Plantago major L. - Piantaggine maggiore

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Plantago major L. - Piantaggine maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 01:18

Plantago major L.
Sp. Pl.: 112 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Plantago major L. - Vol. 2 pg. 629

Plantaginaceae

Piantaggine maggiore, Cinquenervia, Cinquenervi, Lingua di cane, Englishman's Foot, White Man's Foot, Common plantain, Grand plantain, Breitwegerich, piharatamo, groblad.

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea con corto rizoma e numerose radichette sottili, con uno o più scapi fiorali eretti o ascendenti oppure ginocchiati in basso e poi ascendenti; altezza 10÷30 cm.
Le foglie esclusivamente basali, formano rosetta e sono appressate al suolo, hanno forma ovale o ellittica allargata che si restringe alla base in un picciolo che inguaina il rizoma alla sua inserzione; hanno apice ottuso, ma talvolta acuto, superficie glabra o raramente appena pubescente, con nervature che si mantengono parallele al margine incontrandosi al picciolo e all'apice.
L'infiorescenza è cilindrica a spiga, di colore verde-giallo-ruggine, all'apice dello scapo composta da numerosi minuscoli fiori ermafroditi, con calice diviso in 4 sepali ovali saldati alla base, corolla membranosa, tubolare divisa alla fauce in 4 lobi patenti e scariosi, con 4 stamie le grosse antere che sporgono dalla corolla. Brattee fiorali verdi sul dorso.
Il frutto è una capsula ovale-oblunga, detta pissidio, con deiscenza circumscissile, racchiusa nel calice e nella corolla, che contiene 4÷25 semi scuri e rugosi.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: marzo÷novembre

Distribuzione in Italia: Comune in tutto il territorio.

Habitat: Comune lungo i sentieri e le vie, negli incolti, tra le macerie, talora nei campi, su terreni umidi e ricchi di nitrati; 0÷1500 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Sottospecie presenti in Italia

Plantago major L. subsp. major, che si distingue per capsula ovoide attenuata all'apice a 4÷10 semi, sovente a maturità + lunga di 1,2 mm.

Plantago major subsp. pleiosperma Pilg., che si distingue per capsula con + di 10 semi, che raramente supera 1,2 mm.

Plantago major subsp. sinuata (Lam.) Negodi.

Plantago major subsp. winteri (Geisenh.) W. Ludw.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaPlantaginaceae Juss.
TribùPlantagineae
GenerePlantago L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal latino "planta" = pianta (dei piedi) perché le foglie hanno in qualche specie la forma della pianta dei piedi e vivono nelle zone calpestate. Interessanti sono i nomi dati dagli indiani d’America a Plantago major sono : Englishman's Foot, White Man's Foot. Insomma, dove arriva l’uomo bianco cresce la Piantaggine.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Costituenti principali: allantonina, apigenina, aucubina, baicaleina, vitamina C, acido linoleico, acido oleanolico, acido silicico, sorbitolo e tannino.
Erba astringente, diuretica, espettorante, facilita la guarigione ed è efficace contro le infezioni batteriche.
Per uso interno in caso di diarrea, emorroidi, cistite, bronchite, catarro, sinusite, febbre da fieno, infezioni dell'orecchio, tosse secca.
Per uso esterno in caso di ferite, punture d'insetti, ulcere, infiammazioni dell'occhio, herpes zoster, emorroidi e ulcere varicose, per curare le affezioni del cavo orale e per alleviare il mal di denti, ma anche per curare eritemi, scottature e irritazioni cutanee.
Quest'erba spesso viene impiegata per moderare gli effetti irritanti delle erbe che contengono olii volatili.
Utile per normalizzare le pelli secche e disidratate.
In cucina si utilizzano le foglie giovani aggiunte ad altre erbe per insalate e contorni con effetto rinfrescante per l'organismo.
La pianta fornisce cibo per i bruchi di farfalla, conigli, cervi e galli cedroni, i semi sono apprezzati dagli uccelli.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
JAUZEIN P. Flore des champs cultivés, INRA, Paris. 1995
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI).
P. M. GUARRERA - Usi e tradizioni della flora italiana
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi & Giuliano Salvai, nota di etimologia a cura di Alessando Alessandrini

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Plantago major L.
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Plantago_major_1.jpg
Plantago major
Plantago_major_1.jpg (179.38 KiB) Osservato 5907 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 01:54

Plantago major L.
Serramazzoni (MO), set 2009
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Plantago_major_1a.jpg
Plantago_major_1a.jpg (148.01 KiB) Osservato 5905 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 01:56

Plantago major L.
Venafro (IS), giu 2007
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Plantago_major_2a.jpg
Plantago major L.
Plantago_major_2a.jpg (59.4 KiB) Osservato 5904 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 01:59

Plantago major L.
Endine Gaiano (BG), nov 2009
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Plantago major2.jpg
Plantago major2.jpg (126.63 KiB) Osservato 5906 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 02:00

Plantago major L.
Endine Gaiano (BG), nov 2009
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Plantago major1.jpg
Plantago major1.jpg (129.89 KiB) Osservato 5906 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 02:02

Plantago major L.
Bagnoli del Trigno (IS), ago 2009
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Plantago_major_frutti.jpg
Plantago_major_frutti.jpg (79.3 KiB) Osservato 5904 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 02:04

Plantago major L.
Bagnoli del Trigno (IS), ago 2009
Foto di Franco ROSSI


Plantago_major_Franco_Rossi.jpg
Plantago_major_Franco_Rossi.jpg (71.35 KiB) Osservato 3946 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantagginr maggiore

Messaggioda Marinella Zepigi » 25 nov 2009, 02:05

Plantago major L.
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Plantago_major_3.jpg
Plantago_major_3.jpg (176.46 KiB) Osservato 5905 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Plantago major L. - Piantaggine maggiore

Messaggioda Anja » 12 mag 2014, 00:51

Plantago major L.

Venafro (IS), giu 2007
Foto di Franco Rossi

Plantago_major_f1efaf31.jpg
Plantago_major_f1efaf31.jpg (125.39 KiB) Osservato 3945 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Plantago major L. - Piantaggine maggiore

Messaggioda Anja » 12 mag 2014, 00:53

Plantago major L.

Trani (BT), 1 m, ago 2013
Foto di Vito Buono

Plantago_major_53464_246001.jpg
Plantago_major_53464_246001.jpg (195.52 KiB) Osservato 3945 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Plantago major L. - Piantaggine maggiore

Messaggioda Anja » 12 mag 2014, 00:56

Plantago major subsp. pleiosperma Pilg.

Costa Volpino (BG), 190 m, giu 2011
Foto di Alessandro Federici

Plantago_major_44177_203566.jpg
Plantago_major_44177_203566.jpg (195.18 KiB) Osservato 3945 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti