Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Moderatori: Franco Giordana, rededivad

Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 25 ott 2009, 22:50

non so proprio cosa sià, subito avevo pensato ad un hypericum, ma non vedevo punteggiatura sulle foglie, poi ad una portulaca, ma niente mi convince, potete aiutarmi? grazie Apicolo

Portoferraio-Elba (LI), 40m, set 2006
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
che sarà.jpg
che sarà.jpg (111.62 KiB) Osservato 2998 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 25 ott 2009, 22:51

Portoferraio-Elba (LI), 40m, set 2006
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
che sarà a..jpg
che sarà a..jpg (72.79 KiB) Osservato 2994 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 25 ott 2009, 22:52

Portoferraio-Elba (LI), 40m, set 2006
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
che sarà b..jpg
che sarà b..jpg (40.56 KiB) Osservato 2991 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda rededivad » 26 ott 2009, 00:01

A me pare un Hypericum... tetrapterum forse?
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf
Avatar utente
rededivad
Amministratore
 
Messaggi: 10387
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda Anja » 26 ott 2009, 01:23

A me fa pensare a Chamaesyce, sembra una pianta prostrata..ma non capisco le dimensioni nella foto.
anja
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 08:22

non credo che si possa attribuire Ad E..Chamaesyce, che conosco bene ed è ben rappresentata sul territorio, indubbiamente si tratta di pianta prostata, per le dimenzioni, ho inserito l'immagine dove si vedono le due larve arancioni, delle dimenzioni di cira tre quattro mm, siccome si tratta di ritrovamnto di qualche anno fa, non mi ricordo più le caratteristiche, e mi trovo a determinare come Voi da una foto, le cose che mi colpiscono sono i due punti neri che si intravvedono sui bordi del baccello e in qualche foglia, ho provato a guardare se si notavano segni di punteggiatura ai bordi delle foglie nel lato inferiore, ma non ci sono segni significativi, perciò spero nella grande conoscenza del Forum
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda marmi » 26 ott 2009, 09:15

Il mio contributo è scarso, volevo solo dire che mi sembra proprio un Hypericum, in particolare dalle foglie. Nell'ultima foto mi sembra di vedere delle ghiandole traslucide ed anche poche ghiandole nere sulla pagina inferiore. Purtroppo un Hypericum così non l'ho mai visto e con le chiavi del Pignatti non riesco ad individuarne nessuno che risponda a tutti i caratteri che riesco a vedere...
:bye: marmi
Avatar utente
marmi
Moderatore
 
Messaggi: 2137
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 09:48

purtroppo queste piante si trovano su un marciapiede, e vengono di solito tagliate dagli stradini, anche quest'anno cercavo di iuscire a fotografarle ma non ci sono riuscito, inserisco alcuni particolari ingranditi dove si può vedere dei punti neri
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
600.jpg
600.jpg (41.54 KiB) Osservato 2885 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 09:49

Foto di Giuliano Frangini
Allegati
601.jpg
601.jpg (30.63 KiB) Osservato 2882 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 09:50

Foto di Giuliano Frangini
Allegati
602.jpg
602.jpg (66.05 KiB) Osservato 2876 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 09:51

Foto di Giuliano Frangini
Allegati
603.jpg
603.jpg (73.97 KiB) Osservato 2872 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda riccardo » 26 ott 2009, 10:20

A me pare un Euphorbia... di più non oso
ciao
riccardo
riccardo
 
Messaggi: 435
Iscritto il: 23 nov 2007, 10:27
Località: 12073 ceva

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda carlo cibei » 26 ott 2009, 11:26

Bell'indovinello.
Anche a me pare un Hypericum. Euphorbia o Chamaesyce direi proprio di no.
Guardando un po' in giro direi che l'ipotesi di Rededivad mi sembra plausibile.
H. tetrapterum
:bye:
carlo
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca
carlo cibei
Amministratore
 
Messaggi: 8326
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Località: Genova

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda Franco Giordana » 26 ott 2009, 11:31

Anche a me ricorda un Hypericum e quei palloncini mi sembrano galle e non frutti. Si direbbero foglie il cui le pagine si sono separate per formare un ricetto per le larve. Se è così possono essere intervenute anche altre modifiche che alterano il portamento standard della pianta.
Franco
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16553
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda FORBIX » 26 ott 2009, 11:37

Per quanto riguarda i palloncini, anche io sono d'accordo con Franco, probabilmente un Dittero galligeno, ma per la pianta, anche se lo dico, convinto di sbagliare, non potrebbe trattarsi di:

Euphorbia prostrata Aiton

....tra l'altro tipica dei marciapiedi!!
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis
Avatar utente
FORBIX
Moderatore
 
Messaggi: 2327
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda Franco Giordana » 26 ott 2009, 11:48

Chamaesyce (Euphorbia) prostrata è pianta pelosa, questa si direbbe assolutamente glabra.
Franco
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16553
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 13:24

mistero chiarito si tratta di Hypericum SP. che gli è successo il problema delle galle, stamani sono andato lungo i bordi delle stade di campagna e ho trovato molte piante di Hypericum uguali a quelle postate il periodo è lo stesso delle foto, peccato che non ho trovato nessuna con le larve; grazie a tutti Apicolo
Allegati
hypericum 2.jpg
hypericum 2.jpg (98.13 KiB) Osservato 2787 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda apicolo » 26 ott 2009, 13:26

pianta uguale alle prime postate
Allegati
hypericum.jpg
hypericum.jpg (114.78 KiB) Osservato 2782 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici
Avatar utente
apicolo
 
Messaggi: 1653
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda FORBIX » 26 ott 2009, 14:01

OK! Mi ero davvero sbagliato!
...comunque, per farmi perdonare, ho scoperto l'autore delle "galle-palloncino".....e non è stato davvero facile :non: , perchè questo fenomeno galligeno è poco studiato, visto, probabilmente, lo scarso interesse che gli studiosi pongono verso questo genere botanico e verso questa difficilissima famiglia di piccolissimi Ditteri....quella dei CECIDOMYIIDAE!!

Allora, se le mie ricerche sono valide, le cose dovrebbero stare in questi termini.
Elenco le specie di dittero galligeno, con a fianco la specie di Hypericum, più conosciuta come ospite:

1) Zeuxidiplosis giardi (Kieffer, 1896) su H. triquetrifolium
2) Dasineura serotina (Winnertz, 1853) su H.perforatum
3) Dasineura hyperici (Bremi, 1847) su H. perforatum

Spero di essermi fatto perdonare l'errore!!

CIAO!
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis
Avatar utente
FORBIX
Moderatore
 
Messaggi: 2327
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24

Re: Dasineura serotina (Winnertz, 1853) cfr. su Hypericum cfr. perforatum L.

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 ott 2009, 17:11

Con molte cautele è probabile che si tratti di Hypericum perforatum L. s.l. di certo lo sviluppo della pianta è completamente alterato, anzi le parti aeree sembrerebbero bloccate ai primi stadi di sviluppo post invernale...

Ciao
Umberto
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5300
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28


Torna a Galle

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti