Salix glabra Scop. - Salice glabro

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 10:42

Salix glabra Scop.
Fl. Carniol., ed. 2. 2: 255 (1772)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Salix glabra Scop. - Vol. 1 pg. 99
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Salix glabra Scop. - Vol. 1 pg. 466

Salicaceae

Salice glabro

Forma Biologica: NP - Nano-Fanerofite. Piante legnose con gemme perennanti poste tra 20 cm e 2 m dal suolo.

Descrizione: Arbusto dioico policormico, a volte prostrato, alto da 0,5 a 1,5 m; rami con midollo bruno-biancastro, completamente glabri fin da giovani, bruno-scuri, annerenti nel secco; rametti verdi, talora un po' sfumati di rossastro.
Foglie coriacee da obovate ad ellittiche, talvolta oblanceolate, lunghe comunemente 5-8 cm e larghe 2-3 cm, con picciolo allungato (10 mm) verde o rossiccio, base attenuata ed apice per lo più acuto, margine finemente e regolarmente dentato-seghettato glanduloso, totalmente glabre anche da giovani, verdi-lucide di sopra ed opaco-cerose biancastre di sotto, facilmente annerenti se disseccate; nervature sottili e prominenti sulle due pagine, le secondarie 10-15 paia; stipole assenti o ridotte ad una ghiandola.
Amenti contemporanei alla fogliazione, forniti di brattea arrotondata barbata all'apice: i maschili cilindrico-ovoidi, diam. 1 cm circa, lunghi 2-3 cm, con stami appaiati, prima dell'apertura rossi, poi gialli e quindi grigiastri; i femminili di 1 x 3-4 cm, peduncolati con stilo prolungato, allungantisi fino a 6 cm alla fruttificazione.
Frutti in capsule ovoideo-coniche di 5-7 mm glabre, stipitate per 1/3 della lunghezza.

Tipo corologico: E-Alp.-Carpat. - Delle Alpi orientali e dei Carpazi.
Alpino-Illirica - Alpi e Illiria.

Antesi: maggio÷luglio

Habitat: Elemento orofita, E-alp.-Dinarico, predilige stazioni montane e subalpine con elevate precipitazioni; colonizza substrati calcareo-dolomitici: sfasciumi, sponde ghiaiose di torrenti, conoidi e canaloni, ma si trova anche in sottobosco di pinete e lariceti; da (300)1200 a 2000 m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Specie simile, per portamento ed ecologia (un po' più mesofilo e meno termofilo), è S. waldsteiniana Willd. (= S. arbuscula Auct. Fl. Ital. non L.), che non supera l'altezza di 1,5 m, ha foglie subsessili senza stipole, a margine intero od ottusamente dentellato, da giovani pubescenti inferiormente, non annerenti nel secco, oblanceolate, di regola non più lunghe di 4 cm; amenti maschili ovati di solito <= 2 cm; capsula sessile o subsessile pubescente.
Una certa somiglianza presenta anche S. hastata L., subalpino, indifferente al substrato, alto al massimo 2 m, con rami ascendenti dapprima pubescenti e poi glabri verdi-rossastri, foglie stipolate a morfologia molto variabile, con margine da fittamente dentato a subintero, pubescenti da giovani e quindi glabre, lucide sopra e glaucescenti sotto, però non cerose e non annerenti da secche; amenti maschili grigi densamente villosi di 4 cm, femminili fino a 6 cm; capsule stipitate glabre allungato-compresse di 7 mm.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineMalpighiales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaSalicaceae Mirb.
TribùSaliceae
GenereSalix L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere forse dal celtico "sal lis" = presso l'acqua; l'attributo specifico si riferisce all'aspetto regolarmente glabro di rami e foglie, in ogni stadio di crescita.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Tutti i salici contengono nella corteccia, oltre al tannino, anche la salicina, da cui si ricava acido salicilico, ad azione tonica, antireumatica, febbrifuga, antifermentativa ed astringente. Le foglie dei salici agiscono come cicatrizzanti, astringenti e sedative.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti S. - Flora d'Italia - 1982 Edagricole
Paiero P., Martini F. - I salici d'Italia - 1988 Lint
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di) - An annotated checklist of the Italian vascular flora - 2005 Palombi Editori


Scheda realizzata da Silvano Radivo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 10:54

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Tambre(BL),1200m,Ago 08
Foto di Silvano Radivo
Allegati
1salix_glabra.jpg
1salix_glabra.jpg (193.69 KiB) Osservato 2621 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 10:56

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Tambre(BL),1200m,Ago 08
Foto di Silvano Radivo
Allegati
2salix_glabra.jpg
2salix_glabra.jpg (190.17 KiB) Osservato 2619 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 10:57

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Tambre(BL),1200m,Ago 08
Foto di Silvano Radivo
Allegati
3salix_glabra.jpg
3salix_glabra.jpg (194.13 KiB) Osservato 2618 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 10:59

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Venzone(UD),580m,Lug 08
Foto di Silvano Radivo
Allegati
4asalix_glabra.jpg
4asalix_glabra.jpg (197.26 KiB) Osservato 2616 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 11:03

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Moggio(UD),1500m,Giu 09
Foto di Silvano Radivo

amenti maschili da poco dischiusi
Allegati
4salix_glabra.jpg
4salix_glabra.jpg (181.07 KiB) Osservato 2615 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 11:06

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Moggio(UD),1500m,Giu 09
Foto di Silvano Radivo

amenti maschili invecchiati
Allegati
5salix_glabra.jpg
5salix_glabra.jpg (196.49 KiB) Osservato 2614 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 11:07

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Moggio(UD),1200m,Giu 09
Foto di Silvano Radivo

amento femminile
Allegati
6salix_glabra.jpg
6salix_glabra.jpg (134.15 KiB) Osservato 2612 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 23 nov 2009, 11:10

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Bordano(UD),550m,Giu 09
Foto di Silvano Radivo

capsule immature
Allegati
7salix_glabra.jpg
7salix_glabra.jpg (168.72 KiB) Osservato 2608 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Silvano Radivo » 11 ott 2010, 22:27

Salix glabra Scop.
Salicaceae: Salice glabro
Ampezzo(UD),1600m, ott 2010
Foto di Silvano Radivo

foglie annerenti al disseccamento
Allegati
Sal_glab.jpg
Sal_glab.jpg (144.62 KiB) Osservato 2468 volte
Avatar utente
Silvano Radivo
Moderatore
 
Messaggi: 3497
Iscritto il: 27 nov 2007, 20:24
Località: Udine

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Anja » 30 apr 2014, 21:51

Salix glabra Scop.

Resia (UD), 1400 m, giu 2008
Foto di Graziano Propetto

Amenti maschili
Salix_glabra_10668_49585.jpg
Salix_glabra_10668_49585.jpg (163.16 KiB) Osservato 1430 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Anja » 30 apr 2014, 21:53

Salix glabra Scop.

Alta Badia (BZ), 2000 m, ago 2008
Foto di Aldo De Bastiani

Salix_glabra_8431_38410.jpg
Salix_glabra_8431_38410.jpg (57.63 KiB) Osservato 1430 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Anja » 30 apr 2014, 21:54

Salix glabra Scop.

Alta Badia (BZ), 2000 m, ago 2008
Foto di Aldo De Bastiani

Salix_glabra_8431_38406.jpg
Salix_glabra_8431_38406.jpg (189.01 KiB) Osservato 1430 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Salix glabra Scop. - Salice glabro

Messaggioda Anja » 30 apr 2014, 21:55

Salix glabra Scop.

Torbiera del Gaver (BS), 1500 m, giu 2012
Foto di Franco Giordana

Capsule mature
Salix_glabra_39632_184594.jpg
Salix_glabra_39632_184594.jpg (91.14 KiB) Osservato 1430 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti