Scheda botanica
Anchusa azurea Mill.
Gard. Dict., ed. 8. n. 9 (1768)

Sinonimi: Anchusa italica Retz.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Anchusa italica Retz. - Vol. 2 pg. 417
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Anchusa italica Retz. - Vol. 2 pg. 80

Boraginaceae

Buglossa azzurra

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, robusta, alta fino a 150 cm, con dense setole rigide patenti, generalmente di 1,5 - 3,5 mm. Foglie basali e cauline inferiori lanceolate o oblanceolate (1,5-4 X 6-15 cm), acute, più o meno intere e piane sul bordo, con picciolo quasi indistinto. Foglie superiori simili, ma sessili e di dimensioni ridotte. Infiorescenza panicolata con numerose cime dense, alla fruttificazione allungate e con calici distanziati di 1-2 cm. Brattee strettamente triangolari, acute, più corte del calice. Calice di 7-11 mm, fino a 20 mm alla fruttificazione, diviso fin quasi alla base in 5 lobi acuti e lineari, appressati e conniventi alla fruttificazione. Corolla rotata, azzurro-violetta (inizialmente rosa) con tubo dritto lungo quanto il calice e lembo con diametro di 9-15 mm, lobi arrotondati, chiusa alla fauce da 5 squame bianche con peli cilindrici allungati. Antere inserite nel tubo corollino, al di sotto delle squame e parzialmente sovrapposte a queste. Stimma bilobo. Mericarpi eretti, più lunghi che larghi, reticolato-crestati.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).

Antesi: da Aprile a Luglio

Habitat: incolti, bordi di campi e strade, pascoli aridi, dal piano fino ai 1200 m.

Immagine


Note di Sistematica: Specie simile è Anchusa officinalis L. che è facilmente distinguibile in fase di fruttificazione, quando i calici restano ravvicinati e i mericarpi sono più larghi che lunghi. Pianta presente in tutte le regioni del nord fino all'Emilia-Romagna.
Sono presenti sul terrritorio nazionale anche le seguenti specie:
Anchusa undulata subsp. hybrida (Ten.) Bég., pianta eretta o sub-eretta, che presenta foglie con margine più o meno ondulato, brattee più corte del calice, non cordate, calice diviso fino alla metà o meno, lembo della corolla campanulato di 6-12 mm con lobi deltoidi e subacuti. Stami inseriti sotto la base delle squame, antere non o parzialmente sovrapposte. Presente nelle regioni centro-meridionali.
Anchusa capellii Moris, pianta prostrata-ascendente con brattee lunghe quanto il calice o più lunghe, oscuramente cordate alla base, calice diviso per più della metà e campanulato alla fruttificazione, corolla con lobi arrotondati. Specie endemica sarda.
Anchusa crispa Viv. subsp. crispa, specie endemica sarda.
Anchusa crispa subsp. maritima (Vals.) Selvi & Bigazzi, specie endemica sarda.
Anchusa formosa Selvi, Bigazzi & Bacch., specie endemica sarda.
Anchusa littorea Moris, specie endemica sarda.
Anchusa sardoa (Illario) Selvi & Bigazzi, specie endemica sarda.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsteridi di collocazione incerta
FamigliaBoraginaceae Juss.
TribùAnchuseae
GenereAnchusa L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine generico deriva da greco ankousa = “belletto”. Nei tempi antichi infatti, si estraeva dalla radice di Anchusa officinalis L., una tintura rossa che veniva usata nella preparazione dei belletti coi quali le donne greche e romane si truccavano il viso. Il termine specifico per il colore della corolla.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Le foglie giovani e tenere di questa pianta, insieme ai giovani getti fiorali, vengono consumati cotti alla stregua di qualsiasi altra verdura. I fiori crudi invece vengono aggiunti all'insalata.
Nella medicina popolare l'Anchusa azurea viene impiegata come depurativo, diuretico, ma soprattutto contro la tosse e ridotta in poltiglia per uso esterno contro le infiammazioni.
Dalla radice si ottiene un colorante rosso che veniva utilizzato in cosmetica.
La pianta contiene un particolare alcaloide che agisce sul sistema nervoso e può avere effetti paralizzanti.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Edito
Revision of genus anchusa in Greece di F. Selvi e M. Bigazzi
Floral biometrics of the Anchusa undulata L. group (Boraginaceae) from the central-eastern Mediterranean di F. Selvi
Anchusa officinalis L. di D. Longo
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Immagini
(clicca per ingrandire)
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Posta Fibreno (FR) mag 2008

Foto di Gianluca Nicolella
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.

Boraginaceae : Buglossa azzurra

Termoli (CB), mag 2008

Foto di Franco ROSSI
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.
Boraginaceae: Buglossa azzurra
Centovera-S. Giorgio (PC), 130m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.
Boraginaceae: Buglossa azzurra
Centovera-S. Giorgio (PC), 130m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.
Boraginaceae: Buglossa azzurra
Centovera-S. Giorgio (PC), 130m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.
Boraginaceae: Buglossa azzurra
Centovera-S. Giorgio (PC), 130m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Copyright Acta Plantarum
Acta Plantarum
Anchusa azurea Mill.
Foto di Enrico Romani & Giorgio Faggi
Copyright Acta Plantarum