Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 13:28

Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Sched. Fl. Exsicc. iii. 64 (2008)

Basionimo: Polygala carniolica A. Kern. - Sched. Fl. Exs. Austro-Hung. 3: 64 (1884)
Altri sinonimi: Polygala forojulensis A. Kern., Polygala pedemontana Perr. & Verl.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Polygala pedemontana Perr. et Verl. - Vol. 2 pg. 61
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Vol. 1 pg. 1036

Polygalaceae

Poligala della Carniola, Poligala piemontese

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne legnosetta alla base, glabra o leggermente pubescente, a radice fittonante, con parecchi fusti fogliosi di 15-30 cm, senza rosetta basale.
Foglie caulinari alterne, intere e semplici, subeguali tra loro, da lineari-lanceolate acute (le superiori) a spatolate ottuse (le inferiori, più corte).
Fiori irregolari in racemi terminali cilindrici (2-5(8) cm), da roseo-purpurei a violacei, muniti ciascuno di 3 brattee, presto caduche alla base del peduncolo, più lunghe di esso (fino al doppio); ogni fiore è composto:
-da un calice di 5 elementi, di cui i due più grandi interni 6-9 mm (detti ali), petaloidi, a 3-5 nervature ±anastomosate in fine rete, gli altri lunghi oltre 1/2 delle ali;
-da una corolla, nel complesso sempre superante le ali, con tubo lungo al massimo metà delle ali, 1 petalo inferiore frangiato roseo-biancastro e 2 laterali superanti l'inferiore di 2-4 mm; entro la corolla 8 stami con essa concresciuti ed 1 solo pistillo.
Frutti a capsula obcordata, subsessile o stipitata; semi pelosi strofiolati: lo strofiolo, membrana avvolgente carnosa e zuccherina attira le formiche, che ne favoriscono la disseminazione.

Tipo corologico: Endem. Alp. - Endemica alpica presente lungo tutta la catena alpina.

Antesi: Maggio-Giugno.

Habitat: Prati e pascoli asciutti e soleggiati montani e submontani, ghiaioni; di preferenza su substrati carbonatici. Da (200)600 a 1700 m.

Immagine


Note di Sistematica: Non è semplice la distinzione tra le varie specie e sottospecie, basata, più che sul colore (spesso non determinante) su fini elementi propri del fiore (da osservare con lente d'ingrandimento): dimensioni e persistenza delle brattee, dimensioni e forma delle ali e degli altri sepali, dimensioni e posizione del petalo inferiore e dei laterali, caratteri dei semi; molti individui possono, poi, presentare caratteri intermedi, con ulteriori complicazioni, tanto che diversi studiosi hanno proposto di trattare un aggregato "comosa-nicaeensis".
Alla specie, oltre alla nominale, appartengono anche le segg. sottospecie (tutte presenti in Italia):

gariodiana (Jord. & Fourr.) Chodat, con sepali esterni lunghi meno della metà delle ali ed ali di 6-8 mm lanceolate.

nicaeensis con ali di 8-11 mm e foglie basali ovato spatolate persistenti.

mediterranea Chodat, con ali della stessa lunghezza, tutte le foglie lineari-lanceolate (le basali spesso caduche), semi oblunghi e lobi laterali dello strofiolo diritti.

corsica (Boreau) P. Graebn., con stesse foglie ed ali, ma semi ovoidali-piriformi e lobi strofiolari semilunari.

Alcune specie affini con cui può essere confusa:
Polygala comosa Schkuhr (molto simile), con racemo multifloro piramidale a brattee (persistenti) superanti abbondantemente i boccioli all'apice, ali obovate di 5-6,5 mm a nervo centrale non ramificato, sepali più brevi della metà delle ali, tubo 1/2 delle ali, petali laterali superanti l'inferiore di 2,2 mm al massimo;
Polygala vulgaris L., legnosa alla base, brattee minori del peduncolo fiorale, racemi con abbondanti fiori blu-violetti, ali 4-7 mm con 3 nervi, di cui il centrale ramificato;
Polygala amarella Crantz, con rosetta basale, foglie cauline oblanceolate progressivamente ridotte, ali azzurro-violette, tubo corollino lungo metà delle ali; vegeta in prati umidi o in torbiere;
Polygala alpestris Rchb. ha fusti di 7-15 mm, foglie inferiori spatolate brevi (7 mm) e superiori allungate fino a 25 mm, brattee di solo 1 mm, ali ovali 3,5 x 5 mm, mucronate, viola intenso, come la corolla che sporge oltre le ali.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaPolygalaceae Hoffmanns. & Link
TribùPolygaleae
GenerePolygala L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine generico deriva dal greco "polys" = "molto" e "gala" = "latte", perché si credeva che queste piante favorissero la produzione di latte nei bovini; l'attributo specifico, dal latino, fa riferimento alla città di Nizza, sulla costa mediterranea francese, dove la specie, in senso lato, abbonda.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Tutte le piante del genere hanno moderato potere emolitico e sono, pertanto, da usare con molta prudenza; possiedono anche proprietà espettoranti, bechiche (antitosse), diuretiche, sudorifere, toniche per stomaco e fegato, stimolanti della lattazione.

Curiosità: In America, nell' '800, si riteneva che la radice delle poligale aiutasse a guarire dopo il morso di serpenti velenosi.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti S. - Flora d'Italia - 1982 Edagricole
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di) - An annotated checklist of the Italian vascular flora - 2005 Palombi Editori
Mainardis G. - Flora del Parco delle Prealpi giulie - 2005 Regione autonoma Friuli Venezia Giulia
Zenari S. - Flora escursionistica - 1956 Zannoni Editore


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 14:57

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) P. Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),560m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1aPoly_nice.jpg
1aPoly_nice.jpg (190.96 KiB) Osservato 2837 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 14:58

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),560m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1Poly_nice.jpg
1Poly_nice.jpg (175.27 KiB) Osservato 2835 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 15:01

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),560m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
2aPoly_nice.jpg
2aPoly_nice.jpg (181.55 KiB) Osservato 2835 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 15:02

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),560m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
2Poly_nice.jpg
2Poly_nice.jpg (151.59 KiB) Osservato 2833 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 15:03

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),560m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
3aPoly_nice.jpg
3aPoly_nice.jpg (189.34 KiB) Osservato 2832 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 15:04

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),560m,Mag 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
3Poly_nice.jpg
3Poly_nice.jpg (172.22 KiB) Osservato 2830 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 15:06

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),800m,Giu 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
4Poly_nice.jpg
4Poly_nice.jpg (185.82 KiB) Osservato 2829 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Polygala nicaeensis subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn. - Poligala carniolica

Messaggioda Silvano Radivo » 22 lug 2009, 15:07

Polygala nicaeensis W.D.J. Koch subsp. carniolica (A. Kern.) Graebn.
Polygalaceae: Poligala Piemontese
Lusevera(UD),800m,Giu 09
Foto di Silvano Radivo
Allegati
5Poly_nice.jpg
5Poly_nice.jpg (187.41 KiB) Osservato 2828 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti