Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 24 nov 2009, 00:40

Oxytropis campestris (L.) DC.
Astragalogia: 74 (1802)

Basionimo: Astragalus campestris L. - Sp. Pl.: 761 (1753)
Altri sinonimi: Oxytropis campestris subsp. tiroliensis (Sieber ex Fritsch) Leins & Merxm., Oxytropis tiroliensis Sieber ex Fritsch
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Oxytropis campestris (L.) DC. - Vol. 1 pg. 664
Oxytropis campestris (L.) DC. subsp. campestris - Vol. 1 pg. 665
Oxytropis campestris subsp. tiroliensis (Sieber) Leins et Merxm. - Vol. 1 pg. 665
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Oxytropis campestris (L.) DC. subsp. campestris - Vol. 1 pg. 854
Oxytropis campestris subsp. tyroliensis (Fritsch) Leins & Merxm. - Vol. 1 pg. 854

Fabaceae

Astragalo villoso, Ossitrope campestre, Astragalo campestre, Astragalo peloso, field locoweed, Yellow Oxytropis

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, acaule e ramificata alla base; densamente pubescente con scapi fiorali eretti, tomentosi x peli patenti o appressati. Altezza 5÷20 cm.
Le foglie sono riunite in una rosetta basale, sono lungamente picciolate, imparipennate, divise in 8÷15 paia di foglioline ellittiche o lanceolate acuminate all'apice, pelose, le stipole sono saldate tra loro nella metà basale.
I fiori sono riuniti in racemi apicali densi ed ovali, composti da 5÷15 elementi; la corolla è bianco-giallastra, talvolta lievemente sfumata di violetto, spesso + scura all'apice della carena, con vessillo obovato leggermente + lungo degli altri petali; i denti del calice 1/5÷1/3 del tubo.
I frutti sono legumi ovali ed oblunghi, di 6-8 x 14-18 mm, eretti e pelosi, contenenti pochi semi ± reniformi giallastri talvolta con macule di colore marrone; carpoforo nullo.

Tipo corologico: Artico-Alp.(Europ.) - Europa artica, Alpi ed alte montagne S-europee.
Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.
N-Americ. - America del Nord.

Antesi: giugno÷agosto

Habitat: Pascoli, subalpini e alpini, macereti, pietraie; generalmente 2.000÷2.600 raramente 1.100÷3.000 m s.l.m.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
Tribù
GenereOxytropis Fabr.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico dal greco "oksýs"= acuto e "tropis" = carena, nei fiori di questo genere la carena è acuta per il caratteristico apicolo; il nome specifico dal latino "campester" = campestre.
Il nome del genere, Oxytropis, è stato creato nel 1802 da Augustin Pyrame de Candolle per formare la Sez. III di Astragalus.

Attenzione: Entità protetta a livello regionale (UMB)
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli.
FERRANTI R. 2005. Flora alpina di Valtellina e Valchiavenna- Lyasis Edizioni. Sondrio
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Oxytropis campestris (L.) DC.
Passo Selle (TN), Luglio
Foto di Stefano Marsili
Allegati
Oxytropis_campestris_1.jpg
Oxytropis_campestris_1.jpg (102.17 KiB) Osservato 2347 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 24 nov 2009, 14:47

Oxytropis campestris (L.) DC.
Passo Selle (TN), Luglio
Foto di Stefano Marsili
Allegati
Oxytropis_campestris_3.jpg
Oxytropis_campestris_3.jpg (89.77 KiB) Osservato 2345 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 24 nov 2009, 14:54

Oxytropis campestris (L.) DC.
Guarcino (FR), ago 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Oxytropis-campestris-4.jpg
Oxytropis campestris (L.) DC.
Oxytropis-campestris-4.jpg (96.09 KiB) Osservato 2360 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 24 nov 2009, 14:55

Oxytropis campestris (L.) DC.
Guarcino (FR), ago 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Oxytropis-campestris-5.jpg
Oxytropis campestris (L.) DC.
Oxytropis-campestris-5.jpg (164.21 KiB) Osservato 2360 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Marinella Zepigi » 24 nov 2009, 14:57

Oxytropis campestris (L.) DC.
Guarcino (FR), ago 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Oxytropis-campestris-6.jpg
Oxytropis campestris (L.) DC.
Oxytropis-campestris-6.jpg (142.76 KiB) Osservato 2360 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15301
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Anja » 22 gen 2010, 19:27

Oxytropis campestris (L.) DC.

P.so Pordoi (TN), 2300 m, 26 lug 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%204.JPG
Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%204.JPG (177.12 KiB) Osservato 2269 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Anja » 22 gen 2010, 19:28

Oxytropis campestris (L.) DC.

P.so Pordoi (TN), 2300 m, 26 lug 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%205.JPG
Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%205.JPG (196.21 KiB) Osservato 2266 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Anja » 22 gen 2010, 19:30

Oxytropis campestris (L.) DC.

P.so Pordoi (TN), 2300 m, 26 lug 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%201.JPG
Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%201.JPG (126.64 KiB) Osservato 2262 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Anja » 22 gen 2010, 19:33

Oxytropis campestris (L.) DC.

P.so Pordoi (TN), 2300 m, 26 lug 2009
Foto di Aldo De Bastiani

Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%203.JPG
Oxitropis%20campestris%20(L_)%20DC_%203.JPG (139.48 KiB) Osservato 2256 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Anja » 19 mag 2014, 19:42

Oxytropis campestris (L.) DC.

Guarcino (FR), ago 2009
Foto di Gianluca Nicolella

Oxytropis_campestris_12515_59508.jpg
Oxytropis_campestris_12515_59508.jpg (186.78 KiB) Osservato 1231 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Oxytropis campestris (L.) DC. - Ossitrope campestre

Messaggioda Anja » 19 mag 2014, 19:45

Oxytropis campestris (L.) DC.

Sas Blanch (TN), 2500 m, lug 2012
Foto di Aldo De Bastiani

Oxytropis_campestris_40082_186403.jpg
Oxytropis_campestris_40082_186403.jpg (172.16 KiB) Osservato 1230 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10971
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite