Scheda botanica
Anchusella cretica (Mill.) Bigazzi, E. Nardi & Selvi
Pl. Syst. Evol. 205 (3-4): 257 (1997)

Basionimo: Anchusa cretica Mill. - Gard. Dict., ed. 8: Anchusa n° 7 (1768)
Altri sinonimi: Lycopsis variegata Auct. non L.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Anchusa cretica Miller - Vol. 2 pg. 418

Boraginaceae

Buglossa cretese

Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Piccola pianta erbacea annuale, di 5-30 cm, munita di peli corti, misti a setole irte ± lunghe, che nascono da tubercoli e di fusti esili, semplici, eretti o ascendenti.
Foglie brevi, piccole,sessili e rade, lungo il caule, di forma lineare-lanceolate, bollose, un poco revolute, ± dentate. Il bordo della lamina fogliare presenta denti che terminano con un piccolo callo ed una lunga setola rigida. Le inferiori, a rosetta, sono brevemente picciolate.
Infiorescenza cime scorpioidi con brattee ispide di 10-25 mm che terminano con una corolla,a lembo assai irregolare, di colore azzurra virante il bleu con linee bianche, raramente bianca, lunga ÷ il doppio del calice, con stami inseriti nella gola nella metà superiore del tubo corollino dritto ma fortemente obliquo.
Calice di 4-5 mm, alla fruttescenza 8 mm, diviso quasi sino alla base.
Frutti mericarpi obliquo-ovoidi di 2-4 mm, leggermente rugosi tubercolati.

Tipo corologico: Steno-Medit.-Nordorient. - Dalla Balcania alla Turchia.

Antesi: febbraio- giugno

Habitat: Luoghi rocciosi, incolti, pascoli aridi, oliveti, sentieri e margini stradali della regione mediterranea da 0 a 1500 m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsteridi di collocazione incerta
FamigliaBoraginaceae Juss.
Tribù
GenereAnchusella Bigazzi, E. Nardi & Selvi


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere Anchusella, diminutivo di Anchusa, di origine greca ankúsa= belletto, poichè gli antichi estraevano dalle radici di queste piante un succo rosso, che veniva usato quale cosmetico per il viso, mentre il nome specifico cretese fa riferimento alla sua origine geografica.

Principali Fonti
Pignatti S. 1982 -Flora d'Italia. Bologna
Zangheri P. 1976- Flora Italica. Padova
Conti F.,Abbate G.,Alessandrini A.,Blasi C., 2005 -An Annoted Checklist of the Italian Vascular Flora. Roma
http://www.ipni.org/index.html


Scheda realizzata da Mirna Medri

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Immagini
(clicca per ingrandire)
Acta Plantarum
Anchusella cretica (Mill.)Bigazzi, E. Nardi & Selvi

Vallo di Diano (SA) 1000 m Campania mag 2008

Foto di Attilio Marzorati Habitat
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusella cretica (Mill.) Bigazzi, E. Nardi & Selvi

Vallo di Diano (SA) 1000 m Campania mag 2008

Foto di Attilio Marzorati Foglie del caule
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusella cretica (Mill.)Bigazzi, E. Nardi & Selvi

Vallo di Diano (SA) 1000 m Campania mag 2008

Foto di Attilio Marzorati infiorescenza scorpioide
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusella cretica (Mill.)Bigazzi, E. Nardi & Selvi

Vallo di Diano (SA) 1000 m Campania mag 2008

Foto di Attilio Marzorati Antesi
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusella cretica (Mill.)Bigazzi, E. Nardi & Selvi

Vallo di Diano (SA) 1000 m Campania mag 2008

Foto di Attilio Marzorati Antesi
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusella cretica (Mill.)Bigazzi, E. Nardi & Selvi

Vallo di Diano (SA) 1000 m Campania mag 2008

Foto di Attilio Marzorati frutti
Copyright Acta Plantarum