Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 02 giu 2009, 19:06

Lilium bulbiferum L.
Sp. Pl.: 302 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lilium bulbiferum L. - Vol. 3 pg. 362

Liliaceae

Giglio rosso, Giglio di San Giovanni, Giglio bulbillìfero, Orange Lily - Lis safrané - Azucena anaranjada - Safranfarbene Feuerlilie

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne alta 40-100 cm, con un piccolo bulbo a sezione trigona con squame candide ed appuntite.
Fusto eretto, foglioso, angoloso e scanalato, puberulo e macchiato di porpora in basso. Con o senza bulbilli all'ascella delle foglie.
Le foglie alterne e con 5-7 nervature parallele, alla base sono glabre o leggermente vellutate, picciolate, da ovate a lanceolate, le cauline progressivamente ristrette, lanceolate-lineari.
Infiorescenze in racemi semplici pauciflori con 1-5 fiori eretti portati da pedicelli vellutati, hanno il perianzio campanulato di 8-10 cm con 3 tepali esterni ellittici, acuminati, e 3 interni subspatolati, di colore giallo aranciato o rosso aranciato, a volte con punteggiature brune. 6 stami eretti con filamenti rosso aranciati e antere rosso brunastre sporgenti, ovario cilindrico, stilo aranciato poco più lungo degli stami, stimma trilobo violaceo.
Il frutto è una capsula ovoide a più semi che maturano da agosto a settembre.

Tipo corologico: Orof. Centroeurop. - Orofita centroeuropea (Alpi, Giura, Carpazi e talora anche catene piu' meridionali).

Antesi: Maggio ÷ Luglio - Impollinazione: entomogama o autogama - Disseminazione: barocora.

Habitat: Vive lungo le pendici prative umide ed assolate, vegetazioni ad alte erbe, arbusteti, boschi radi su terreno calcareo fino a 2.000 m.

Immagine


Note di Sistematica: Vegetano in Italia:
Lilium bulbiferum L. subsp. bulbiferum, a fiori ermafroditi e con le foglie superiori sempre con i bulbilli, che vegeta anche a quote collinari (200-300 m) e in Friuli Venezia Giulia la si può trovare anche nell'alta pianura (90 m).

Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan, con fiori unisessuali o ermafroditi e spesso senza bulbilli.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
OrdineLiliales Perleb
FamigliaLiliaceae Juss.
TribùLilieae
GenereLilium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere lilium è il nome latino di giglio, il nome della specie significa portatore di bulbi, con riferimento ai bulbilli posti all’ascella delle foglie superiori o comunque al bulbo posto nel substrato.

Curiosità: Specie di notevole bellezza che, per il suo colore e la sua grande visibilità è oggetto di raccolte indiscriminate, tanto che è stata opportunamente inserita tra le specie protette.

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia, 3 voll. Edagricole, Bologna 1982.
CONTI F., ABBATE G. ALESSANDRINI A. BLASI G., An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Roma, Palombi editori, 2005
MAINARDIS G., Atlante illustrato della Flora del Parco delle Prealpi Giulie, Resia (UD) Ente Parco Naturale delle Prealpi Giulie
The International Plant Names Index (IPNI)
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 02 giu 2009, 19:18

Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Liliaceae: Giglio di Di S. Giovanni

A.Apuane (Carrara) m. 1000 lug 2007
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lilium-bulbiferum_74.jpg
Lilium-bulbiferum_74.jpg (178.13 KiB) Osservato 4669 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 02 giu 2009, 19:39

Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Liliaceae: Giglio di Di S. Giovanni

A.Apuane (Carrara) m. 1000 lug 2007
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lilium-bulbiferum-ssp-cr4.jpg
Lilium-bulbiferum-ssp-cr4.jpg (174.24 KiB) Osservato 4666 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 02 giu 2009, 19:41

Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Liliaceae: Giglio di Di S. Giovanni

A.Apuane (Carrara) m. 1000 lug 2007
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Lilium-bulbiferum-ssp-cr3.jpg
Lilium-bulbiferum-ssp-cr3.jpg (173.74 KiB) Osservato 4666 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 02 giu 2009, 19:45

Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Liliaceae: Giglio di Di S. Giovanni

Foce della Faggiola (MS), 1450m, 30/5/09
Foto di Melania Marchi.
Allegati
Lilium4.jpg
Lilium4.jpg (197.07 KiB) Osservato 1601 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 02 giu 2009, 19:51

Lilium bulbiferum L. subsp. bulbiferum
Liliaceae, Giglio rosso o di San Giovanni

Castelmonte (Udine), mag 2008
foto Gianni Dose
Allegati
Lilium_bulbiferum_5569a.jpg
Lilium_bulbiferum_5569a.jpg (178.55 KiB) Osservato 1629 volte
Lilium_bulbiferum_5574a.jpg
Lilium_bulbiferum_5574a.jpg (117.53 KiB) Osservato 1629 volte
Lilium_bulbiferum_5572a.jpg
Lilium_bulbiferum_5572a.jpg (120.25 KiB) Osservato 1629 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Lilium bulbiferum L. - Giglio di S.Giovanni

Messaggioda Giuliano » 16 ott 2015, 20:00

Lilium bulbiferum subsp. croceum (Chaix) Jan
Liliaceae, Giglio rosso di San Giovanni

Premilcuore (FC), 900 m, nov 2015
Foto di Maurizio Casadei


DSC02810%20(1024x806).jpg
DSC02810%20(1024x806).jpg (65.14 KiB) Osservato 1428 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3041
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti

cron