Lamium orvala L. - Lamio orvala

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 12:27

Lamium orvala L.
Syst. Nat. ed. 10 2: 1099 (1759)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lamium orvala L. - Vol. 2 pg. 456
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lamium orvala L. - Vol. 2 pg. 116

Lamiaceae

Falsa ortica maggiore, Lamio orvala, Giant Dead Nettle , Lamier à grandes fleurs

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea tappezzante, odorosa, glabrescente o pelosa irsuta in alto, fusti eretti e ramosi da ramosi a subcilindrici, rossastri; altezza 30÷60 (100) cm.
Le foglie opposte, picciolate, hanno lamina ovato triangolare con base cuoriforme a margine grossolanamente dentato, la pagina superiore verde, rossastra quella inferiore.
I fiori sono sessili ascellari, in verticillastri, hanno calice con 5 denti (6÷9 mm) e 5÷10 nervature, corolla rosso vinosa o purpurea con tubo diritto, bilabiata, il labbro superiore con lobi divergenti, pubescente e con antere glabre, il labbro inferiore chiaro con macchie porporine.

Tipo corologico: Orof. SE-Europ. - Orofita sudest-europea, con areale gravitante specialmente sui Balcani: manca sui Pirenei.
Alpino-Illirica - Alpi e Illiria.

Antesi: aprile÷giugno

Habitat: Ai margini dei boschi di latifoglie, faggete, radure; generalmente fra 0÷ 1.200 occasionalmente sino a 1.750 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
TribùLamieae
GenereLamium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere potrebbe derivare dalla regina di Libia “Lamia”, la leggenda vuole mangiasse i bambini, esattamente come questi fiori sembrano "mangiare" gli insetti che li visitano, più verosimilmente dal greco significando “bocca aperta”, per la caratteristica forma delle corolle.
Il nome dell’epiteto dal lat. medioevale 'orvala', una specie di salvia, probabilmente Salvia viridis L. (ex S. horminum). Potrebbe riferirsi ai fiori rosso-vinosi striati, simili nella colorazione alle brattee di Salvia viridis L. Ma l'origine della parola 'orvala' è incerta. Secondo alcuni autori deriverebbe dal fr. 'or', oro e 'valoir', valere, per le virtù terapeutiche delle salvie.

Proprietà ed utilizzi:
Utilizzata come ornamentale è ideale per popolare i margini delle aree alberate.

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 16:55

Lamium orvala L.
Pagnacco (UD), apr 2008
Foto di Gianni Dose
Allegati
Lamium_orvala_4425a.jpg
Lamium_orvala_4425a.jpg (183.08 KiB) Osservato 3557 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 16:56

Lamium orvala L.
Pagnacco (UD), apr 2009
Foto di Gianni Dose
Allegati
Lamium_orvala_00.jpg
Lamium_orvala_00.jpg (193.91 KiB) Osservato 3558 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 16:57

Lamium orvala L.
Pagnacco (UD), apr 2009
Foto di Gianni Dose
Allegati
Lamium_orvala_01.jpg
Lamium_orvala_01.jpg (167.44 KiB) Osservato 3557 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 16:58

Lamium orvala L.
Croce d'Aune (BL), mag 2009
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Lamium_orvala 2.jpg
Lamium_orvala 2.jpg (134.25 KiB) Osservato 3557 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 16:59

Lamium orvala L.
Croce d'Aune (BL), mag 2009
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Lamium_orvala 3.jpg
Lamium_orvala 3.jpg (140.61 KiB) Osservato 3557 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 17:00

Lamium orvala L.
Croce d'Aune (BL), mag 2009
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Lamium_orvala 4.jpg
Lamium_orvala 4.jpg (111.76 KiB) Osservato 3561 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 17:00

Lamium orvala L.
Croce d'Aune (BL), mag 2009
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Lamium_orvala 5.jpg
Lamium_orvala 5.jpg (137.98 KiB) Osservato 3556 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Marinella Zepigi » 31 mag 2009, 17:02

Lamium orvala L.
Valbelluna mag 2008
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Lamium_orvala 1.jpg
Lamium_orvala 1.jpg (88.09 KiB) Osservato 3555 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15260
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Anja » 13 mag 2010, 21:38

Lamium orvala L.

Trichiana (BL), 550 m, mag 2010
Foto di Aldo De Bastiani

Lamium%20orvala%20L_4.JPG
Lamium%20orvala%20L_4.JPG (177 KiB) Osservato 3306 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Anja » 13 mag 2010, 21:39

Lamium orvala L.

Trichiana (BL), 550 m, mag 2010
Foto di Aldo De Bastiani

Lamium%20orvala%20L_5.JPG
Lamium%20orvala%20L_5.JPG (184.82 KiB) Osservato 3306 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lamium orvala L. - Lamio orvala

Messaggioda Anja » 13 mag 2010, 21:42

Lamium orvala L.

Trichiana (BL), 550 m, mag 2010
Foto di Aldo De Bastiani

Lamium%20orvala%20L_2.JPG
Lamium%20orvala%20L_2.JPG (167.23 KiB) Osservato 3306 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Renzo Salvo e 0 ospiti