Salix cinerea L. - Salice cenerino

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 04 mag 2009, 22:12

Salix cinerea L.
Sp. Pl.: 1021 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Salix cinerea L. - Vol. 1 pg. 101
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Salix cinerea L. - Vol. 1 pg. 468

Salicaceae

Salice cinereo, Salice grigio, Salice cenerino

Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.

Descrizione: Arbusto alto da 1 a 6 m, rigoglioso e policormico; corteccia liscia grigia-opaca o grigia-brunastra; rami robusti, leggermente divaricati, un po' angolosi, grigio-tomentosi da giovani, con tomento fitto e persistente; legno di 2-4 anni provvisto sotto scorza di numerose prominenti ed affilate creste (salienze), piuttosto lunghe.
Foglie caduche polimorfe brevemente picciolate, cuneate alla base e dotate di stipole quasi reniformi, di norma persistenti sui rami dell'anno; lamina da ovale-lanceolata a oblanceolata ad ellittica, con massima larghezza nella metà apicale, lunga da 5 a 10 cm e larga 2-4 cm, a margine revoluto, da subintero a ondulato o irregolarmente dentato, ad apice acuto od arrotondato, verde opaca e pubescente di sopra, grigio-verdastra e finemente tomentosa di sotto, con nervature prominenti.
Fiori, precedenti la fogliazione, in amenti densi, normalmente eretti, subsessili, a squame pelose e nerastre all'apice, su piante a sessi separati (dioiche); i maschili lunghi fino a 4 cm, con stami villosi alla base lunghi 2-3 volte la brattea; i femminili fino a 5 cm (9 a maturità), con ovario coniforme, stipitato, fittamente grigio-tomentoso.
Frutti a capsula bivalve di circa 1 cm, con stimma a lobi lunghi quanto lo stilo.

Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: Marzo-aprile.

Distribuzione in Italia: Elemento paleotemperato subcontinentale a distribuzione euroasiatica, diffuso in quasi tutta Europa, dalla Scandinavia al Mediterraneo.
In Italia si trova in quasi tutte le regioni.

Habitat: Vegeta soprattutto in zone pianeggianti, su suoli a falda freatica superficiale (spesso presso stagni ed acquitrini), insieme a Frangula alnus ed Alnus glutinosa; riesce a tollerare lunghi periodi di inondazione; da 0 a 1000 m.

Immagine


Note di Sistematica: Specie affini:
Salix appendiculata Vill., che mostra a volte portamento arboreo, ha rami giovani glabri; corteccia talvolta bruno-giallastra, legno che può presentare salienze sotto corteccia, però brevi e poco evidenti; foglie molto variabili, acute e talvolta ricurve all'apice, superiormente verdi glauche più lucide a maturità, pubescenti e più chiare di sotto; amenti peduncolati; habitat preferibilmente montano e subalpino.

Salix atrocinerea Brot. subsp. atrocinerea ha corteccia giallo-verdastra; foglie con pagina superiore glabra, lucida nella foglia adulta, pagina inferiore glauca e provvista di peli arricciati, particolarmente lungo le nervature; stipole semicordate caduche.

Salix caprea L. ha spesso portamento arboreo, corteccia grigia con grosse fessurazioni; legno privo di creste sotto scorza; rami giovani piuttosto glabri, grigio-giallo-verdastri; foglie ovate o ellittiche arrotondate alla base, con pagina superiore glabrescente o pelosa lungo la nervatura centrale, pagina inferiore con tomento vellutato e biancastro; si trova in habitat anche moderatamente aridi in estate; rifugge i terreni acquitrinosi.

Note, possibili confusioni: Specie simile con cui può essere confuso è S. appendiculata Vill., tanto che alcuni Autori hanno considerato quest'ultimo una varietà montana di S. cinerea.
S. atrocinerea Brot. subsp. atrocinerea, presente solo in Toscana e Sardegna, viene considerato suo vicariante (elemento atlantico in sostituzione del subcontinentale S. cinerea) L.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineMalpighiales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaSalicaceae Mirb.
TribùSaliceae
GenereSalix L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere forse dal celtico "sal lis" = presso l'acqua; l'aggettivo specifico con chiaro riferimento al color grigio-cenere dell'intera pianta (in particolare di corteccia, rametti e pagina inferiore delle foglie).

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Come per le altre specie del genere Salix , la corteccia fornisce, oltre a tannino, anche la salicina, da cui si ricava acido salicilico, ad azione tonica, antireumatica, febbrifuga, antifermentativa ed astringente. Le foglie dei salici agiscono come cicatrizzanti, astringenti e sedative.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti S. - Flora d'Italia - 1982 Edagricole
Paiero P., Martini F. - I salici d'Italia - 1988 Lint
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di) - An annotated checklist of the Italian vascular flora - 2005 Palombi Editori


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:07

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo

arbusti in habitat
Allegati
1Salix_cine.jpg
1Salix_cine.jpg (185.81 KiB) Osservato 5656 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:11

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo

rametto di due anni (salienze sotto corteccia)
Allegati
2Salix_cine.jpg
2Salix_cine.jpg (82.5 KiB) Osservato 5653 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:14

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Buja(UD),250m,Mar 08
Foto di Silvano Radivo

amenti maschili
Allegati
3Salix_cine.jpg
3Salix_cine.jpg (160.83 KiB) Osservato 5650 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:16

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Mar 09
Foto di Silvano Radivo

particolare delle antere
Allegati
4Salix_cine.jpg
4Salix_cine.jpg (193.29 KiB) Osservato 5649 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:17

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Mar 09
Foto di Silvano Radivo

amenti femminili
Allegati
5Salix_cine.jpg
5Salix_cine.jpg (168.59 KiB) Osservato 5647 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:20

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Apr 09
Foto di Silvano Radivo

fruttificazione immatura
Allegati
6Salix_cine.jpg
6Salix_cine.jpg (195.54 KiB) Osservato 5645 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:22

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
7Salix_cine.jpg
7Salix_cine.jpg (193.85 KiB) Osservato 5641 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 05 mag 2009, 19:25

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Tarvisio(UD),900m,Ago 08
Foto di Silvano Radivo
Allegati
8Salix_cine.jpg
8Salix_cine.jpg (192.06 KiB) Osservato 5636 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Silvano Radivo » 12 mag 2009, 15:22

Salix cinerea L.
Salicaceae: Salice cenerino
Pagnacco(UD),200m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
9Salix_cine.jpg
9Salix_cine.jpg (148.63 KiB) Osservato 5612 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Anja » 20 mar 2011, 01:52

Salix cinerea L.

Crema (CR), mar 2009
Foto di Franco Giordana

Amenti femminili
Salix_cinerea_9547_43656.jpg
Salix_cinerea_9547_43656.jpg (68.13 KiB) Osservato 5217 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Anja » 20 mar 2011, 01:54

Salix cinerea L.

Crema (CR), mar 2009
Foto di Franco Giordana

Amenti maschili alla fine antesi
Salix_cinerea_9547_43662.jpg
Salix_cinerea_9547_43662.jpg (101.46 KiB) Osservato 5217 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Anja » 20 mar 2011, 01:57

Salix cinerea L.

Oasi De Pinedo-Caorso (PC), 40 m, apr 2009
Foto di Enrico Romani

Fruttificazione matura
Salix_cinerea_10151_46873.jpg
Salix_cinerea_10151_46873.jpg (96.27 KiB) Osservato 5217 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Salix cinerea L. - Salice cenerino

Messaggioda Anja » 20 mar 2011, 02:00

Salix cinerea L.

Oasi De Pinedo-Caorso (PC), 40 m, apr 2009
Foto di Enrico Romani

Legno di 2 anni con le caratteristiche creste affilate
Salix_cinerea_10151_46875.jpg
Salix_cinerea_10151_46875.jpg (54.78 KiB) Osservato 5217 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Marconcio e 5 ospiti