Erigeron acris L. - Cespica acre

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 13 ago 2009, 19:44

Erigeron acris L.
Sp. Pl.: 863 (1753)

Sinonimi: Erigeron acer L.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Erigeron acer L. - Vol. 3 pg. 24

Asteraceae

Cespica acre, Deutsch: Scharfes Berufkraut
English: Bitter Fleabane
Español: Zarramagar
Français: Vergerette âcre


Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne o bienne, alta 15-60 cm, con fusti eretti, grigio-verdi, spesso arrossati, generalmente semplici, ramosi in alto, ricoperti di densi peli crespati.
Foglie basali in rosetta, oblanceolato-spatolate e picciolate, ottusamente dentate o intere, per lo più scomparse nel momento dell'antesi; le superiori sessili, lanceolato-lineari, intere.
Infiorescenza in racemo lasso con numerosi piccoli capolini emisferici di 5(8)-10(12) mm, con involucro biseriato a squame lineari, acuminate, con peli crespati, quasi prive di peli ghiandolari.
Fiori trimorfi: i periferici femminili, ligulati, bianco-rosei o lilacini, ± eretti, poco più lunghi dell'involucro, quelli del disco ermafroditi, gialli, tubulosi con denti corollini patenti a stella; fra i fiori ligulati e tubulosi sono inseriti numerosi fiori intermedi filiformi femminili, incolori.
Il frutto è una cipsela (achenio) brunastra di 1,5 mm, pubescente, con pappo bianco-rossastro a setole semplici uniseriate.
Numero cromosomico: 2n=18

Tipo corologico: Circumbor. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica.

Antesi: luglio÷settembre

Habitat: Luoghi erbosi e ghiaiosi, incolti aridi e sabbiosi, bordi stradali, da 0 a 1800 m s.l.m. Specie prevalentemente montana e subalpina.

Immagine


Note di Sistematica: La specie è presente in Italia con due sottospecie: E. acris L. subsp. acris (sopra descritta) e E. acris subsp. angulosus (Gaudin) Vacc. (=E. angulosus Gaudin), quest'ultima pianta generalmente ramificata, ± glabra, con fusti rosso-bruni; foglie glabre, spesso cigliate ai margini; infiorescenza contratta; squame dell'involucro quasi glabre o con pochi peli ghiandolosi, ligule nettamente più lunghe dell'involucro.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
TribùErigeroneae
GenereErigeron L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'eri', lana, e dal lat. 'gerere', portare, con riferimento alla pelosità della pianta.
Alcuni autori indicano una diversa etimologia 'eri', inizio, e 'geron', vecchio, riferendosi probabilmente al pappo di alcune specie che invecchiando diventa grigio o al breve periodo dell'antesi.
L'epiteto specifico dal lat. 'acer, acris': riferisce al sapore acre della pianta.

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. III), Edagricole, Bologna, 1982
Mossberg, B.; Stenberg, L. -Den nya nordiska floran, Wahlström & Widstrand, Stockholm, 2003
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 14 ago 2009, 00:58

Erigeron acris L.

Col Pilaz (AO), lug 2006
Foto di Attilio Marzorati

Erigeron_acris_9327_42503.jpg
Erigeron_acris_9327_42503.jpg (83.51 KiB) Osservato 2403 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 14 ago 2009, 01:01

Erigeron acris L.

Col Pilaz (AO), lug 2006
Foto di Attilio Marzorati

Erigeron_acris_9327_42501.jpg
Erigeron_acris_9327_42501.jpg (57.18 KiB) Osservato 2394 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 14 ago 2009, 01:03

Erigeron acris L.

Col Pilaz (AO), lug 2006
Foto di Attilio Marzorati

Foglie basali
Erigeron_acris_9327_42502.jpg
Erigeron_acris_9327_42502.jpg (116.49 KiB) Osservato 2391 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 14 ago 2009, 01:05

Erigeron acris L.

Col Pilaz (AO), lug 2006
Foto di Attilio Marzorati

Erigeron_acris_9327_42504.jpg
Erigeron_acris_9327_42504.jpg (138.73 KiB) Osservato 2387 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 14 ago 2009, 01:07

Erigeron acris L.

San Paolo dei Cavalieri, m 700, ott/nov 2007
Foto di Luciano Capasso

Erigeron_acris_c44a4792.jpg
Erigeron_acris_c44a4792.jpg (146.54 KiB) Osservato 2384 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Erigeron acris L. - Cespica acre

Messaggioda Anja » 11 mar 2014, 23:58

Erigeron acris L.

Bobbio (PC), 1110 m, ago 2011
Foto di Enrico Romani

Erigeron_acris_31191_146885.jpg
Erigeron_acris_31191_146885.jpg (115.75 KiB) Osservato 1416 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti