Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Reportages floristici dall'Italia e dall'Estero: immagini dei fiori e dell'ambiente circostante

Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 14:32

Monte Cucco (1566 m) è inserito nell'omonimo parco che si estende in provincia di Perugia, nell’estremo lembo dell’Umbria nord orientale, al confine con le Marche. I suoi 10.480 ettari di superficie ricadono nei Comuni di Costacciaro, Fossato di Vico, Scheggia Pascelupo e Sigillo. Nel Parco c’è una situazione geologica speciale, conseguenza diretta dell’immane scontro fra zolle continentali (africana ed eurasiatica) che qui più che altrove ha lacerato la crosta terrestre e fatto emergere ed innalzare alle massime quote le stratificazioni calcaree più profonde, producendo, al tempo stesso, un’intensa e spettacolare fratturazione delle rocce, che si estende in ogni settore e fino a profondità insondabili.Negli strati calcarei del Parco del Monte Cucco è scritta in modo più chiaro che altrove la storia dell’emersione della penisola italiana dall’antico Mar della Tetide.Sul Monte Cucco e dintorni si sono creati dei veri e propri bacini idrografici sotterranei (quali la grotta di Monte Cucco) che terminano, nelle parti più profonde, con dei grandi collettori ipogei il cui sbocco in superficie dà origine alle tante sorgenti pedemontane del versante orientale e occidentale.Il territorio del Monte Cucco è attraversato da una vasta rete di sentieri segnalati, realizzata e periodicamente restaurata dal CENS
http://www.cens.it/
Allegati
pian dei cavalli.JPG
pian dei cavalli.JPG (177.37 KiB) Osservato 2006 volte
catria dalla cima di monte cucco.JPG
catria dalla cima di monte cucco.JPG (155.03 KiB) Osservato 2006 volte
Itinerari: 11
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 14:41

Il sentiero più rapido per raggiungere la cima è quello che parte da Pian dei Cavalli (famosissimo luogo di decollo dei deltaplani, sempre molto ventoso, ci si arriva dal Comune di Sigillo), si percorre un tratto di strada sterrata (a piedi perchè c'è una sbarra) fino al rifugio di Valcella (aperto solo d'estate) e da lì, si seguono le indicazioni che portano alla cresta fino alla sommità del monte. E' molto semplice, senza alcuna difficoltà tranne che per la presenza costante del vento.
Percorso in maggio mi ha rallegrato dalla presenza di splendide essenze:
Carlina acaulis L.
Valeriana tuberosa L.
Allegati
carlina acaulis.JPG
carlina acaulis.JPG (198.18 KiB) Osservato 2004 volte
valeriana tuberosa.JPG
valeriana tuberosa.JPG (181.02 KiB) Osservato 1943 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 14:46

Viola eugeniae Parl.
gialla e viola
Allegati
viola_eugenia.JPG
viola_eugenia.JPG (195.65 KiB) Osservato 2003 volte
violaeugeniae1.jpg
violaeugeniae1.jpg (83.65 KiB) Osservato 2003 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 14:54

un'estesa fioritura di
Primula veris L.
Allegati
primula veris.JPG
primula veris.JPG (164.6 KiB) Osservato 1999 volte
primula_veris.JPG
primula_veris.JPG (161.93 KiB) Osservato 1999 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 14:59

Gentiana verna L.
e Ranunculus sp. (ce n'erano di tante specie)
Allegati
gentiana_verna.JPG
gentiana_verna.JPG (174.22 KiB) Osservato 1999 volte
ranunculus sp.JPG
ranunculus sp.JPG (197.78 KiB) Osservato 1999 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:07

Anemone ranunculoides L.
e Narcissus poeticus L.
Allegati
anemone ranunculoides.JPG
anemone ranunculoides.JPG (155.28 KiB) Osservato 1998 volte
narcissus poeticus.JPG
narcissus poeticus.JPG (195.59 KiB) Osservato 1998 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:12

Anacamptis morio R.M.Bateman, Pridgeon & M.W.Chase
e
Dactylorhitza sambucina(L.) Soò
nelle due colorazioni
Allegati
anacamptis morio.JPG
anacamptis morio.JPG (183.57 KiB) Osservato 1997 volte
dactylorhiza sambucina.JPG
dactylorhiza sambucina.JPG (191.1 KiB) Osservato 1997 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:17

Dactylorhiza sambucina (L.) Soò
ed un'altra orchidea di colore viola(ancora Anacamptis morio ?)
Allegati
dactylorhiza_sambucina.JPG
dactylorhiza_sambucina.JPG (199.78 KiB) Osservato 1993 volte
orchidea.JPG
orchidea.JPG (166.66 KiB) Osservato 1993 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:25

raggiunta la cima, nel ritorno, dal rifugio Valcella, si può deviare per andare a visitare l'ingresso della grotta di Monte Cucco (la prima parte è turistica, per visitarla rivolgersi al Cens
http://www.cens.it/)
Allegati
2013_5_16grotta 012.JPG
2013_5_16grotta 012.JPG (168.49 KiB) Osservato 1994 volte
laghetto terni.JPG
laghetto terni.JPG (198.18 KiB) Osservato 1994 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:28

Per arrivare all'ingresso si attraversa un bellissimo (magico con la pioggia....) bosco di faggi con un fitto tappeto di Allium ursinum L.
Allegati
2013_5_16grotta 037.JPG
2013_5_16grotta 037.JPG (159.15 KiB) Osservato 1994 volte
allium ursinum.JPG
allium ursinum.JPG (173.17 KiB) Osservato 1994 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:33

ma appena arrivati sullo stretto sentiero che si affaccia su Rio Freddo,
ecco spuntare la Fritillaria montana Hoppe ex Koch
Allegati
fritillaria montana.JPG
fritillaria montana.JPG (176.58 KiB) Osservato 1994 volte
fritillaria.JPG
fritillaria.JPG (182.04 KiB) Osservato 1994 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:41

nelle fenditure della roccia, invece, ecco
la Saxifraga paniculata Mill.
e la Saxifraga granulata L.
Allegati
saxifraga paniculata.JPG
saxifraga paniculata.JPG (196.05 KiB) Osservato 1992 volte
saxifraga granulata.JPG
saxifraga granulata.JPG (171.82 KiB) Osservato 1992 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 15:46

proprio sopra l'ingresso della grotta
un bellissimo esemplare di Primula auricula L.
Allegati
ingresso monte cucco.JPG
ingresso monte cucco.JPG (142.46 KiB) Osservato 1989 volte
primula_auricula.JPG
primula_auricula.JPG (182.57 KiB) Osservato 1989 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 16:20

si ritorna, quindi, a valle, attraverso boschi e prati con le immancabili orchidee
ecco l'Ohprys holosericea (Burm. f.) Greuter,
e l'Orchis simia Lam.
Allegati
ophrys_holosericea.JPG
ophrys_holosericea.JPG (188.12 KiB) Osservato 1985 volte
orchis simia.JPG
orchis simia.JPG (176.21 KiB) Osservato 1985 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 16:34

Arrivati alla Flaminia c'è un'ampia scelta di sentieri, guardo il monte Cucco e mi viene nostalgia, ne propongo un altro, stavolta da Costacciaro, molto semplice anche questo, il n.24 che arriva a Pian delle Macinare
Allegati
mappa montecucco.JPG
mappa montecucco.JPG (126.54 KiB) Osservato 1985 volte
montecucco_costacciaro.JPG
montecucco_costacciaro.JPG (193.33 KiB) Osservato 1985 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda Silvano Radivo » 26 mag 2013, 16:50

:applauso:
Anche M. Cucco, oltre al Catria ed al Nerone, mi risveglia gradevoli nostalgie!
:bye: silvano
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3510
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 17:00

Silvano Radivo ha scritto:Anche M. Cucco, oltre al Catria ed al Nerone, mi risveglia gradevoli nostalgie!
:bye: silvano

sono tutti e tre belli, selvaggi e calcarei, pieni di tesori botanici, naturalistici e speleologici!
ecco la segnaletica dell'inizio del sentiero 24 che si percorre quasi tutto nel bosco misto,
di seguito la fioritura del Sorbus aria (L.) Crantz
Allegati
segnaletica sentiero 24.JPG
segnaletica sentiero 24.JPG (136.28 KiB) Osservato 1977 volte
sorbus aria.JPG
sorbus aria.JPG (180.31 KiB) Osservato 1977 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 17:04

Nel bosco le essenze tipiche quali
la Mellittis melissophyllum L.
ed il Geum urbanum L.
Allegati
melittis melissophyllum.JPG
melittis melissophyllum.JPG (129.99 KiB) Osservato 1976 volte
geum urbanum.JPG
geum urbanum.JPG (192.99 KiB) Osservato 1976 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 17:45

lungo il sentiero si può deviare per 5 minuti per vedere "il forno" grande riparo sotto roccia con una piccola risorgente che scaturisce dall'altro, dopo di che si esce dal bosco e si arriva al "sasso", con una splendida visione della valle sottostante e di Costacciaro
Allegati
il forno.JPG
il forno.JPG (152.17 KiB) Osservato 1973 volte
sasso.JPG
sasso.JPG (146.84 KiB) Osservato 1973 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 17:46

Nei pressi del "sasso" c'è un'esplosione di fioriture, forse dovute alla presenza di una risorgente che bagna il terreno carsico:
ecco la Pedicularis comosa L. e
il Vincetoxicum hirundinaria Medik.
Allegati
pedicularis comosa.JPG
pedicularis comosa.JPG (171.83 KiB) Osservato 1973 volte
vincetoxicum_hirundinaria.JPG
vincetoxicum_hirundinaria.JPG (192.74 KiB) Osservato 1973 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 19:21

Da Pian delle Macinare (raggiungibile anche in macchina dal paese di Costacciaro) partono altri sentieri, alcuni facili, altri impegnativi, tutti sempre ben segnati, quello più semplice e abbastanza interessante, è per la grotta-ferrata, passa attraverso una maestosa faggeta e qualche radura piena di orchidee.
Ai faggi si associano a piante secolari di Frassino maggiore (Fraxinus excelsior), Carpino nero (Ostrya carpinifolia), Acero di monte (Acer pseudoplatanus), Acero riccio (Acer platanoides), Acero campestre (Acer campestre), Sorbo montano (Sorbus aria), ed Olmo montano (Ulmus glabra). Qua e là vegetano pure il Tasso (Taxus baccata), paleoendemismo conservativo dell’Era Terziaria, ed il raro arbusto dell’Agrifoglio (Ilex aquifolium).
Allegati
pian delle macinare.JPG
pian delle macinare.JPG (172.29 KiB) Osservato 1965 volte
ilex aquifolium.JPG
ilex aquifolium.JPG (199.69 KiB) Osservato 1965 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 19:25

All'interno del bosco ho fotografato un bel pò di
Conium maculatum L. e
il Doronicum orientale Hoffm.
Allegati
conium maculatum.JPG
conium maculatum.JPG (187.44 KiB) Osservato 1965 volte
doronicum orientale.JPG
doronicum orientale.JPG (177.48 KiB) Osservato 1965 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 19:27

l'Helleborus lividus Aiton
e la Cephalantera damasonium(Mill.) Druce
Allegati
helleboruslividus.JPG
helleboruslividus.JPG (182.54 KiB) Osservato 1964 volte
cephalanthera damasonium.JPG
cephalanthera damasonium.JPG (199.6 KiB) Osservato 1964 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda maria grazia » 26 mag 2013, 19:35

ed infine, ecco la "Grotta-ferrata" già utilizzata in epoca preistorica, all'interno contiene la "fibroferrite" unico minerale nel mondo trovato all'interno di una grotta. E' visitabile solo la sala d'ingresso perchè subito dopo c'è un salto che immette in un pozzo da 50 m.
Itinerario V: la Grotta Ferrata

Sentieri n. 4 – 26 (1 km; 2 ore) - La Grotta Ferrata è una tipica cavità del territorio del Parco, grande e profonda a sufficienza, ma visitabile nella sua prima parte anche senza alcuna attrezzatura speciale (meglio portare delle torce elettriche). L’interesse è nella morfologia, tutta sviluppatasi lungo una faglia (frattura particolare delle rocce), e nella ricchezza delle mineralizzazioni e della fauna ipogea.
Si lascia l’auto presso il parcheggio di Pian delle Macinare, dopo aver risalito la comunale sterrata che sale da Costacciaro. Da qui si segue prima il n. 4 e quindi, poche centinaia di metri dopo, si piega a destra in discesa sul sentiero n. 26 che attraversa boschi di faggi e piccole radure dove a primavera fiorisce l’asfodelo. In 30 minuti si raggiunge l’imbocco della Grotta, che si presenta come un modesto portale naturale chiuso da un muro a secco su cui è stata lasciata un’apertura di modeste dimensioni (verosimilmente un tempo chiusa da una porta). All’interno filtra abbastanza luce da un’apertura superiore. Le mineralizzazioni si trovano sia nella galleria di destra che di sinistra. Su quella di destra, all’interno di una piccola nicchia, c’è un piccolo cono di microscopici cristalli violacei: è un minerale abbastanza raro, la fibroferrite, che si trova solo in questa grotta. Tutt’intorno ci sono incrostazioni di gesso, pirite, limonite, barite, fluorite, celestina. Più avanti la cavità sprofonda per più di 50 m in una grande voragine dove scorre perenne un piccolo corso d’acqua. La Grotta Ferrata è stata utilizzata per un breve periodo come miniera per minerali di ferro.

Spero che gli itinerari vi siano piaciuti! ciao! mg
Allegati
grotta ferrata.JPG
grotta ferrata.JPG (183.96 KiB) Osservato 1963 volte
grotta_ferrata.JPG
grotta_ferrata.JPG (173.93 KiB) Osservato 1963 volte
Avatar utente
maria grazia
 
Messaggi: 1501
Iscritto il: 25 mar 2008, 12:19
Località: ciampino

Re: Umbria- Nei sentieri di Monte Cucco

Messaggioda Franco Giordana » 26 mag 2013, 20:48

Bei posti e belle immagini! :applauso:
Con non celata invidia...
Franco
Aiutate i moderatori: riportate correttamente i dati! Leggete come fare qui e qui
Questo è il mio primo messaggio in forum: viewtopic.php?t=1805 e i dati??? Nessuno nasce imparato!

daily msgs
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
 
Messaggi: 16614
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Località: Crema (CR)

Prossimo

Torna a Itinerari botanici

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite