Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 17:28

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Fl. Carniol., ed. 2. 2: 130 (1772)

Basionimo: Carduus eriophorus L. - Sp. Pl.: 823 (1753)
Altri sinonimi: Cnicus eriophorus (L.) Roth
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Vol. 3 pg. 156

Asteraceae

Cardo scardaccio, Cirsio lanoso, Cardo canuto

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.

Descrizione: Pianta erbacea biennale spinosa di 50- 150 cm di altezza, con un robusto rizoma e fusti eretti, ramosi, cilindrici, striati e pubescenti.
Foglie basali del caule numerose, non decorrenti sul fusto, generalmente pennatosette, quelle del caule superiore rade, sessili, divise in lacinie, terminanti tutte con una lunga spina giallastra. La lamina fogliare è verde ed ispido-setolosa sulla pagina superiore, bianco-grigiastra tomentosa e revoluta in quella inferiore.
Capolini di 4 -8 cm di diametro, sempre globosi, poco numerosi o isolati all'apice dei fusti principali, alla base 2-4 foglie bratteali ridotte che non superano il capolino, provvisti di un involucro ovoide o piriforme formato da spine apicali brevi delle squame lesiniformi e dai densi peli lanuginoso-infeltriti, che danno origine ad un aspetto esterno a scacchiera o rombica.
Fiori ermafroditi, tutti tubulosi di color rosso porpora.
Il frutto è un achenio sormontato da un folto pappo di peli piumosi.
Impollinazione tramite farfalle o farfalle notturne ed api.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.
S-Europ. - Europa meridionale.

Antesi: giugno-settembre

Habitat: Margini dei campi, luoghi incolti, suoli sassosi e calcarei, pascoli fino a 2000 metri di altitudine.

Immagine


Note di Sistematica: Nel nostro territorio segnaliamo la presenza di 2 subspecie:

Cirsium eriophorum (L.) Scop. subsp. eriophorum, squame con espansione apicale poco sviluppata, larga circa 1/2 della squama stessa alla base.

Cirsium eriophorum subsp. spathulatum (Moretti) Ces., squame con espansione apicale rombica, larga quanto la base della squama, spesso dentellata sul bordo; spina apicale robusta, ricurvo-patente.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereCirsium Mill.


______________________________________________________________________________

Etimologia: ll termine Cirsium deriva dal greco kirsos = varice, poiché anticamente tali piante venivano usate per curare queste affezioni. Mentre eriophorum , dal greco erion = lana, pelosità biancastra, e phrein= portare, allusione al capolino prima dell'antesi assomigliante ad un gomitolo o batuffolo di lana bianca.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Il cardo scardaccio è una pianta tenuta poco in considerazione da noi tutti per le sue spine insidiose, ma la sua radice ha proprietà diuretiche, disintossicanti, epatostimolanti e sudorifere. E' usato in campo terapeutico per combattere la ritenzione idrica, calcoli urinari, dolori articolari e muscolari di origine reumatica, in casi di raffreddore e stati influenzali.
E' anche una pianta commestibile. Un volta il ricettacolo veniva usato nell'alimentazione umana come quello dei carciofi.

Curiosità: Questa pianta è sempre cresciuta vigorosa presso le stalle, i recinti delle pecore,lungo le mulattiere e i tratturi, poichè predilige terreni fertili. L'uomo inconsapevolmente attraverso il pascolo ovino e le transumanze, ha determinato l'espansione di questa specie dando origine a processi evolutivi di ibridazione.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti S. 1982 -Flora d'Italia Vol. III., Bologna
ZANGHERI P., 1976 Flora italica I-II, CEDAM, Padova
Lauber K. e Wagner G., 2001 -Flora Helvetica. Berna
Poletti A., 1996 – Fiori e Piante Medicinali. Quart (Valle d’Aosta)
Conti F.,Abbate G.,Alessandrini A.,Blasi C., 2005 -An Annoted Checklist of the Italian Vascular Flora. Roma
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Mirna Medri

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 17:42

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Val Ferret (AO), 1500m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (125.2 KiB) Osservato 5363 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 17:45

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Val Ferret (AO), 1500m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (153.13 KiB) Osservato 5356 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 17:49

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Val Ferret (AO), 1500m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (112.59 KiB) Osservato 5354 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 17:59

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Val Ferret (AO), 1500m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (140.06 KiB) Osservato 5349 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 18:03

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Valsavarenche (AO), 1600m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (171.93 KiB) Osservato 5348 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 18:04

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Valsavarenche (AO), 1600m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (114.45 KiB) Osservato 5343 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. Cardo scardaccio

Messaggioda attilio e mirna » 31 gen 2008, 18:06

Cirsium eriophorum (L.) Scop.
Asteraceae: Cardo scardaccio
Valsavarenche (AO), 1600m, lug 2006
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg
Cirsium eriophorum (L.) Scop. s.l.jpg (137.4 KiB) Osservato 5339 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Marinella Zepigi » 18 nov 2009, 14:28

Cirsium eriophorum (L.) Scop. subsp. eriophorum
Passo Fiocca (Alpi Apuane), lug 2008
Foto di Giuseppe Trombetti
Allegati
Cirsium_eriophorum_1.jpg
Cirsium eriophorum Scop.
Cirsium_eriophorum_1.jpg (188.25 KiB) Osservato 4890 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Marinella Zepigi » 29 gen 2011, 17:04

Cirsium eriophorum (L.) Scop. subsp. eriophorum
Asteraceae: Cardo scardaccio
M.te Borla, Alpi Apuane (MS) m 1468, lug 2010
Foto di Melania Marchi
Allegati
Cirsium_ eriophorum01.jpg
Cirsium_ eriophorum01.jpg (150 KiB) Osservato 1341 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Marinella Zepigi » 27 mar 2014, 13:28

Cirsium eriophorum (L.) Scop.

Asteraceae: Cardo scardaccio
Tambre d'Alpàgo (BL), 1200 m, ago 2011
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Cirsium_eriophorum_0.JPG
Cirsium_eriophorum_0.JPG (184.6 KiB) Osservato 3091 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Marinella Zepigi » 27 mar 2014, 13:29

Cirsium eriophorum (L.) Scop.

Valcava (BG), 1300 m, set 2013
Foto di Giuseppe Valsecchi
Allegati
Cirsium_eriophorum_1.JPG
Cirsium_eriophorum_1.JPG (112.76 KiB) Osservato 3091 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Marinella Zepigi » 27 mar 2014, 13:36

Cirsium eriophorum (L.) Scop. subsp. eriophorum

Asteraceae: Cardo scardaccio
Treppio di Sambuca Pistoiese (PT), 950 m , ago 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Semi di Cirsium eriophorum.jpg
Semi di Cirsium eriophorum.jpg (167.66 KiB) Osservato 3089 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Anja » 09 ago 2014, 21:52

Cirsium eriophorum subsp. spathulatum (Moretti) Ces.

Colle Santa Libera (SV), 440 m, ago 2014
Foto di Umberto Ferrando

Pelosità dell'involucro del tutto assente
Cirsium_eriophorum_66173_304569.jpg
Cirsium_eriophorum_66173_304569.jpg (178.09 KiB) Osservato 2773 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Cirsium eriophorum (L.) Scop. - Cardo scardaccio

Messaggioda Anja » 09 ago 2014, 21:53

Cirsium eriophorum subsp. spathulatum (Moretti) Ces.

Colle Santa Libera (SV), 440 m, ago 2014
Foto di Umberto Ferrando

Cirsium_eriophorum_66173_304570.jpg
Cirsium_eriophorum_66173_304570.jpg (159.29 KiB) Osservato 2773 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 10 ospiti