Libri e guide da usare in campo

Moderatore: gianluca

Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Arianna » 12 apr 2013, 18:16

Ciao a tutti, è il primo post che lascio e spero di non far confusione.
Volevo avere un consiglio su guide sulla flora vascolare da poter utilizzare in campo e che quindi siano leggere (almeno non volumi enciclopedici) e abbastanza complete, almeno per il riconoscimento delle principali essenze arboree ed arbustive. Se ci fosse una guida contenente anche le piante erbacee ancor meglio ma non vorrei star chiedendo la luna:)
Qualche consiglio??
Grazie mille in anticipo, ne approfitto per ringraziare tutti per tutte le volte che ActaPlantarum mi è venuto in soccorso!
Arianna Musacchio
Arianna
 

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda rededivad » 12 apr 2013, 18:27

Per te che sei nordica potrebbero andare bene:
- il terzo volume del Rothmaler (Exkursionflora von Deutschland), solo iconografico, con disegni in cui sono evidenziati i caratteri diacritici. Io l'ho sempre con me e mano mano lo integro con appunti miei personali, tratti da altri testi;
- "Flore de la Suisse" - Le Nouveau Binz, con chiavi generalmente ben fatte e sintetiche descrizioni delle specie, ma niente immagini;
- Flora Helvetica (c'è in francese e in tedesco): è fatta di due volumi, uno sottilissimo e agevole da portare in giro con le chiavi (molto simili a quelle del Nouveau Binz) e un testo più voluminoso, scomodo da portare sul campo, con le immagini e le descrizioni, con in grassetto evidenziati i caratteri diacritici.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf
Avatar utente
rededivad
Amministratore
 
Messaggi: 10387
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda filiberto » 12 apr 2013, 18:52

Purtroppo attualmente "Flore de la Suisse" è praticamente introvabile se non ad un prezzo quasi triplicato rispetto a quello di uscita e unicamente in Internet, eventualmente anche usata, girando tra vari siti.
Peccato, perché una flora così completa, agile, di poco peso e quindi facilmente trasportabile e in una lingua, il francese, per molti versi simile all'italiano, costituiva veramente un unicum.
La nomenclatura non aggiornata a quella attuale (tra l'altro in continua evoluzione), fatto d’altronde comune tra i volumi divulgativi più diffusi e anche tra quelli seri risalenti a qualche decennio fa (es. Flora d’Italia di Pignatti), per fortuna non costituisce un ostacolo insormontabile.
Senza andare troppo lontano: in Acta Plantarum consultando IFPI si può passare dai cosiddetti nomi vecchi a quelli più recenti e aggiornati.
filiberto
 
Messaggi: 904
Iscritto il: 29 mar 2010, 00:17

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Servodio » 14 apr 2013, 13:19

Arianna ha scritto: ...almeno per il riconoscimento delle principali essenze arboree ed arbustive...


A questo proposito ti segnalo un comodo testo: "Alberi d'Europa" della collana "Guide Pratiche Mondadori", che trovo ben fatto, anche se non a livello dei libri che ti sono già stati segnalati.

Sergio :bye:
"Carpe diem, quam minimum credula postero." Orazio
"Quel cielo di Lombardia così bello quand'è bello, così splendido, così in pace." A.Manzoni
"Non esiste una strada verso la felicità. La felicità è la strada." Confucio
Avatar utente
Servodio
Amministratore
 
Messaggi: 5587
Iscritto il: 28 mag 2011, 21:21
Località: Milano e Canzo (CO)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda andrea.marziali » 11 ago 2013, 02:12

Se è per la flora italiana io mi sono trovato sempre benissimo con il Baroni, guida botanica d'Italia (editore Cappelli); non sarà aggiornatissimo ma per certi gruppi (come le labiate) è decisamente più veloce e pratico del Pignatti. Per i termini in uso serve, però, una buona conoscenza botanica di base. Ciao
Mi piace essere diverso, la vista è migliore da fuori.
andrea.marziali
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 10 ago 2013, 13:52

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda filiberto » 11 ago 2013, 21:34

Mi spiace dover dissentire e profondamente sulla validità della guida della vecchissima guida del Baroni.
Per me sono soldi buttati.
Era decisamente meglio, sempre riferendosi a libri del passato, "Dalla Fior -La nostra Flora" che era calibrata sulla flora del Trentino.
La acquistai tanti anni fa (quando avevo i capelli tutti neri, ora tutti bianchi) ed ignoro se si possa ancora trovare, ma dubito fortemente.
Meglio cercare in Internet "Flore de la Suisse" usata da completare con il terzo volume del Rothmaler di cui è appena uscita l’ultima edizione..
filiberto
 
Messaggi: 904
Iscritto il: 29 mar 2010, 00:17

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda enzo.bona » 11 ago 2013, 22:51

filiberto ha scritto:Mi spiace dover dissentire e profondamente sulla validità della guida della vecchissima guida del Baroni.
Per me sono soldi buttati.
Era decisamente meglio, sempre riferendosi a libri del passato, "Dalla Fior -La nostra Flora" che era calibrata sulla flora del Trentino.
La acquistai tanti anni fa (quando avevo i capelli tutti neri, ora tutti bianchi) ed ignoro se si possa ancora trovare, ma dubito fortemente.
Meglio cercare in Internet "Flore de la Suisse" usata da completare con il terzo volume del Rothmaler di cui è appena uscita l’ultima edizione..


Concordo in tutto !!! Il Baroni lo tengo in biblioteca solo per beneficio d'inventario, ma sul campo preferisco altri testi :-)
Ciao,
Enzo
Avatar utente
enzo.bona
 
Messaggi: 1296
Iscritto il: 01 feb 2008, 11:54
Località: Capo di Ponte (BS)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda andrea.marziali » 12 ago 2013, 01:35

Proprio per il fatto che il Dalla Fior è calibrato sulla flora del trentino e Flora Helvetica lo è sulla flora della svizzera, molte specie non le troverà . Se poi, casualmente le capitasse di fare un giro, che ne so, in emilia romagna o in campania , troverebbe non poche difficoltà ad identificare piante esclusivamente mediterranee. Checché se ne dica, il Baroni, per le flora italiana, dopo il Pignatti , è il testo più completo (ed è ,infatti, in virtù del suo formato, il testo di riferimento per tutti i corsi di sc. naturali o biologiche che prevedono esami di botanica sistematica con preparazione di erbari) sulla flora italiana, a meno che uno non riesca a procurarsi un introvabile Flora Italica dello Zangheri, anch'essa datata.
Mi piace essere diverso, la vista è migliore da fuori.
andrea.marziali
 
Messaggi: 144
Iscritto il: 10 ago 2013, 13:52

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda maria grazia » 12 ago 2013, 09:02

“GUIDA PRATICA AGLI ALBERI ED ARBUSTI IN ITALIA” Selezione dal Reader’s Digest
“GUIDA DALL’IDENTIFICAZIONE DELLE PIANTE” Thomas Schauer, Claus Caspari ed.Zanichelli
“GUIDA AL RICONOSCIMENTO DEGLI ALBERI D'EUROPA” Marcello Goldstein, Gualtiero Simonetti, Marta Watschinger ed.Mondadori
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1470
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda filiberto » 12 ago 2013, 21:13

Concordo con Marta Grazia per gli ultimi 2 volumi che segnala per i neofiti che non intendano cimentarsi con chiavi botaniche serie anche non il lingua italiana.
Il Caspari è ottimo, anche se costoso.
Dividere le piante per ambienti di crescita poi è cosa molto positiva
Purtroppo il volume di Simonetti sugli alberi da tempo non è più stato ristampato e quindi è introvabile.
Era un ottimo volumetto da campo, ben fatto, economico e che ho sempre consigliato.
Ciò che ora è disponibile in Mondadori a mio avviso è nettamente inferiore.
filiberto
 
Messaggi: 904
Iscritto il: 29 mar 2010, 00:17

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda rededivad » 12 ago 2013, 21:23

maria grazia ha scritto:“GUIDA DALL’IDENTIFICAZIONE DELLE PIANTE” Thomas Schauer, Claus Caspari ed.Zanichelli


Personalmente trovo questo libro nettamente il migliore tra tutti quelli amatoriali, ben fatto e molto ricco di specie, con disegni chiari; fu un valido aiuto nei miei primi tentativi di avvicinarmi alla determinazione delle piante.
L'unico inconveniente è il prezzo abbastanza elevato intorno ai 45-50 euro (45,90 su amazon).
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf
Avatar utente
rededivad
Amministratore
 
Messaggi: 10387
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda am78 » 13 ago 2013, 16:01

Aggiungo per i neofiti alle prime armi

“GUIDA PRATICA AI FIORI SPONTANEI IN ITALIA” Selezione dal Reader’s Digest

"Che Fiore È Questo?" - Margot Spohn, Roland Spohn, Dietmar Aichele - Muzzio editore

Molto semplice, non troppo costoso (si trova usato) e facile da utilizzare. Disegni divisi per colore del fiore

Io lo usavo spesso perchè leggero, poi controllavo con Pignatti o altri testi più corposi a casa

Altrimenti Tablet o portatile con caricato il PDF del Pignatti: Pignatti Sandro, 1982 Flora d'Italia. Edagricole, Bologna. Si trova in tnt village scaricabile con torrent.
In alternativa altri testi come quelli citati precedentemente, se si trovano in PDF

Aggiungo le guide fotografiche De Agostini dell'esimio dr. Banfi. Un po pesanti ma da valutare
http://www.lafeltrinelli.it/catalogo/aut/191311.html


Prima di consiliare dei testi bisognerebbe capire a cosa servono ed a che livello si vuole classificare.

P.S. dalla Fior fino a 10 anni fa si trovava, con difficoltà ma qualcuno lo aveva nuovo
Avatar utente
am78
 
Messaggi: 3882
Iscritto il: 05 ago 2011, 09:33

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda bloeder » 19 ago 2016, 19:37

Colgo l'occasione per chiedere se qualcuno conosce guide da campo incentrate su erbacee (e anche arbustive perchè no?) sulla scia di "Guida agli alberi e arbusti d'Europa" di Oleg Polunin...magari anche di migliori!

grazie mille!
bloeder
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 ago 2016, 11:32

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Franco Giordana » 19 ago 2016, 21:47

Tutte le guide basate sul riconoscimento da elenchi di immagini sono di scarsissima utilità, se non come supporto di verifica alla fine di una ricerca utilizzando delle chiavi. E qui si ricade nei testi sopra elencati
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16549
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda bloeder » 20 ago 2016, 18:51

Franco grazie per la risposta!

Il sistema della guida di Polunin ha delle chiavi di riconoscimento simili al Pignatti per arrivare dalla famiglia al genere o dal genere alla specie, il secondo passaggio risulta essere più impegnativo soprattutto se devi analizzare caratteri nel fiore (es.lobi alla base dell'ovario) ..infatti spesso mi metto a casa con il Pignatti. Ad ogni modo ci si può fare un'idea in campo di quali specie (o almeno generi!) che si hanno davanti già consultando la guida.

Che cosa ne pensate di:

- GUIDA ALL'IDENTIFICAZIONE DELLE PIANTE di Shauer-Caspari-Rambelli?
https://www.amazon.it/Guida-allidentifi ... 8808037800

- GUIDA AI FIORI D'EUROPA di Polunin? (soprattutto per chi ce l'ha: c'è un riferimento esaustivo alle erbacee di prati e boschi?) http://www.catalogo.zanichelli.it/Pages ... 0000000323

Ah Franco facendo una ricerca ho visto che non riuscivi a trovare la guida ERBE DI CAMPI E PRATI di Watschinger-Simonetti (che però mi dicono ha dei disegni molto piccoli e difficilmente confondibili!)...eccolo qua: http://www.libreriademiranda.it/scheda. ... 0&ricpag=1

ciao e grazie!
bloeder
 
Messaggi: 3
Iscritto il: 19 ago 2016, 11:32

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Franco Giordana » 20 ago 2016, 23:02

Il problema di tutte le guide da campo è che non sono esaustive per il territorio italiano la cui flora varia moltissimo dalle alpi alle isole.
Quindi conviene cercare flore dotate di chiavi che prendano in considerazione territori quanto più prossimi a quello in cui si erborizza.
Franco
PS. La guida alle erbe io lo posseggo, volevo suggerirlo a un gruppetto di neofiti, ma all'epoca era diventato introvabile. Ne hanno fatto una riedizione?
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16549
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda mic » 22 ago 2016, 14:07

Ciao a tutti,

ho letto da più parti del problema di peso-volume di Flora Helvetica, ed é vero. Non ho ancora letto però su Actaplantarum di qualcuno che ha annunciato la possibilità di caricare l'intero volume (francese o tedesco), compreso le chiavi di identificazione, sui telefoni cellulari (Iphone e simili). Basta cercare sull'Appstore; prezzo Fr.- 100.- (ca 90-95 EU).

Di recente poi si può integrare l'applicazione anche con la pubblicazione "Flora Vegetativa" al prezzo di Fr. 38.- (Eu 35) aggiuntivi.

Io sul campo non porto più niente, tutte le mie flore sono appese alla cintura e immediatamente consultabili!

Saluti, Michele
Avatar utente
mic
 
Messaggi: 135
Iscritto il: 30 nov 2007, 21:10
Località: Claro (Svizzera)

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda murmeltier » 30 ago 2016, 17:28

In effetti quando dovevo comperare Flora helvetica ho visto che c'era pure questa versione per Smartphone, però ho preferito il malloppo cartaceo. Porto nello zaino solo la chiave, che però uso con molta moderazione, sono inesperto e in certe situazioni rischierei di perdere troppo tempo, tra l'altro la molto scarsa conoscenza del lessico botanico italiano non aiuta molto a capire quello tedesco..., anche se tutto sommato me la cavo. Sopperisco con tre libretti, anch'essi nello zaino (uno è una vecchia edizione di Landolt del S.A.C.) con i quali forse perdo anche più tempo che cercando con la chiave... Molto interessante questa Flora vegetativa, l'anno prossimo la prendo, qualche etto in più sulla schiena ... La settimana scorsa ho fotografato i primi segni dell'autunno in una foglia di cui vorrei sapere qualcosa.
murmeltier
 
Messaggi: 327
Iscritto il: 19 giu 2014, 12:29

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Garabombo » 01 set 2016, 18:23

Aggiungo solo che Flora Helvetica è presente anche in versione Francese.

:bye:
C.
"Io sono un filo d'erba / un filo d'erba che trema /E la mia Patria è dove l'erba trema.
Un alito può trapiantare / il mio seme lontano
"
rocco scotellaro
Avatar utente
Garabombo
Amministratore
 
Messaggi: 4772
Iscritto il: 05 apr 2010, 10:15

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Cincia mora » 28 feb 2017, 18:18

Salve, a proposito dell'obsolescenza del Baroni, chiedo da neofita: L'attuale Clinopodium nepeta per il Baroni è Nepeta nepetella?

(probabilmente sto sbagliando topic, ma non sono riuscita a trovarne uno più appropriato. nel caso esista fatemi sapere che sposto la domanda)
Cincia mora
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 ago 2016, 19:30

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Daniela Longo » 28 feb 2017, 21:57

prova ad andare QUI e troverai tutti i sinonimi (o quasi) di Clinopodium nepeta.
Nepeta nepetella L. è tuttora un nome valido.

Quando hai un dubbio entra in http://www.actaplantarum.org/zz_wk_dani/flora/flora.php e digita il nome; hai ottime possibilità di essere indirizzata al nome attuale ed alla scheda relativa.

Dico attuale ma tale termine richiede cautela: a breve uscirà la nuova checklist della flora italiana che include non solo nuove entità per la flora italiana ma anche alcune revisioni di tipo nomenclaturale; pian piano dovremo aggiornare anche il nostro database, ma ci vorrà un po' di tempo.

Daniela
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9767
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Libri e guide da usare in campo

Messaggioda Cincia mora » 02 mar 2017, 16:16

grazie, avevo già letto la scheda. il problema è che il Baroni non è utilizzato da nessuno e infatti non l'ho mai trovato come riferimento bibliografico nelle schede ipfi.
Cincia mora
 
Messaggi: 2
Iscritto il: 02 ago 2016, 19:30


Torna a La nostra libreria botanica

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti