Geranium molle L. - Geranio volgare

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 05 dic 2009, 12:09

Geranium molle L.
Sp. Pl.: 682 (1753)

Sinonimi: Geranium molle subsp. brutium (Gasp.) Graebn.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Geranium molle L. - Vol. 2 pg. 10
Geranium brutium Gasparr. - Vol. 2 pg. 10
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Geranium molle L. - Vol. 1 pg. 1058

Geraniaceae

Geranio volgare, Geranio molle, Dovefoot Geranium, Géranium mou, Weicher Storchschnabel, Geranio de los caminos, Mjuknäva, Loðblágresi, Lodnestorkenebb.

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta annua o bienne, erbacea, con apparato radicale lassamente fascicolato, pelosa e morbida generalmente per peli semplici, lunghi fino a circa 2 mm o ghiandolari + brevi; fusti esili, ascendenti o eretti, scanalati ed arrossati con peli deflessi. Altezza 5÷40 cm.
Le foglie basali in rosetta persistente, sono lungamente picciolate 5÷14 cm, con lamina a contorno orbicolare o reniforme, divisa in 3 segmenti a loro volta trilobati; le foglie cauline, generalmente alterne, sono di dimensioni minori e hanno picciolo progressivamente ridotto. I pezioli sono cosparsi da peli non ghiandolosi di 2 livelli: alcuni molto corti, gli altri lunghi + del Ø del peziolo stesso. Tutte le foglie hanno nervatura che si irradia dal centro delle stesse e sono tomentose su entrambe le facce della lamina. Le stipole sono ovato lanceolate con faccia superiore glabra, faccia inferiore pelosa come peloso è il margine, sono ± erette e leggermente involute.
Cime biflore con peduncolo portante un verticillo di piccole brattee villose sub-erette e lanceolate poste alla base della diramazione dei pedicelli di ciascun fiore.
Il calice è persistente con 5 sepali liberi, lanceolati e pelosi con margine scarioso e brevemucrone apicale, generalmente arrossato. La corollada rosea a violacea, è composta da 5 petali obcordati lunghi generalmente 5÷6 mm, eretto-patenti e glabri almeno sulla pagina superiore, percorsi da 5 nervature divergenti + scure, smarginati all'apice o bilobi e + lunghi dei sepali; 10 stami con filamenti biancastri generalmente + corti dei sepali e antere violacee; ovario supero pentaloculare, uno stilo diviso all'apice in 5 segmenti revoluti, disposti radialmente.
I frutti sono schizocarpi con rostro peloso per peli eretto-patenti , che a maturazione si dividono in 5 mericarpi glabri e brunastri, con costolature trasversali evidenti.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.
Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: marzo÷settembre

Habitat: Nei prati asciutti e sabbiosi, nelle vigne, negli incolti e negli ambienti aridi; 0÷1.000 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Specie simili sono:

Geranium rotundifolium L. - Geranio a foglie rotonde, che si distingue per petali ad apice intero e arrotondato, e per sepali con mucrone apicale più pronunciato.

Geranium pyrenaicum Burm. f. subsp. pyrenaicum - Geranio dei Pirenei, che si distingue per essere pianta perenne con rizoma verticale legnosetto; fiori con petali bifidi, ma di dimensioni maggiori lunghi generalmente 10÷11 mm; frutto liscio con peli applicati.

Geranium pusillum L. - Geranio minore, che si distingue per avere foglie divise sino a metà della lamina in lacinie ottuse; pelosità generalmente + rada e sepali più lunghi dei petali.

Sostanzialmente i Geranium con foglie simili a Geranium molle, ne differiscono per la pelosità dei mericarpi.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineGeraniales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaGeraniaceae Juss.
TribùGeranieae
GenereGeranium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome della famiglia e del genere deriva dal greco "géranos" = gru per la caratteristica forma dei frutti, a becco di gru; l'epiteto specifico deriva dal latino "mollis" = molle, morbido, soffice e fa riferimento alla pelosità di tutte le parti della pianta, che la rende morbida e vellutata al tatto.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

E' pianta astringente, vulneraria e calmante il dolore; è consigliata nel trattamento contro la forfora.

Attenzione: le applicazioni farmaceutiche sono indicate a mero scopo informativo e devono essere prescritte e consigliate dal medico.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
JAUZEIN P. Flore des champs cultivés, INRA, Paris. 1995
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI).
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae
Flora Iberica
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Geranium molle L.
Endine Gaiano (BG), aprile 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Geranium molle0..jpg
Geranium molle L.
Geranium molle0..jpg (89.81 KiB) Osservato 7321 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2009, 00:07

Geranium molle L.
Endine Gaiano (BG), apr 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Geranium molle1.JPG
Geranium molle1.JPG (93.71 KiB) Osservato 7320 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2009, 00:10

Geranium molle L.
Endine Gaiano (BG), apr 2009
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Geranium molle 3.JPG
Geranium molle L.
Geranium molle 3.JPG (94.34 KiB) Osservato 7319 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2009, 00:22

Geranium molle L.
Endine Gaiano (BG), apr 2009
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Geranium molle 4.JPG
Geranium molle 4.JPG (117.72 KiB) Osservato 7319 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2009, 00:26

Geranium molle L.
Isola del Liri (FR), apr 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Geranium_molle_4.jpg
Geranium molle L.
Geranium_molle_4.jpg (85.28 KiB) Osservato 7320 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2009, 00:26

Geranium molle L.
Isola del Liri (FR), apr 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Geranium_molle_5.jpg
Geranium molle L.
Geranium_molle_5.jpg (82.02 KiB) Osservato 7319 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 08 dic 2009, 00:28

Geranium molle L.
Isola del Liri (FR), apr 2009
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Geranium_molle_6.jpg
Geranium molle L.
Geranium_molle_6.jpg (88.7 KiB) Osservato 7318 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Anja » 08 apr 2010, 17:18

Geranium molle L.

Luni (SP), 20 m, apr 2010
Foto di Melania Marchi

GeraniumMolle.jpg
Geranium molle L.
GeraniumMolle.jpg (157.6 KiB) Osservato 7231 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10878
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Geranium molle L. - Geranio volgare

Messaggioda Marinella Zepigi » 11 mag 2014, 09:02

Geranium molle L.

Foto di Gianluca Nicolella e Riccardo Luciano
Allegati
Geranium_molle_Gi_Nicolella_R_Luciano.jpg
Geranium_molle_Gi_Nicolella_R_Luciano.jpg (104.69 KiB) Osservato 4519 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15265
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 7 ospiti