Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Moderatori: Franco Giordana, rededivad

Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda Franco Giordana » 15 lug 2013, 23:31

Le Barricate (CN), 1410 m, lug 2013
Foto di Franco Giordana

è la prima volta che vedo capsule di papavero trasformate in galle.
Capsule normali e una aggredita
Allegati
galla_Pap_dubium_130705_2.jpg
galla_Pap_dubium_130705_2.jpg (79.09 KiB) Osservato 1860 volte
galla_Pap_dubium_130705_4.jpg
galla_Pap_dubium_130705_4.jpg (71.61 KiB) Osservato 1860 volte
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16509
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda Franco Giordana » 15 lug 2013, 23:32

galla sezionata: nella seconda immagine si vede anche la larva e un paio di uova
Allegati
galla_Pap_dubium_130705_1.jpg
galla_Pap_dubium_130705_1.jpg (135.74 KiB) Osservato 1859 volte
galla_Pap_dubium_130705_3.jpg
galla_Pap_dubium_130705_3.jpg (122.18 KiB) Osservato 1859 volte
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16509
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda Vittorio Bica » 18 lug 2013, 17:13

:shock: anch'io non ho mai visto galle su papavero.

Come ipotesi da approfondire, l'insetto galligeno potrebbe essere Aylax papaveris (Perris, 1839), Hymenoptera - Cynipidae, dato presente in Francia da Fauna Europaea, ma assente in Italia anche secondo la Checklist della Fauna d'Italia.

Tra i ditteri cecidomidi pure si annovera una Dasineura papaveris (Winnertz, 1853). Dalla letteratura reperibile in internet quest'ultima specie risulta presente in Francia come in Italia, dove è stata rinvenuta in Sud Tirolo, in Sardegna e in Sicilia.

Ora, se si tratti di Aylax o di Dasineura io non sono in grado di dirlo, ma mi sembra che in ogni caso il ritrovamento sia di grande interesse!

:bye:
Vittorio Bica
 

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda Franco Giordana » 18 lug 2013, 20:55

Qui siamo molto vicini al confine con la Francia!
Franco
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16509
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda cynips » 03 set 2013, 00:34

Salve a tutti
la galla fotografata è provocata da Aylax papaveris (Perris, 1839), Hymenoptera - Cynipidae come indicato prima da Vittorio, posso aggiungere che alcuni autori ritengono questa specie sinonima della comune Aylax minor presente un po' ovunque nella nostra penisola dove sono presenti i papaveri, tuttavia le galle all'interno delle capsule di quest'ultima specie la "deformano" un po' meno. mi piacerebbe allevare questa specie per confrontare gli insettini costruttori con la specie sorella A. minor raccolta in varie località. Le galle sono mature in estate al disseccamento della capsula e c'è tempo fino a marzo-aprile dell'anno successivo per osservare lo sf. degli adulti. Grazie :D
:bye: Salvo
Avatar utente
cynips
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 25 mar 2012, 22:10

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda Franco Giordana » 03 set 2013, 08:48

Prova a mandare un MP a Renzo Salvo e a Giacomo Bellone che sono di quei luoghi. Le galle sono sul ciglio destro della strada vicino a un arbusto dove abbiamo lasciato le macchine per la visita alle Barricate. Le galle sono moto vistose e non dovrebbero sfuggire all'osservazione, a meno che abbiano provveduto alla sfalcio.
Franco
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16509
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda simonetta peccenini » 03 set 2013, 13:39

Raccolgo tutti gli anni semi di papavero a fini gastronomici dappertutto, ma soprattutto in alta Valle Srtura.
Ho spesso trovato queste galle, le ho sempre scartate con disappunto, ma d'ora in poi te le conserverò con i dati stazionali!
Ciao
Simonetta
simonetta peccenini
 
Messaggi: 413
Iscritto il: 23 apr 2009, 13:57

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda cynips » 03 set 2013, 22:19

Grazie Franco, proverò a chiedere ma temo che l'azione dello sfalcio di questi tempi abbia fatto piazza pulita. Lo sfalcio e pulizia margini delle strade e giardini è un vero flagello per queste attività :(

Grazie anche a te Simonetta per la tua disponibilità. ti giro i miei dati in MP

:bye: Salvo
Avatar utente
cynips
 
Messaggi: 109
Iscritto il: 25 mar 2012, 22:10

Re: Aylax papaveris (Perris, 1839) su Papaver dubium L.

Messaggioda Renzo Salvo » 03 set 2013, 22:50

Mi fischiavano le orecchie. Chi parlava di me? :D
Ditemi cosa debbo fare. Se posso essere di aiuto lo faccio ben volentieri.
Devo raccogliere delle galle? Posso spedirvele?
Datemi istruzioni e quando capito in valle Stura (c'ero Domenica scorsa) se posso...
Ciao e a presto.
:bye: :bye: Renzo
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2255
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN


Torna a Galle

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite