Andricus quercustozae (Bosc, 1792) su Quercus pubescens Willd.

Moderatori: Franco Giordana, rededivad

Andricus quercustozae (Bosc, 1792) su Quercus pubescens Willd.

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 16:23

Bosco della Ficuzza (PA), 900 m, nov 2011
Foto di Beppe Di Gregorio

Fotografata ieri al Bosco della Ficuzza. Dalle foglie sembra un quercus, ma se poi andiamo a vedere il frutto, sembra qualcos'altro: il frutto è quasi perfettamente sferico e manca la cupula.

Ciao
Beppe
Allegati
Bosco della Ficuzza -38.JPG
Bosco della Ficuzza -38.JPG (174.9 KiB) Osservato 2373 volte
Bosco della Ficuzza -39.JPG
Bosco della Ficuzza -39.JPG (155.65 KiB) Osservato 2373 volte
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo

Re: Quercus ?

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 16:23

Bosco della Ficuzza (PA), 900 m, nov 2011
Foto di Beppe Di Gregorio
Allegati
Bosco della Ficuzza -41.JPG
Bosco della Ficuzza -41.JPG (139.58 KiB) Osservato 2372 volte
Bosco della Ficuzza -42.JPG
Bosco della Ficuzza -42.JPG (137.86 KiB) Osservato 2372 volte
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo

Re: Quercus ?

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 16:24

Bosco della Ficuzza (PA), 900 m, nov 2011
Foto di Beppe Di Gregorio
Allegati
Bosco della Ficuzza -32.JPG
Bosco della Ficuzza -32.JPG (126.2 KiB) Osservato 2372 volte
Bosco della Ficuzza -37.JPG
Bosco della Ficuzza -37.JPG (131.45 KiB) Osservato 2372 volte
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo

Re: Quercus ?

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 16:26

Bosco della Ficuzza (PA), 900 m, nov 2011
Foto di Beppe Di Gregorio
Allegati
Bosco della Ficuzza -33.JPG
Bosco della Ficuzza -33.JPG (167.09 KiB) Osservato 2371 volte
Bosco della Ficuzza -40.JPG
Bosco della Ficuzza -40.JPG (132.54 KiB) Osservato 2371 volte
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo

Re: Quercus ?

Messaggioda ClaudiaGanz » 19 nov 2011, 16:30

Sembrano delle galle....... non saprei dire di quale insetto.
Ciao
Claudia :bye:
Avatar utente
ClaudiaGanz
 
Messaggi: 1972
Iscritto il: 19 giu 2010, 10:12
Località: Saint-Vincent (AO)

Re: Quercus ?

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 16:53

ClaudiaGanz ha scritto:Sembrano delle galle....... non saprei dire di quale insetto.
Ciao
Claudia :bye:


E' incredibile: l'albero era pieno di queste "noci" ...
Non avrei mai immaginato delle galle.

Grazie e ciao :bye:
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo

Re: Quercus ?

Messaggioda Stevene » 19 nov 2011, 17:05

si sono galle, sulle nostre roveri e roverelle sono di cinipidi, l'aspetto è identico alle nostre, però ovviamente non vado oltre.... :fiuuuu:
:bye:
Avatar utente
Stevene
 
Messaggi: 846
Iscritto il: 07 dic 2007, 12:09

Re: Quercus ?

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 17:06

Grazie Stevene.
Per quanto riguarda la piata, forse è un Quercus pubescens.

Ciao
Beppe :bye:
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo

Re: Quercus pubescens ?

Messaggioda renillo » 19 nov 2011, 20:55

Si tratta di galle (o cecidi ) dovute alla puntura di un Imenottero Cinipide - Andricus quercustozae (Bosc.). Le galle, come è noto, ospitano la nuova generazione che si nutre e trova ospitalità nei tessuti reattivi. Ogni galla di questa piccola vespa è uniloculare, con accrescimento che inizia in primavera e continua fino a settembre. Le galle, dure e legnose, rimangono anche tra anni sulla pianta , ormai senza più il " proprietario di casa ", ma costituiscono una vera multiproprietà dove si alternano formiche ed altri insetti.
Salutami il bosco della Ficuzza, dove ho trascorso le mie domeniche più belle fino all'età di 10 anni.
Cordialmente
Renato
Avatar utente
renillo
 
Messaggi: 378
Iscritto il: 16 lug 2009, 06:26
Località: San Nicola la Strada (CE)

Re: Quercus pubescens ?

Messaggioda Fraginesi » 19 nov 2011, 23:56

renillo ha scritto:Si tratta di galle (o cecidi ) dovute alla puntura di un Imenottero Cinipide - Andricus quercustozae (Bosc.). Le galle, come è noto, ospitano la nuova generazione che si nutre e trova ospitalità nei tessuti reattivi. Ogni galla di questa piccola vespa è uniloculare, con accrescimento che inizia in primavera e continua fino a settembre. Le galle, dure e legnose, rimangono anche tra anni sulla pianta , ormai senza più il " proprietario di casa ", ma costituiscono una vera multiproprietà dove si alternano formiche ed altri insetti.
Salutami il bosco della Ficuzza, dove ho trascorso le mie domeniche più belle fino all'età di 10 anni.
Cordialmente
Renato

Te lo saluto con molto piacere ... ;)
ciao
Beppe :bye:
Avatar utente
Fraginesi
 
Messaggi: 5269
Iscritto il: 14 mag 2010, 14:40
Località: Palermo


Torna a Galle

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti