Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 19:05

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.
in Nomencl. Bot. [Steudel], ed. 2. 1: 143. 1840; 2: 324 (1841)

Basionimo: Arundo australis Cav. - Anal. Hist. Nat. 1: 100 (1799)
Altri sinonimi: Arundo phragmites L., Phragmites communis Trin., Phragmites altissimus Mabille, Phragmites vulgaris Samp.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Phragmites australis (Cav.) Trin. - Vol. 3 pg. 578
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Phragmites australis (Cav.) Steud. - Vol. 2 pg. 992

Poaceae

Cannuccia di palude, Canna di palude, Canna da spazzole, Canna palustre, Canna di spazzole

Deutsch: Schilfrohr
English: Common reed
Español: Carrizo, Cañavera
Français: Phragmite commun, Roseau


Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.
He - Elofite. Piante perenni delle rive di ambienti umidi, paludi, stagni.

Descrizione: Pianta erbacea perennante, munita di un grosso rizoma orizzontale ipogeo generalmente con stoloni allungati fino a 6-10 m, talora epigei e radicanti ai nodi.
Culmi eretti, lisci, cilindrici e fragili, alti fino a 3 m e di 1(2) cm Ø, fistolosi negli internodi e fogliosi fino all'infiorescenza, non persistenti durante l'inverno.
Foglie lanceolato-lineari, larghe fino a 2-3 cm, di colore grigiastro o verde glauco, di consistenza cartilaginea, spesso spinescenti all'apice e con margini scabri e taglienti per la presenza di di piccoli aculei rivolti verso il basso. Esse sono spesso disposte perpendicolarmente nella parte apicale del culmo; ligula nulla, sostituita da una frangia di peli corti.
Infiorescenza riunita in un'ampia pannocchia ricca di colore bruno-violaceo, generalmente unilaterale, lunga 10-40 cm, inclinata nella maturazione.
Spighette 3-9flore, lunghe di 6-10(17) mm; glume molto disuguali, acuminate, rispettivamente di 3-4 e 5-7 mm, più corte dei fiori; lemma (glumetta inferiore) di 8-10 mm, acuto e lungamente mucronato. La rachilla delle spighette è completamente riempita di lunghi peli (5-10 mm) bianco-setacei che danno alla pannocchia un aspetto argenteo-lucente e probabilmente hanno funzione di disseminazione.
Il frutto è una piccola cariosside con pericarpo aderente.
Numero cromosomico: 2n=36,48,54

Tipo corologico: Subcosmop. - In quasi tutte le zone del mondo, ma con lacune importanti: un continente, una zona climatica,...

Antesi: giugno÷settembre

Habitat: Paludi, sponde dei laghi, argini dei fiumi, stagni, fossi, in acque poco profonde, ambienti umidi anche lievemente salmastri, da 0 a 1200 (max 2000) m s.l.m.
Specie invasiva che sviluppa densi fragmiteti, spesso associati con Typha latifolia.

Immagine


Note di Sistematica: L'unica specie del genere Phragmites.
Entità polimorfa per quanto riguarda l'altezza dei culmi , lo sviluppo delle foglie e della pannocchia e la colorazione. Viene attualmente divisa in due sottospecie:
Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. subsp. australis (sopra descritta)

Phragmites australis subsp. chrysanthus (Mabille) Soják
Pianta con culmi molto elevati (fino a 6 m) con pannocchia evidentemente unilaterale a spighette giallastre e con glume inferiori lunghe più del doppio di quelle superiori.
Specie prevalentemente medio-orientale, presente in Europa in Spagna e Russia, in Italia esclusivamente in FVG

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Monocotiledoni
Commelinidi
OrdinePoales Small
FamigliaPoaceae Barnhart
TribùPhragmiteae
GenerePhragmites Adans.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'phragma, phragmos, phragmítes', muro, steccato, recinto, siepe, in allusione al fatto che la pianta forma fitti e densi popolamenti a volte impenetrabili o perchè se ne fabbricavano recinti e steccati. Già Plinio menziona la pianta con tale nome.
L'epiteto specifico dall'agg. lat. 'australis, -is, -e' (< 'auster', vento del sud), meridionale.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Il rizoma contiene sostanze amare, piccole quantità di alcaloidi, sali di potassio, resine. Ha proprietà sudorifere e diuretiche, simili a quelle di Arundo donax L., e viene utilizzato per curare febbre, influenza e raffreddore, bronchiti e per ridurre gli edemi.
Gli indiani d'America adoperavano i sottili semi rossastri per fare farina, i giovani germogli bolliti come verdura, le radici macinate e trasformate in farina e ne bevevano la linfa dolce.
In Cina il rizoma e le radici vengono consigliati per curare nausea, problemi urinari, artriti.
I giovani germogli vengono spesso consumati sia crudi che cotti.
Inoltre i fusti duri e rigidi che persistono per tutto l'inverno e le foglie larghe e coriacee forniscono un materiale ideale per fare tetti di paglia, stuoie, graticci, cesti, carta e persino pipe. Le pannocchie vengono spesso utilizzate per farne scopini. Le piante che crescono in vicinanza delle acque salmastre pare che producano fusti migliori e più resistenti.
La pianta ha inoltre in impiego ecologico importante nel trattamento delle acque inquinate poichè assorbe dall'acqua ogni tipo di impurità. Inoltre offre rifugi e posti di nidificazione per tante specie di uccelli.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.le applicazioni farmaceutiche sono indicate a mero scopo informativo e devono essere prescritte e consigliate dal medico.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. - An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Guida pratica ai fiori spontanei in Italia -Selezione dal Reader's Digest, Milano, 1993
Patri, G.; Boni, U. -Le erbe medicinali aromatiche e cosmetiche, Fabbri Editori, Milano, 1979
J.-C. Rameau; D. Mansion; G. Dumé; C. Gauberville -Flore forestière française (vol. 1), Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF, 2008
Pignatti, S. - Flora d'Italia (vol. III), Edagricole, Bologna, 1982
Zangheri, P. - Flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Bremness, L. -Erbe, Fabbri Editori, Milano 2002
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 21:48

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Ortazzo (RA), set 2008
Foto di Marinella Zepigi

Phragmites_australis5.JPG
Phragmites australis
Phragmites_australis5.JPG (167.15 KiB) Osservato 8548 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 21:50

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Ortazzo (RA), set 2008
Foto di Marinella Zepigi

Phragmites_australis3.JPG
Phragmites australis
Phragmites_australis3.JPG (96.17 KiB) Osservato 8547 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 21:51

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Comacchio (FE), set 2007
Foto di Marinella Zepigi

1.jpg
Phragmites australis
1.jpg (150.37 KiB) Osservato 8546 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 21:52

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Comacchio (FE), set 2007
Foto di Marinella Zepigi

2.jpg
Phragmites australis
2.jpg (129.7 KiB) Osservato 8545 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 21:55

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Sicilia e isole, ott 2008
Foto di Bruno Baroni

Phragmites_australis_564c8b75.jpg
Phragmites_australis_564c8b75.jpg (52.82 KiB) Osservato 8609 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 21:57

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Abruzzo, ago 2008
Foto di Gianluca Nicolella

Phragmites_australis_8182_37315.jpg
Phragmites_australis_8182_37315.jpg (143.43 KiB) Osservato 8605 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 22:00

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Sicilia e isole, ott 2008
Foto di Bruno Baroni

Guaina
Phragmites_australis_1dfacdad.jpg
Phragmites_australis_1dfacdad.jpg (47.59 KiB) Osservato 8599 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 22:02

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Abruzzo, ago 2008
Foto di Gianluca Nicolella

Ligula sostituita da peli
Phragmites_australis_8182_37316.jpg
Phragmites_australis_8182_37316.jpg (111.11 KiB) Osservato 8596 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 30 gen 2010, 22:07

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Sicilia e isole, ott 2008
Foto di Bruno Baroni

Pannocchia sfiorita
Phragmites_australis_97d38a37.jpg
Phragmites_australis_97d38a37.jpg (82.68 KiB) Osservato 8582 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 07 feb 2010, 23:51

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

I semi del Phragmites australis sono una buona fonte di cibo per il migliarino di palude (Emberiza schoeniclus L.)
Foto e testo di Patrizia Ferrari

Migliarino_di_palude000.jpg
Emberiza schoeniclus
Migliarino_di_palude000.jpg (145.53 KiB) Osservato 8541 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda luirig » 08 feb 2010, 09:55

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Manfredonia, 15 gen 2006
Foto di Luigi Rignanese

Bellissima questa pianta quando ondeggia al vento, soprattutto quando le infiorescenze secche hanno aspetto piumoso.
Se poi la luce del sole è radente (verso il tramonto, come nella foto) è ancora meglio.
Allegati
phragmites-australis.jpg
phragmites-australis.jpg (148.18 KiB) Osservato 8526 volte
Avatar utente
luirig
 
Messaggi: 5920
Iscritto il: 08 dic 2007, 19:33
Località: Manfredonia (FG)

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 07 feb 2013, 00:53

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Mattarana (SP), 590 m, nov 2012
Foto di Carlo Cibei

Spighetta matura
P1100203.jpg
P1100203.jpg (136.72 KiB) Osservato 6631 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud. - Cannuccia di palude

Messaggioda Anja » 07 feb 2013, 00:55

Phragmites australis (Cav.) Trin. ex Steud.

Mattarana (SP), 590 m, nov 2012
Foto di Carlo Cibei

P1100204.jpg
P1100204.jpg (103.36 KiB) Osservato 6631 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11005
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti