Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:20

Lonicera caprifolium L.
Sp. Pl.: 173 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lonicera caprifolium L. - Vol. 2 pg. 644
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lonicera caprifolium L. - Vol. 2 pg. 386

Caprifoliaceae

Caprifoglio comune, Madreselva comune, Abbracciabosco, Legabosco, Uva di San Giovanni, Manicciola, Italian honeysuckle, Chèvrefeuille des jardins, Italian Woodbine, tuoksuköynnöskuusama, Ægte kaprifolie, Garten-Geissblatt, Jelängerjelieber

Forma Biologica: P lian - Fanerofite lianose. Piante legnose incapaci di reggersi da sole e quindi con portamento rampicante.

Descrizione: Pianta lianosa caducifoglia, con fusti volubili e rampicanti, lunghi sono a 5 m, con ramosità quasi cespitosa data dalla presenza di gemme multiple presenti nelle zone ascellari del fusto. I fusti giovani presentano una certa pubescenza, mentre la corteccia con l'invecchiamento assume colorazione bruno-verdstra.
Le foglie dei rami sterili sono brevemente picciolate, nei rami fertili sono picciolate solo le foglie inferiori, quelle mediane invece sono variamente congiunte alla base, quelle terminali sono amplessicauli; caduche, semplici, opposte, ovato-ellittiche, quasi coriacee; la pagina superiore di colore verde chiaro, quella inferiore verde scuro con riflessi glauchi; il margine è intero.
L'infiorescenza è formata da fiori sessili 5÷6, disposti in fascetti inseriti al centro dell'ultimo paio di foglie connate.
I fiori sono ermafroditi, delicatamente profumati, riuniti in fascetti apicali, sessili. Il calice gamosepalo è formato da un breve tubo aderente all'ovario terminante con 5 denti; la corolla con labbra 15÷18 mm, è gamopetala con fauce bilobata caratterizzata dal labbro superiore diviso a sua volta in 4 lobi, si presenta solitamente di colore bianco con striature rosee e alla fine della fioritura diviene giallo-crema con i lobi riflessi. Gli stami sono 5, i filamenti staminali sono inseriti nel tubo corollino terminano con antere gialle e superano la fauce della corolla; lo stilo è glabro anch'esso sporge dalla corolla; l'ovario è infero tricarpellare.
I frutti sono bacche ovoidi, carnose, succose e velenose, di colore rosso o arancio, contenenti pochi semi discoidi.

Tipo corologico: Pontica - Areale con centro attorno al Mar Nero (clima continentale steppico con inverni freddi, estati calde e precipitazioni sempre molto scarse).
S-Europ. - Europa meridionale.
SE-Europ. - Soprattutto nella regione Carpatico-Danubiana.

Antesi: maggio÷luglio

Habitat: Predilige i terreni calcarei e ombrosi del sottobosco, le macchie, i vigneti, le boscaglie e i margini dei boschi caducifogli: querceti, castagneti, sino a 1.200 m.

Immagine


Note di Sistematica: Specie simili sono:

Lonicera implexa Aiton subsp. implexa - Caprifoglio mediterraneo, che si distingue per altezza 50÷180 cm, steli glabri, leggermente cerosi, foglie persistenti con pagina inferiore chiara; labbra della corolla 8÷11 mm e stilo pubescente; le bacche arancioni o rosse sono avvolte inferiormente nelle foglie.

Lonicera periclymenum L. - Caprifoglio atlantico, che si distingue per foglie superiori sono troncate alla base e non confluenti, verde vivo sulla pagina superiore, + chiare in quella inferiore; fiori bianco-gialli che alla fine dell'estate diventano ombrati di rosso.

Lonicera xylosteum L. - Caprifoglio peloso, che si distingue per essere arbusto perenne alto1÷2 m, con foglie morbidamente pubescenti su entrambe le pagine; fiori disposti a 2 a 2 su un peduncolo comune all'ascella delle foglie, bianco-giallastri; il frutto è formato da 2 bacche appaiate, a maturità di colore rosso chiaro.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineDipsacales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaCaprifoliaceae Juss.
TribùLonicereae
GenereLonicera L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere fu coniato nel 1753 da Carolus Linnaeus , adattando al latino il cognome Lonitzer, in onore del medico austriaco Adam Lonitzer (1528 - 1586), mentre l'epiteto specifico deriva dal latino ed è composto da 2 termini : “capra” = capra e “folium” = foglia, pare che le foglie siano appetite dalle capre.
Il nome comune di “Abbracciabosco” deriva dal portamento rampicante, che spesso avvolge le piante vicine, danneggiandole.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Costituenti principali: acido salicilico, glucosidi, tannini e oli essenziali.
Erba leggermente dolciastra, ad azione rinfrescante, antibatterica, diuretica, antipiretica, antinfiammatoria, ipotensiva, antispastica e sudorifera.
Per uso interno, efficace in caso di artrite reumatoide, orecchioni, infezioni delle prime vie respiratorie, febbre, congiuntivite, infiammazioni della gola e infezioni del tratto urinario.
Per uso esterno, efficace nelle stomatiti, nelle dermatosi e sulle ferite.
L'olio assoluto di Caprifoglio è ampiamente utilizzato in aromaterapia.
Attenzione ai frutti che nonostante l'aspetto appetibile, sono velenosi, contengono alcaloidi e se ingeriti provocano nausea e attacchi diarroici
Esistono diverse varietà coltivate a scopo ornamentale, adatte per la costruzione di pergolati o per rivestire muri e barriere e che presentano spesso foglie persistenti o semipersistenti.
I fiori attraggono soprattutto farfalle notturne e diurne, che con la loro lunga proboscide, riescono a raccogliere il nettare contenuto, nel lungo tubo corollino.
Nel linguaggio dei fiori è simbolo del legame d'amore.
Vuole la tradizione popolare che i fiori, posti nella stanza di una fanciulla, favoriscano i sogni d'amore, così come, tenuti in casa delle fanciulle nubili, propizierebbero il matrimonio

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
BOWN. D., 1995 . Encyclopaedia of Herbs and their Uses. Dorling Kindersley, London.
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI).
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:43

Lonicera caprifolium L.
Caprifoliaceae: Caprifoglio comune
Freddezza Bobbio (PC), 350m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lonicera_caprifolium_1.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_1.jpg (219 KiB) Osservato 7256 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:44

Lonicera caprifolium L.
Caprifoliaceae: Caprifoglio comune
Freddezza Bobbio (PC), 350m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lonicera_caprifolium_2.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_2.jpg (126.46 KiB) Osservato 7256 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:45

Lonicera caprifolium L.
Caprifoliaceae: Caprifoglio comune
Freddezza Bobbio (PC), 350m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lonicera_caprifolium_3.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_3.jpg (107.76 KiB) Osservato 7256 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:46

Lonicera caprifolium L.
Caprifoliaceae: Caprifoglio comune
Freddezza Bobbio (PC), 350m, mag 2009
Foto di Enrico Romani
Allegati
Lonicera_caprifolium_4.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_4.jpg (97.07 KiB) Osservato 7255 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:50

Lonicera caprifolium L.
Terenzo (PR), giu 2009
Foto di Sergio Picollo
Allegati
Lonicera_caprifolium_5.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_5.jpg (82.67 KiB) Osservato 7251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:50

Lonicera caprifolium L.
Terenzo (PR), giu 2009
Foto di Sergio Picollo
Allegati
Lonicera_caprifolium_6.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_6.jpg (59 KiB) Osservato 7249 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lonicera caprifolium L. - Caprifolio comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 nov 2009, 00:51

Lonicera caprifolium L.
Terenzo (PR), giu 2009
Foto di Sergio Picollo
Allegati
Lonicera_caprifolium_7.jpg
Lonicera caprifolium L.
Lonicera_caprifolium_7.jpg (69.82 KiB) Osservato 7248 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti