Leucanthemum coronopifolium Vill. - Margherita laciniata

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Leucanthemum coronopifolium Vill. - Margherita laciniata

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:09

Leucanthemum coronopifolium Vill.
Prosp. Hist. Pl. Dauphiné 32 (1779)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Leucanthemum coronopifolium Vill. - Vol. 3 pg. 95

Asteraceae

Margherita montana

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne alta 20-60 cm, con fusto ginocchiato alla base o eretto foglioso, indiviso con capolino unico oppure raramente ramificato.
Foglie alterne spiralate senza stipole, più o meno profondamente dentate, con lamina da pennato-lobata o pennatifida, con segmenti acuti, interi o dentellati a pennatosetta con lacinie semplici, bifide o trifide lineari, acuminate.
Fiori in capolino unico o pochi con diametro di 3-6 cm circa con funzione vessillare formato da un ricettacolo basale nudo, liscio, piano-convesso ed avvolto da un involucro di brattee (squame) in 3-4 serie oblunghe od ovali a scariosità marginale estesa almeno a tutta la metà superiore, marginate da banda scura; fiori tetraciclici, pentameri; fiori periferici bianchi, femminili, ligulati, zigomorfi; fiori centrali gialli, ermafroditi; tubulosi, attinomorfi con i petali ridotti a 5 dentelli o lacinie sovrastanti il tubo; sepali ridotti ad una coroncina di squame o reste persistenti nel frutto; 5 stami con filamenti liberi ed antere ottuse alla base, saldate in un manicotto circondante lo stilo; carpelli 2, formanti un ovario infero uniloculare; 1 stilo con stimma profondamente bifido, terminante in un ciuffo di peli.
Frutto: una nucula (achenio) con pappo a corona con 10 coste subalate.
Impollinazione: entomogama.

Tipo corologico: Subendem. - Entità presente soprattutto nell'area italiana, ma con limitati sconfinamenti in territori vicini.

Antesi: Luglio - Settembre

Habitat: Prati e pendii sassosi, ghiaioni e rupi, preferibilmente su calcare da 1600 metri fina a 2400 metri (2700 metri per la sottospecie nominale).

Immagine


Note di Sistematica: L'entità è presente in Italia con 3 sottospecie, con una distribuzione solo parzialmente sovrapposta:

Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. coronopifolium

Leucanthemum coronopifolium subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter

Leucanthemum coronopifolium subsp. tenuifolium (Guss.) Vogt & Greuter

Note, possibili confusioni: Tra le tre entità la separazione morfologica non è molto netta, però si può dire che da Nord a Sud si assiste ad un graduale aumento delle dimensioni delle foglie e ad una trasformazione graduale, dei segmenti fogliari che diventano più numerosi, fitti, lunghi e sottili. Il carattere discriminante principale tra le 3 sottospecie è la forma della lamina fogliare:
foglie cauline da dentate a pennatopartite con segmenti mai più lunghi della misura trasversale della parte centrale indivisa caratterizzano Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. coronopifolium ; ha inoltre fusto monocefalo, ginocchiato alla base e squame dell'involucro marginate da banda nerastra, che si allarga vistosamente verso l'apice ottuso;
foglie cauline pennatosette con lacinie più lunghe parte centrale indivisa, a sua volta larga 3-4 mm caratterizzano Leucanthemum coronopifolium subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter; ha inoltre fusto monocefalo, più o meno eretto e squame dell'involucro ottuse, marginate da banda scura, che si allarga verso l'apice;foglie cauline pennatosette con lacinie più lunghe parte centrale indivisa in genere larga 1-2 mm, raramamente 3mm caratterizzano Leucanthemum coronopifolium subsp. tenuifolium (Guss.) Vogt & Greuter; ha inoltre uno o più fusti semplici, raramente ramificati e squame dell'involucro spatolate con margine bruno-nerastro.
Leucanthemum coronopifolium Vill. si distingue dalle altre specie del genere Leucanthemum fornite di fiori ligulati bianchi (gruppo di Leucanthemum vulgare) per gli acheni del disco, almeno i più periferici, provvisti di pappo a corona, anziché nudi alla sommità; si distingue, infine, da Leucanthemopsis alpina (L.) Heywood perché quest'ultima ha poche foglie cauline medie e superiori, in genere poco sviluppate, lineari e intere.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereLeucanthemum Mill.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "leukós" bianco e "ánthos" fiore.
Il nome specifico significa "con foglie simili a Coronopus".

Principali Fonti
Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori


Scheda realizzata da: Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:11


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter
Asteraceae: Margherita laciniata
M. Penna (GE), 1500 m, lug 2006
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)8 penna luglio 2006.jpg
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)8 penna luglio 2006.jpg (192.19 KiB) Osservato 2818 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:12


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter
Asteraceae: Margherita laciniata
M. Penna (GE), 1500 m, lug 2006
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)9 penna luglio 2006.jpg
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)9 penna luglio 2006.jpg (129.68 KiB) Osservato 2815 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:12


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter
Asteraceae: Margherita laciniata
Pendici Cima Saline (CN), 1800 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)55 saline giugno 2008.jpg
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)55 saline giugno 2008.jpg (109.95 KiB) Osservato 2811 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:13


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter
Asteraceae: Margherita laciniata
Pendici Cima Saline (CN), 1800 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)57 saline giugno 2008.jpg
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)57 saline giugno 2008.jpg (147.54 KiB) Osservato 2809 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:14


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter
Asteraceae: Margherita laciniata
Pendici Cima Saline (CN), 1800 m, giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)58 saline giugno 2008.jpg
leucanthemum coronopifolium (ceratophylloides)58 saline giugno 2008.jpg (106.52 KiB) Osservato 2804 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:17


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. coronopifolium
Asteraceae: Margherita montana
Pelvo d’Elva (CN), 2200 m, lug 2005
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)1 Pelvo-Elva-CN luglio 2005.jpg
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)1 Pelvo-Elva-CN luglio 2005.jpg (129.14 KiB) Osservato 2801 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:17


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. coronopifolium
Asteraceae: Margherita montana
Pelvo d’Elva (CN), 2200 m, lug 2005
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)2 pelvo d'elva luglio 2005.jpg
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)2 pelvo d'elva luglio 2005.jpg (119.59 KiB) Osservato 2797 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:18


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. coronopifolium
Asteraceae: Margherita montana
Pelvo d’Elva (CN), 2200 m, lug 2005
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)3 Pelvo-Elva-CN luglio 2005.jpg
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)3 Pelvo-Elva-CN luglio 2005.jpg (175.3 KiB) Osservato 2791 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill.

Messaggioda Daniela Longo » 27 mar 2009, 18:19


Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. coronopifolium
Asteraceae: Margherita montana
Pelvo d’Elva (CN), 2200 m, lug 2005
Foto di Daniela Longo
Allegati
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)9 Pelvo-Elva-CN luglio 2005.jpg
leucanthemum coronopifolium (coronopifolium)9 Pelvo-Elva-CN luglio 2005.jpg (125.35 KiB) Osservato 2790 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9478
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill. - Margherita laciniata

Messaggioda Anja » 22 feb 2017, 17:50

Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter

Ferriere (PC), 1600 m, ago 2009
Foto di Enrico Romani

Leucanthemum-coronopifolium-ceratophylloides-F-09-1d-ER.JPG
Leucanthemum-coronopifolium-ceratophylloides-F-09-1d-ER.JPG (87.67 KiB) Osservato 145 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill. - Margherita laciniata

Messaggioda Anja » 22 feb 2017, 17:50

Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter

Ferriere (PC), 1600 m, ago 2009
Foto di Enrico Romani

Leucanthemum-coronopifolium-ceratophylloides-F-09-1h-ER.JPG
Leucanthemum-coronopifolium-ceratophylloides-F-09-1h-ER.JPG (95.36 KiB) Osservato 145 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Leucanthemum coronopifolium Vill. - Margherita laciniata

Messaggioda Anja » 22 feb 2017, 17:52

Leucanthemum coronopifolium Vill. subsp. ceratophylloides (All.) Vogt & Greuter

Limone P.te (CN), 2100 m, ago 2015
Foto di Giacomo Bellone

1050541%20%208-15%20%20Bec%20bianc.JPG
1050541%20%208-15%20%20Bec%20bianc.JPG (189.29 KiB) Osservato 145 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti

cron