Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Messaggioda nino » 17 mar 2010, 01:52

Myosotis sylvatica Hoffm.
Deutschl. Fl. 1791: 61 (1791)

Sinonimi: Myosotis alpestris Auct. p.p.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Myosotis sylvatica Hoffm. - Vol. 2 pg. 423
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Myosotis sylvatica Hoffm. - Vol. 2 pg. 86

Boraginaceae

Nontiscordardimè dei boschi, Nontiscordardimè delle foreste, Erba celestina, Talco celeste

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne o biennale, alta 10-50 cm.
Fusto dritto o ascendente, ramoso con peli appressati nell'infiorescenza e nel resto morbidi e patenti.
Foglie da ovali a lanceolate, le inferiori 3 - 8 cm, le inferiori picciolate e con peli patenti, le superiori alterne, sessili e con peli appressati.
Calice piccolo, caduco a maturità, aperto alla fruttificazione, a 5 denti lineari non conniventi, con base arrotondata e densamente coperto da peli dritti uncinati di 0,2 mm.
Pedicelli fruttiferi eretto-patenti, uguali o di poco più lunghi del calice (3 - 5 mm).
Corolla 6 - 10 mm Ø di colore blu vivo (più raramente rosa o bianca), non odorosa, con il lembo dei petali piano.
frutti[/b] sono dei mericarpi (nucule) ± di 1,2 x 0,7 mm, acute all'apice, di colore marrone scuro, lucide, e con orlo ben sviluppato.

Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: Marzo - Settembre

Habitat: Prati e incolti e su suoli freschi e umidi ricchi di humus. Da 500 a 1800 m e raramente tra i 200 e 2200 m di altitudine.

Immagine


Note di Sistematica: Sottospecie presenti in Italia:

- Myosotis sylvatica subsp. cyanea (Hayek) Vestergr.

- Myosotis sylvatica subsp. elongata (Strobl) Grau

- Myosotis sylvatica subsp. subarvensis Grau

- Myosotis sylvatica Hoffm. subsp. sylvatica

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsteridi di collocazione incerta
FamigliaBoraginaceae Juss.
TribùMyosotideae
GenereMyosotis L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine del genere fu usato da Dioscoride in "De Arte Medica" per raggruppare quelle piante che poi vennero inserite in questo genere. E' la traduzione dal greco " myos = topo" + "ùs o othos = orecchio; forse per a forma lanceolata e pelosa delle foglie, simili all'orecchio del topo. L'epiteto della specie ci ricorda che vive in ambiente nemorale (selva).

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

In medicina si usano i fiori essiccati o le sommità fiorite per preparare un infuso ottimo per le sue virtù oftalmiche capaci di prevevenire l'opacizzazione del cristallino ritardando la discesa della cataratta. Certamente si deve parlare di ausilio alle cure mediche.

Curiosità: La differenza di colore, durante lo sviluppo della fioritura, dipende dal grado di acidità presente nelle cellule dei petali . Se prevale il succo cellulare acido (suolo humifero) il colore vira sul rosa; se il suolo è neutro o alcalino si colora di blu.
In Germania nel periodo medievale si raccontava che un cavaliere e la sua dama, passeggiando sulle rive di un fiume scorsero questi fiorellini e il cavaliere per offrirne un mazzolino alla dama si chinò talmente, che sotto il peso dell'armatura, scivolò da cavallo nell'acqua del fiume e prima di affogare disse alla sua amata " vergiss mein nicht" cioè nontiscordardime. Da questo episodio riportato, il fiore venne sempre associato all'idea del vero amore. Nel 1802 il poeta inglese Samuel Taylor Colerudge di questa legenda ne fece una poesia " The Keepsake = Il Ricordo" - " quell'azzurro fiorellino dall'occhio luminoso lungo il ruscello/ gemma gentile della speranza/ dolce non ti scordar di me".
Oggi esistono parecchie varietà coltivate nei giardini, per lo più con la corolla celeste, per creare contrasti multicolori con altre piante come il Tulipano.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Sandro Pignatti - Flora d'Italia - Edagricole - Bologna 1982
Conti F. et ali - Checklist of the Italian Vascular Flora - Palombi Editori - 2005
F. Prosser - M. Bertolli - F. Festi - Flora Illustrata del Monte Baldo - Ed. Osiride - 2009
D. Aichele - M. Golte-Bechetle - Che fiore è questo - Ed. F. Muzzio -1999
A Poletti - Fiori e piante medicinali vol 3° - il Mandarino - 1996
Sel. Reader's Digest - Fiori spontanei d'Italia - rist. 1989


Scheda realizzata da: Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Myosotis sylvatica Hoffm.

Messaggioda nino » 17 mar 2010, 01:54

Boraginaceae:Myosotis sylvatica Hoffm.
Nontiscordardime dei boschi
Rezzoaglio, mag 2008
Foto di Giorgio Venturini
Allegati
Myosotis sylvatica Hoffm..jpg
Myosotis sylvatica Hoffm..jpg (52.74 KiB) Osservato 3264 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Myosotis sylvatica Hoffm.

Messaggioda nino » 17 mar 2010, 01:55

Boraginaceae:Myosotis sylvatica Hoffm.
Nontiscordardime dei boschi
Rezzoaglio, mag 2008
Foto di Giorgio Venturini
Allegati
Myosotis sylvatica Hoffm. (3).jpg
Myosotis sylvatica Hoffm. (3).jpg (50.2 KiB) Osservato 3264 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Myosotis sylvatica Hoffm.

Messaggioda nino » 17 mar 2010, 01:56

Boraginaceae:Myosotis sylvatica Hoffm.
Nontiscordardime dei boschi
Rezzoaglio, mag 2008
Foto di Giorgio Venturini
Allegati
Myosotis sylvatica Hoffm. (1).jpg
Myosotis sylvatica Hoffm. (1).jpg (54.42 KiB) Osservato 3264 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Myosotis sylvatica Hoffm.

Messaggioda nino » 17 mar 2010, 01:56

Boraginaceae:Myosotis sylvatica Hoffm.
Nontiscordardime dei boschi
Rezzoaglio, mag 2008
Foto di Giorgio Venturini
Allegati
Myosotis sylvatica Hoffm. (4).jpg
Myosotis sylvatica Hoffm. (4).jpg (54.55 KiB) Osservato 3264 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 28 mar 2010, 10:57

Myosotis sylvatica Hoffm.
Endine Gaiano (BG), mar 2010
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Myosotis_sylvatica 4.JPG
Myosotis sylvatica Hoffm.
Myosotis_sylvatica 4.JPG (64.78 KiB) Osservato 3216 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 28 mar 2010, 10:58

Myosotis sylvatica Hoffm.
Endine Gaiano (BG), mar 2010
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Myosotis_sylvatica 3.JPG
Myosotis sylvatica Hoffm.
Myosotis_sylvatica 3.JPG (173.26 KiB) Osservato 3216 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Messaggioda Marinella Zepigi » 28 mar 2010, 10:59

Myosotis sylvatica Hoffm.
Endine Gaiano (BG), mar 2010
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Myosotis_sylvatica 1.JPG
Myosotis sylvatica Hoffm.
Myosotis_sylvatica 1.JPG (140.07 KiB) Osservato 3216 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15305
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Messaggioda nino » 03 mag 2010, 02:39

Myosotis sylvatica Hoffm.
Treppio di Sambuca Pistoiese - 650 m - apr. 2010
Foto di Nino Messina
Allegati
Miosotys sylvatica (3).jpg
Miosotys sylvatica (3).jpg (197.71 KiB) Osservato 3138 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6398
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Myosotis sylvatica Hoffm. - Nontiscordardimè dei boschi

Messaggioda Anja » 02 mar 2014, 23:32

Myosotis sylvatica Hoffm.

Monte Comero (FC), 1200 m, ago 2012
Foto di Giorgio Faggi

Semi
Myosotis_sylvatica_40956_189907.jpg
Myosotis_sylvatica_40956_189907.jpg (67.72 KiB) Osservato 1726 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10969
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti