Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 12:47

Oxytropis halleri W.D.J. Koch
Syn. Fl. Germ. Helv., ed. 2, 1: 200 (1843)

Sinonimi: Oxytropis sericea Auct., Oxytropis uralensis Auct.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Oxytropis halleri Bunge - Vol. 1 pg. 665

Fabaceae

Astragalo di Haller, Purple Oxytropis

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, appressata al suolo, con robusti rami pubescenti; altezza 5÷30 cm.
Le foglie imparipennate 21÷31 segmenti, sono ellittico-lanceolate ± acute, di colore verde sericeo; stipole non saldate fra loro.
Racemi ovali, allungati dopo l'antesi, con 5÷15 fiori, scapo di 1÷2 mm di Ø con peli appressati o eretto patenti; corolla appena aperta purpureo-scura o blu-violacea screziata di bianco; i denti del calice brevi 1/5÷1/3 del tubo.
I frutti sono legumi eretti, ovali o ellittici, densamente pelosi x peli appressati; sessili dentro il calice, quasi completamente divisi in 2 logge, mediante 2 setti: ventrale e dorsale; carpoforo nullo.

Tipo corologico: Orof. Centroeurop. - Orofita centroeuropea (Alpi, Giura, Carpazi e talora anche catene piu' meridionali).

Antesi: maggio÷agosto

Habitat: Prati aridi e luoghi rocciosi.

Immagine


Note di Sistematica: Oltre alla subsp nominale, sopra descritta, è presente nel nostro territorio:

Oxytropis halleri subsp. velutina (Schur) O. Schwarz, che si distingue per scapo dal Ø di 2÷3 mm densamente pubescente x peli patenti, corolla di colore purpureo chiaro, opaco.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
Tribù
GenereOxytropis Fabr.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico dal greco "oksýs"= acuto e "tropis" = carena, nei fiori di questo genere la carena è acuta per il caratteristico apicolo; il nome specifico è un omaggio a Albrecht von Haller (1708÷1777) medico, botanico e poeta svizzero; che insegnò chirurgia, anatomia e botanica a Gottinga, fondandovi l'istituto di anatomia e il giardino botanico.

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae
Flora iberica


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS), maggio 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_1.JPG
Oxitropis halleri subsp. halleri
Oxitropis_halleri_1.JPG (135.58 KiB) Osservato 2256 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 12:52

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS), mag 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_2.JPG
Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Oxitropis_halleri_2.JPG (146.22 KiB) Osservato 2253 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 12:55

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS), mag 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_3.JPG
Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Oxitropis_halleri_3.JPG (171.62 KiB) Osservato 2254 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 12:59

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS); mag 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_4.JPG
Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Oxitropis_halleri_4.JPG (121.53 KiB) Osservato 2253 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 13:02

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS); mag 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_5.JPG
Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Oxitropis_halleri_5.JPG (105.68 KiB) Osservato 2249 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 13:35

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS); mag 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_6.JPG
Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Oxitropis_halleri_6.JPG (75.38 KiB) Osservato 2246 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 02 set 2009, 13:46

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Val Fredda Breno (BS); mag 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Oxitropis_halleri_7.JPG
Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Oxitropis_halleri_7.JPG (171.22 KiB) Osservato 2241 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 22 set 2009, 09:02

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Valnontey (AO), 2400 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Oxytropis_halleri_58a8d3c1.jpg
Oxytropis_halleri_58a8d3c1.jpg (63.73 KiB) Osservato 2198 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 18 mag 2013, 13:33

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. velutina (Schur) O. Schwarz
Fabaceae: Astragalo di Haller
Canton Vallese Svizzera (EE), 550 m, apr 2006
Foto di Michele Jurietti
Allegati
Oxytropis_halleri_velutina.jpg
Oxytropis_halleri_velutina.jpg (155.15 KiB) Osservato 1507 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 18 mag 2013, 13:41

Oxytropis halleri W.D.J. Koch
Fabaceae: Astragalo di Haller
Valdidentro (SO), 2600 m, ago 2009
Foto di Pierfranco Arrigoni
Allegati
Oxytropis_halleri_legume.jpg
Oxytropis_halleri_legume.jpg (139.36 KiB) Osservato 1504 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis halleri W.D.J. Koch - Astragalo di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 18 mag 2013, 13:43

Oxytropis halleri W.D.J. Koch subsp. halleri
Valnontey (AO), 2400 m, lug 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Oxytropis_halleri_frutti.jpg
Oxytropis_halleri_frutti.jpg (63.73 KiB) Osservato 1504 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15287
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti