su picciolo di 5 - 15 cm; lamina biternata divisa in tre segmenti subeguali e pennatosetti. Quelle basali tripartite con 1 - 3 lobi marcati su ogni lato; foglie cauline bratteali formanti un verticillo alla base del fiore.
Fiore solitario (talvolta 2) dal diametro di 3 - 4 cm portato su un peduncolo di 6 - 9 cm.
Perianzio con sepali petaloidi (8 - 12) colorati di azzurro, azzurro chiaro o bianco, lineari con apice ottuso, è presente rada peluria nella parte inferiore.
Numerosi stami gialli o bianchicci portanti antere ovali.
Ovario uniovulato che a maturità da origine a un achenio portante un solo seme rostrato.

Tipo corologico: S-Europ. - Europa meridionale.

Antesi: Marzo - Maggio

Distribuzione in Italia: Specie protetta a livello regionale (ABR, MOL)

Habitat: Boschi di leccio, faggio e quercia ;a margine di sentieri e strade ma sempre in luoghi freschi e ombrosi, da 0 a 1500 m ; le foto della stazione da me osservata, rispetto ad altri popolamenti presenta i fiori particolarmente colorati forse perchè in ombra e in substrato ricco di sostanze organiche.

Immagine


Note di Sistematica: Nella Flora Italiana sono presenti le seguenti subsp.:

- Anemone apennina L. subsp. apennina sopra descritta.

- Anemone apennina subsp. blanda (Schott & Kotschy) Hayek

Esistono popolamenti con petali che vanno dall'azzurro intenso a un colore chiaro quasi bianco.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineRanunculales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaRanunculaceae Juss.
TribùAnemoneae
GenereAnemone Miller


______________________________________________________________________________

Etimologia: Teocrito scriveva quanto segue per spiegare il nome del fiore " Vocatur Anemone quod subito flos cadat; caducus enim est et corrumpitur", con ciò alludeva alla facilità con cui il il vento (anemos) disperde questo bel fiore. La specie allude al luogo di maggiore diffusione.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

Le anemoni sono quasi tutte piante velenose ad eccezione Hepatica nobilis Schreb.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
ZANGHERI P., 1976 Flora italica I-II, CEDAM, Padova
Enc. - Nel Mondo delle Piante - Edizioni Motta - 1980
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Immagini
(clicca per ingrandire)
Acta Plantarum
Anemone apennina L.
Sp. Pl.: 541 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Anemone apennina L. - Vol. 1 pg. 294

Ranunculaceae

Anemone dell'Appennino, Anemolo dei boschi

Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

Val di Cecina (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

Val di Cecina (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

Val di Cecina (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

margine strada "Sasseta - Castagneto Carducci", (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

margine strada "Sasseta - Castagneto Carducci", (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

margine strada "Sasseta - Castagneto Carducci", (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina

Ranunculaceae:anemone dell'Appennino

margine strada "Sasseta - Castagneto Carducci", (LI),apr 2008

Foto Nino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina
Ravenna, feb 2008
Foto di Attilio Marzorati
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina
Ranunculaceae: Anemone dell'Appennino
Montemurlo (PO), 345 m, mar 2017
Foto di Antonino Messina
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anemone apennina L. subsp. apennina
Ranunculaceae: Anemone dell'Appennino
Montemurlo (PO), 345 m, mar 2017
Foto di Antonino Messina
Copyright Acta Plantarum