Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 28 lug 2009, 12:48

Saxifraga facchinii Koch
Flora (Regensb.) 25: 624 (1842)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Saxifraga facchinii Koch - Vol. 1 pg. 520
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Saxifraga facchinii W.D.J. Koch - Vol. 1 pg. 716

Saxifragaceae

Sassifraga di Facchini

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, che forma densi cespuglietti, fusti eretti, brevi e pelosi, fogliosi, 1÷2 flori. Altezza 1÷2 (7) cm.
Le foglie in cuscinetto, ± in rosetta sono lineari-spatolate, arrotondate all'apice, grigio-argentee, ghiandolose, le superioriori sono patenti; alla base della pianta persistono le foglie vecchie.
I fiori sono portati da brevi peduncoli, hanno sepali ovato-lanceolati acuti, troncati all'apice o lievemente bilobi, di colore da bianco-giallastro a rosei e purpurei.

Tipo corologico: Endem. Ital. - Presente allo stato spontaneo solo nel territorio italiano.

Antesi: luglio÷agosto

Distribuzione in Italia: Pianta rara, endemica di una ristretta porzione delle Dolomiti tra le valli di Gardena, Fassa e il Primiero In Trentino AA, l'alta val Cordevole e alta val Biois in provincia di Belluno.
Note "locus classicus": In riferimento a questa magnifica specie nel protologo (a cura di KOCH in: "Flora oder allgemeine botanische zeitung, Vol. 24/2 del 1842") si legge: "In summis alpium jugis Tyrolis australis; auf dem Joche der Seiseralpe, auf dem höchsten Joche den Rosengartens östlich dem Schlehern gegenhüber, Facchini; ferner gesammelt vom Priester Paterno auf Montalon in Valsugana" .

La cosa strana è che ENGLER (1916) nel suo monumentale lavoro sul genere Saxifraga la nota riferita al ritrovamento di Paterno viene omessa, come pure non vi è traccia in WEBB (1989) il lavoro di sintesi sul genere ancora attualmente di riferimento. E' pur vero che inizialmente questa specie era stata trattata come varietà della S. muscoides. Chissà come mai Engler e Irmscher nel 1916 diedero inoltre notizia della varietà Leyboldii su campioni raccolti dallo stesso sullo Sciliar? Forse vollero ricomporre in specie e varietà l'acredine che contraddistinse questi due grandi botanici.
Sta di fatto che Webb nel suo testo liquida la questione con poche parole: "but it may well have been a hybrid."

Habitat: Si rinviene sulle rupi e in ambienti rocciosi e ghiaiosi lungamente innevati; 2.500÷3.340 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineSaxifragales Bercht. & J.Presl
FamigliaSaxifragaceae Juss.
TribùSaxifrageae
GenereSaxifraga L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal latino"saxum" = sasso e "frang"o = rompo , quindi spaccasassi per la capacita di incunearsi tra le rocce; quello specifico è dedicato a F. Facchini (1788-1852), medico a Vigo di Fassa e primo esploratore della flora delle Dolomiti Trentine.

Attenzione: Entità a rischio. Livello IUCN: LR
Entità protetta a livello regionale (TOS)

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Marinella Zepigi con la collaborazione di Cinzia Fracasso- Note "locus classicus" di Enzo Bona

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:06

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii05.jpg
Sax-facchinii05.jpg (85.34 KiB) Osservato 2486 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:07

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii01.jpg
Sax-facchinii01.jpg (195 KiB) Osservato 2484 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:07

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii07.jpg
Sax-facchinii07.jpg (196.56 KiB) Osservato 2483 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:08

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii08.jpg
Sax-facchinii08.jpg (198.19 KiB) Osservato 2480 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:09

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii10.jpg
Sax-facchinii10.jpg (197.94 KiB) Osservato 2474 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:10

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii12.jpg
Sax-facchinii12.jpg (192.28 KiB) Osservato 2474 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 06 ago 2009, 09:10

Saxifraga facchinii Koch
Cima della Rosetta m 2715 24 lug 2009
Foto di Gianfranco Bedoschi
Allegati
Sax-facchinii13.jpg
Sax-facchinii13.jpg (192.28 KiB) Osservato 2473 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Marinella Zepigi » 16 ago 2009, 22:36

Saxifraga facchinii Koch
Dolomiti M.te Sella, 2950 m, 10 ago 1989
Foto di Franco Fenaroli
Allegati
Saxifraga_facchinii_2209931e.jpg
Saxifraga_facchinii_2209931e.jpg (146.58 KiB) Osservato 2378 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Anja » 25 mar 2014, 00:05

Saxifraga facchinii Koch

Sasso Vernale Marmolada (BL), 3058 m, lug 2006
Foto di Cinzia Fracasso

Saxifraga_facchinii_1bc96207.jpg
Saxifraga_facchinii_1bc96207.jpg (145.67 KiB) Osservato 1131 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Saxifraga facchinii Koch - Sassifraga di Facchini

Messaggioda Anja » 25 mar 2014, 00:07

Saxifraga facchinii Koch

Passo Pordoi (TN), 2900 m, ago 2011
Foto di Nino Cardinali

Saxifraga_facchinii_43389_200002.jpg
Saxifraga_facchinii_43389_200002.jpg (103.59 KiB) Osservato 1131 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti