Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 16:41

Erysimum cheiri (L.) Crantz
Class. Crucif. 116 (1769)

Basionimo: Cheiranthus cheiri L. - Sp. Pl.: 661 (1753)
Altri sinonimi: Erysimum suffruticosum Spreng.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Erysimum cheiri (L.) Crantz - Vol. 1 pg. 387
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Erysimum cheiri (L.) Crantz - Vol. 1 pg. 490

Brassicaceae

Violaciocca gialla, Viola gialla, Leucoio, Barco.

Forma Biologica: Ch suffr - Camefite suffruticose. Piante con fusti legnosi solo alla base, generalmente di piccole dimensioni.

Descrizione: Pianta perenne alta 20- 50 cm con fusto semilegnoso e ramificato dalla base, tunica assente. Fusto e foglie sono munite di peli biforcuti o a stella.
Foglie le inferiori picciolate, ravvicinate tra loro, talvolta in fascetti ascellari, attenuate alla base, lanceolate intere ed acute o acuminate all'apice, quelle superiori sono sessili e più piccole.
I fiori sono riuniti in densi racemi, da 7 a 15 flora indivisi, scarsamente allungati dopo l'antesi, di un color giallo intenso a bruno aranciato-ferrugineo, con forte profumo di vaniglia.
Il calice è formato da 4 sepali , non gibbosi alla base, oblanceolati a lineari spatolati di un colore violaceo.
La corolla è formata da 4 petali lunghi 1,5-2 cm, spatolati e smarginati all'apice, stilo 1,8- 2,8 mm, stimma smarginato a bilobo.
I frutti sono silique subparallele, appiattite, ristrette alla base, lunghe 2,5-7 cm.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: marzo - giugno

Habitat: Vecchi muri, dirupi e su rocce calcaree, dal piano fino a 1000 m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineBrassicales Bromhead
FamigliaBrassicaceae Burnett
TribùErysimeae
GenereErysimum R. Br. in Aiton


______________________________________________________________________________

Etimologia: Uno dei nomi del genere dato da Linneo nel 1735 “Cheiranthus cheiri” (sinonimo), sembra di derivazione greca “cheir” = mano ed “anthos”= fiore, volendo significare un fiore che si teneva in mano per il suo profumo e per il suo apprezzamento simbolico. Nel XVII sec. alcuni testi parlano di una Viola petraelutea, che cresce tra le rocce ed è gialla e per un lungo periodo si parlerà del “Leucojum luteum” da cui l'origine del nome di Leucoio. Il nome odierno dato dai botanici è “Erisymum cheiri”, il cui significato non è chiarissimo, forse di derivazione greca “ eruomaï ”= guarire, salvare riferendosi alle proprietà terapeutiche che gli antichi le attribuivano.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Questa pianta è stata largamente utilizzata sia dai Greci che dagli Arabi quale detergente, diuretico e stimolante del flusso mestruale.
I decotti a base di fiori e di alcuni semi furono spesso usati quale pratica abortiva. Ma i principi attivi della pianta furono isolati solo alla fine del XX secolo. Dai semi e dalle foglie (meno dai fiori) i ricercatori riuscirono ad elaborare una polvere giallo-bruna contenente dei glucosidi uno ad azione cardiaca la cheirantina , ed uno solforato, la glucocheirolina Questi glucosidi a piccole dosi hanno un potere cardiotonico simile alla digitale ( Digitalis purpurea), ma a dosi elevate sono tossici e producono effetti paralizzanti sul sistema nervoso. Per questo motivo il suo uso è stato abbandonato e bandito dall'uso famigliare.

Curiosità: Nel medioevo questo fiore era molto apprezzato dai cantastorie e menestrelli, i quali, durante le loro rappresentazioni lungo le contrade, portavano appuntate sul petto le ciocche di questa pianta quale simbolo di affetto, nei confronti delle persone più care, che resiste nel tempo e sopravvive alle sventure. Purtroppo non si sa se questa credenza si riferisse alla C. cheiri o al genere Matthiola, perché entrambi erano conosciuti, molto profumati e che hanno dato origine ad una infinità di varietà da giardino dalle più svariate sfumature.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia di S. Pignatti
Flora Helvetica di K. Lauber e G.Wagner
Fiori e Giardino di I. Pizzetti
An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora - F.Conti, G.Abbate, A.Alessandrini, C.Blasi ediz. 2005
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Mirna Medri

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:04

Erysimum cheiri (L.) Crantz Habitat
Acquapartita (Fc) m.500 E.-Romagna 15 apr 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysium cheiri (L) Crantz DSC N09341.jpg
Erysium cheiri (L) Crantz DSC N09341.jpg (144.69 KiB) Osservato 6784 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:28

Erysimum cheiri (L.) Crantz Habitat su roccia
Torriana (Rn) 200m. E.-Romagna 8 apr 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysimum-cheiri-(L.)-Crantz.jpg
Erysimum-cheiri-(L.)-Crantz.jpg (143.11 KiB) Osservato 6776 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:32

Erysimum cheiri (L.) Crantz Infiorescenza color bruno aranciato-ferrugineo
Acquapartita (Fc) m.500 E.-Romagna 15 apr 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysium cheiri (L) Crantz DSC n09345.jpg
Erysium cheiri (L) Crantz DSC n09345.jpg (153.8 KiB) Osservato 6774 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:37

Erysimum cheiri (L.) Crantz Calici di un colore violaceo, non gibbosi
Acquapartita (Fc) m.500 E.-Romagna 15 apr 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysimum cheiri.jpg
Erysimum cheiri.jpg (149.01 KiB) Osservato 6510 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:39

Erysimum cheiri (L.) Crantz Antesi
Acquapartita (Fc) m.500 E.-Romagna 15 apr 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysimum cheiri DSC06406.jpg
Erysimum cheiri DSC06406.jpg (80.86 KiB) Osservato 6767 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:43

Erysimum cheiri (L.) Crantz partic. di un racemo da 7 a 15flora
Acquapartita (Fc) m.500 E.-Romagna 15 apr 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
9-Erysimum-cheiri-(L.)-Cran.jpg
9-Erysimum-cheiri-(L.)-Cran.jpg (127.37 KiB) Osservato 6763 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz

Messaggioda attilio e mirna » 05 gen 2008, 17:44

Erysimum cheiri (L.) Crantz inizio fruttificazione
Acquapartita (Fc) m.500 E.-Romagna 15 apr 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
10-Erysimum-cheiri-(L.)-Cra.jpg
10-Erysimum-cheiri-(L.)-Cra.jpg (104.06 KiB) Osservato 6760 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

 

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Messaggioda Marinella Zepigi » 30 ott 2009, 14:55

Erysimum cheiri (L.) Crantz
Travo (PC), 450m, apr 2007
Foto di Enrico Romani
Allegati
Erysimum_cheiri_1.jpg
Erysimum_cheiri_1.jpg (119.35 KiB) Osservato 6362 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15304
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Messaggioda attilio e mirna » 02 mag 2011, 21:04

Erysimum cheiri (L.) Crantz
Montetiffi (FC), 400m, apr 2011
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysimum-cheiri-(L.)-Cran.jpg
Erysimum-cheiri-(L.)-Cran.jpg (149.67 KiB) Osservato 6050 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Messaggioda attilio e mirna » 02 mag 2011, 21:07

Erysimum cheiri (L.) Crantz
Montetiffi (FC), 400m, apr 2011
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Erysimum-cheiri-(L.jpg
Erysimum-cheiri-(L.jpg (115.42 KiB) Osservato 6050 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

 

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 apr 2014, 12:01

Erysimum cheiri (L.) Crantz

Brassicaceae: Violaciocca gialla
Bari (BA), 40 m, apr 2014
Foto di Vito Buono
Allegati
Erysimum_cheiri_2.jpg
Erysimum_cheiri_2.jpg (127.96 KiB) Osservato 4048 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15304
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Erysimum cheiri (L.) Crantz - Violaciocca gialla

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 apr 2014, 12:02

Erysimum cheiri (L.) Crantz

Brassicaceae: Violaciocca gialla
Bari (BA), 40 m, apr 2014
Foto di Vito Buono
Allegati
Erysimum_cheiri_3.jpg
Erysimum_cheiri_3.jpg (184.85 KiB) Osservato 4048 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15304
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite