Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 19:21

Equisetum telmateia Ehrh.
Hannover Mag. 21: 287 (1783)

Sinonimi: Equisetum maximum Auct., Equisetum telmateja Ehrh.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Equisetum telmateja Ehrh. - Vol. 1 pg. 44
Equisetum telmateja var. tuberosum (Ten.) Fiori - Vol. 1 pg. 44
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Equisetum telmateia Ehrh. - Vol. 1 pg. 60

Equisetaceae

Equiseto massimo, Equiseto maggiore, Coda di cavallo maggiore, English name: Giant horsetail

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.

Descrizione: Pianta erbacea perenne e rizomatosa alta 40-200 cm con
fusti fertili semplici, di colore bruno pallido misurano fino a 40 cm con diametro di 1-2 cm, hanno ad ogni nodo guaine fogliari con 20-30 denti al margine, che ricoprono interamente l’internodo, all'apice sviluppano un racemo a forma di spiga, lungo 6-8 cm, formato da sporangi a forma di piccoli scudi, dove si sviluppano le spore.
Avvenuta la sporazione i fusti fertili appassiscono e dal terreno spuntano i fusti sterili verdi, che a completo sviluppo raggiungono altezze apesso assai superiori al metro; sono costolati, profondamente solcati e ruvidi con una cavità centrale che misura 2/3 del diametro; hanno internodi gialli, il primo dei quali uguale o più corto della guaina caulina adiacente e al contrario di quelli fertili che solo raramente possono portare alcuni rami, hanno numerose ramificazioni in verticilli densi ed allargati che in alto superano il fusto; hanno anche questi, al posto delle foglie guaine fogliari applicate al fusto, cilindriche, tanto lunghe che larghe, con grossi denti membranacei, marroni, appuntiti all'apice e persistenti.
Sporazione: Marzo - Maggio

Tipo corologico: Circumbor. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica.
Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Distribuzione in Italia: Molto comune in tutto il territorio

Habitat: Terreni umidi e freschi, acquitrini luoghi paludosi, sponde corsi d’acqua, boschi misti dal piano fino a 1.500m.

Immagine


Note di Sistematica: Equisetum telmateia Ehrh. var. tuberosum (Ten.) Fiori è del tutto simile alla specie tipo, ma ha il rizoma con piccoli tuberi.

Tassonomia filogenetica

Pteridophyta
Equisetopsida
Equisetidae
OrdineEquisetales Berchtold & Presl
FamigliaEquisetaceae
Tribù
GenereEquisetum L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: l nome del genere deriva dal latino col significato di "crine di cavallo" per l'aspetto dei fusti sterili della pianta. Il nome specifico dal greco "telma" = palude, che allude al suo habitat.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Grazie ai suoi principi attivi quali sali di ferro, potassio, manganese, magnesio e calcio, acido silicico, malico e ossalico, tannini, resina, sostanza amara, saponoside equisetonina, alcaloide equisetina, flavonosidi isoquercitrina e luteolina, sembra godere di diverse proprietà, antiemorragiche, astringenti, depurative, diuretiche e per via esterna decongestionanti e vulnerarie sulle emorroidi, epistassi, varici, infiammazioni del cavo orale e ferite cutanee. Tutte queste proprietà venivano sfruttate nella medicina popolare preparando tinture, decotti, polveri da usare a seconda dei casi.
Ma anche la moderna fitocosmesi impiega queta pianta per preparazioni nutrienti e rassodanti per pelli secche e senescenti ed anche detergenti ed rivitalizzanti per pelli foruncolose.
In cucina vengono usati i germogli giovanissimi dei fusti fertili, prima che induriscano con l’accrescimento, e vengono consumati crudi in insalata o lessati o preparati in altri numerosi modi (fritture, sformati, polpette).

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia - S. Pignatti
Flora Helvetica - K. Lauber, G. Wagner
Flora iberica


Scheda realizzata da Giuliano Salvai

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Foto Giuliano Salvai
Fossone (Carrara) - Marzo
Allegati
Equisetum telmateja-06-0268.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum telmateja-06-0268.jpg (136.46 KiB) Osservato 6670 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 19:39

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail
Un'invasione di fusti fertili in un vigneto a 5o m slm nel mese di marzo.
Fotografia Giuliano Salvai
Allegati
Equisetum telmateja9336.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum telmateja9336.jpg (145.1 KiB) Osservato 6650 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 19:42

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail
Ancora loro visti da più vicino
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Equisetum-telematejaN8581.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum-telematejaN8581.jpg (160.95 KiB) Osservato 6652 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 19:55

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail
Foto di Giuliano Salvai
Gli sporangi dei fusti fertili
Allegati
Equisetum-telmateja_5.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum-telmateja_5.jpg (144.77 KiB) Osservato 6636 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 20:08

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail
A fine marzo spuntano i fusti sterili
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Equisetum-telematejaN8566.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum-telematejaN8566.jpg (154.37 KiB) Osservato 6630 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 20:22

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail
In aprile i fusti sterili si sviluppano raggiungendo anche i 2 m.
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Equisetum-telmateja_7.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum-telmateja_7.jpg (150.65 KiB) Osservato 6623 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Giuliano » 10 gen 2008, 20:27

Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail
Particolare dell'ocrea
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Equisetum-telmateja_8.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Equisetum-telmateja_8.jpg (126.17 KiB) Osservato 6614 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.
Avatar utente
Giuliano
Amministratore
 
Messaggi: 3042
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Anja » 12 feb 2010, 00:56

Equisetum telmateia Ehrh.

Foto di Patrizia Ferrari

Sporofilli-e-sporangi.jpg
Equisetum telmateia Ehrh.
Sporofilli-e-sporangi.jpg (124.55 KiB) Osservato 5931 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Equisetum telmateia Ehrh. - Coda cavallina - Giant horsetail

Messaggioda Anja » 12 feb 2010, 00:58

Equisetum telmateia Ehrh.

Foto di Patrizia Ferrari

Particolare degli sporofilli e sporangi
Sporofilli-e-sporangi_01.jpg
Equisetum telmateia Ehrh. Sporofilli e sporangi
Sporofilli-e-sporangi_01.jpg (124.3 KiB) Osservato 5927 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti