Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 15:04

Lathyrus tuberosus L.
Sp. Pl.: 732 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lathyrus tuberosus L. - Vol. 1 pg. 691
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lathyrus tuberosus L. - Vol. 1 pg. 884

Fabaceae

Cicerchia tuberosa, Latiro tuberoso, Cicerchia montana, Ghianda di terra, Pisello tuberoso, Earthnut pea, Tuberous sweetpea, Knollenplatterbse, Arveja tuberosa, Gesse tubéreuse

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, di colore verde opaco; con radice a fittone orizzontale e piccole radici tuberose con bulbilli grandi fino a 1 cm; fusti eretti, glabri, angolosi; altezza 30÷100 cm.
Le foglie sono picciolate, composte da 2 segmenti semplici ellittico-lanceolati opposti, con nervature pennato-reticolate e, solo a volte parallele, l'elemento apicale è trasformato in un cirro, le stipole sono lineari-lanceolate.
I fiori ermafroditi, di colore rosso carminio, hanno calice gamosepalo e 5 petali: 1 petalo superiore detto vessillo, 2 laterali a formare le ali, i 2 inferiori concresciuti a formare la carena, che è biancastra. I fiori sono riuniti in grappoli unilaterali di 2÷6 elementi, sorretti da un lungo peduncolo; sono lievemente profumati.
I frutti sono legumi, brunastri a maturità, contenenti 1-3 semi ovoidi.

Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: maggio÷giugno

Habitat: Specie Archeofita, infestante delle colture dei cereali, un tempo piuttosto comune divenuta rara a causa della selezione delle sementi e dell'uso di erbicidi; calciofila, piuttosto xerofila. 0÷1.200 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
TribùLathyreae
GenereLathyrus Miller


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere è la latinizzazione di un antico termine greco "lathyros", indicante sia una pianta non identificata, provvista di legumi, sia la sostanza eccitante estratta dalla pianta; l'epiteto specifico dal latino "túber"= tubero, bitorzolo, si riferisce agli organi ipogei.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Nel passato la medicina popolare utilizzava L. tuberosus contro la dissenteria.
I tubercoli radicali sono ricchi d'amido, commestibili, dolciastri; si possono mangiare sia cotti che crudi, hanno un sapore simile a quallo delle patate e pare che i maiali ne siano particolarmente ghiotti.
Nel passato se ne ricavava un olio commestibile oltre che un surrogato del caffè.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Entità protetta a livello regionale (UMB)

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma
JAUZEIN P. Flore des champs cultivés, INRA, Paris. 1995
TRISKA J. La flora d'Europa. Melita, La Spezia 1990.
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:28

Lathyrus tuberosus L.
Pianura Modenese (MO), giu 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lathyrus_tuberosus_0.jpg
Lathyrus_tuberosus_0.jpg (156.25 KiB) Osservato 3792 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:28

Lathyrus tuberosus L.
Pianura Modenese (MO), giu 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lathyrus_tuberosus_1.jpg
Lathyrus_tuberosus_1.jpg (154.11 KiB) Osservato 3787 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:29

Lathyrus tuberosus L.
Pianura Modenese (MO), giu 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lathyrus_tuberosus_3.jpg
Lathyrus_tuberosus_3.jpg (157.99 KiB) Osservato 3788 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:29

Lathyrus tuberosus L.
Pianura Modenese (MO), giu 2008
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Lathyrus_tuberosus_2.jpg
Lathyrus_tuberosus_2.jpg (160.34 KiB) Osservato 3785 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:30

Lathyrus tuberosus L.
La Casella Sarmato (PC), lug 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lathyrus-tuberosus04-F-09-1i-ER.JPG
Lathyrus-tuberosus04-F-09-1i-ER.JPG (43.5 KiB) Osservato 3787 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:31

Lathyrus tuberosus L.
La Casella Sarmato (PC), lug 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lathyrus-tuberosus05-F-09-1e-ER.JPG
Lathyrus-tuberosus05-F-09-1e-ER.JPG (49.94 KiB) Osservato 3785 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:31

Lathyrus tuberosus L.
La Casella Sarmato (PC), lug 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lathyrus-tuberosus06-F-09-1j-ER.JPG
Lathyrus-tuberosus06-F-09-1j-ER.JPG (56.35 KiB) Osservato 3785 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:31

Lathyrus tuberosus L.
La Casella Sarmato (PC), lug 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lathyrus-tuberosus08-F-09-1l-ER.JPG
Lathyrus-tuberosus08-F-09-1l-ER.JPG (91.44 KiB) Osservato 3785 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:32

Lathyrus tuberosus L.
La Casella Sarmato (PC), lug 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lathyrus-tuberosus09-F-09-1q-ER.JPG
Lathyrus-tuberosus09-F-09-1q-ER.JPG (113.9 KiB) Osservato 3784 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Marinella Zepigi » 13 ago 2009, 17:32

Lathyrus tuberosus L.
La Casella Sarmato (PC), lug 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lathyrus-tuberosus10-F-09-1s-ER.JPG
Lathyrus-tuberosus10-F-09-1s-ER.JPG (82.02 KiB) Osservato 3782 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Anja » 06 mar 2011, 23:50

Lathyrus tuberosus L.

Civo, loc. S. Bernardo (SO), 850 m, 07 giu 2010
Foto di Giancarlo Donadelli

Lathyrus-d.jpg
Lathyrus-d.jpg (130.62 KiB) Osservato 3557 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10928
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Anja » 20 mar 2017, 17:45

Lathyrus tuberosus L.

Limone P.te (CN), 1050 m, ago 2016
Foto di Giacomo Bellone

P1410210.JPG
P1410210.JPG (197.9 KiB) Osservato 298 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10928
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lathyrus tuberosus L. - Latiro tuberoso

Messaggioda Anja » 20 mar 2017, 17:46

Lathyrus tuberosus L.

Limone P.te (CN), 1050 m, ago 2016
Foto di Giacomo Bellone

P1410597.JPG
P1410597.JPG (196.49 KiB) Osservato 298 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10928
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti