Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 feb 2008, 17:51

Laserpitium halleri Crantz
Class. Umbell. Emend. 67 (1767)

Sinonimi: Laserpitium hirsutum Lam., Laserpitium panax Gouan
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Laserpitium halleri Crantz - Vol. 2 pg. 244
Laserpitium halleri Crantz subsp. halleri - Vol. 2 pg. 245
Laserpitium halleri subsp. cynapifolium (Viv.) P. Fourn. - Vol. 2 pg. 245
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Laserpitium halleri Crantz - Vol. 1 pg. 1146

Apiaceae

Laserpizio di Haller

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, glabra con robusto rizoma fibroso, fusti eretti, glabri, finemente striati, semplici o poco ramificati in alto. Altezza 20÷50 cm.
Le foglie sono lucide, lungamente picciolate, le inferiori (15÷20 cm) hanno lamina pennatosetta 4÷5, a contorno triangolare e divisa in sottili lacinie; le cauline sono ridotte o assenti. Sia il picciolo che le foglie sono sparsamente coperti di ciuffi di peli.
L'infiorescenza è una ombrella composta da 10÷30 raggi racchiusa in un involucro di brattee e bratteole con ciglia sparse, lineari e membranose sul bordo; i fiori sono bianchi con 5 petali retusi o lievemente bilobi.
Il frutto è un diachenio (schizocarpo) di 8-10 mm, con mericarpi glabri, oblunghi con ali membranacee piane o leggermente increspate, larghe 1,5 mm.

Tipo corologico: Endem. Alp. - Endemica alpica presente lungo tutta la catena alpina.

Antesi: luglio÷agosto

Habitat: Pascoli subalpini, arbusteti, luoghi rocciosi, preferibilmente su substrato siliceo. Cresce da 1.200÷2.400 m slm, raramente sino a 2.700 m slm.

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineApiales Nakai
FamigliaApiaceae Lindl.
TribùLaserpitieae
GenereLaserpitium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal latino "laser" = latte, lattice, e "serpicium" per silphicium da silphium che corrisponde a silphion nome greco della medesima pianta. Il nome specifico è dedicato a Albrecht von Haller (1708 - 1777) medico, appassionato di botanica che a Gottinga fondò l'istituto di anatomia e il giardino botanico e dove nel 1742, pubblicò il primo studio scientifico sulla flora Svizzera.

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982 - Flora d'Italia. Bologna
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005 - Checklist of the Italian Vascular Flora. Roma
FERRANTI R., 2005 - Flora alpina di Valtellina e Valchiavenna- Lyasis Edizioni. Sondrio


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Allegati
Laserpitium-halleri-0.jpg
Laserpitium-halleri-0.jpg (134.2 KiB) Osservato 3041 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15258
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 feb 2008, 17:55

Laserpitium halleri Crantz
Bagolino (BS), 1800 m, lug 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Laserpitium-halleri.1.jpg
Laserpitium-halleri.1.jpg (127.04 KiB) Osservato 3037 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15258
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 feb 2008, 17:56

Laserpitium halleri Crantz
Bagolino (BS), 1800 m, lug 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Laserpitium-halleri-2.jpg
Laserpitium-halleri-2.jpg (126.21 KiB) Osservato 3033 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15258
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 01 feb 2008, 17:56

Laserpitium halleri Crantz
Bagolino (BS), 1800 m, lug 2007
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Laserpitium-halleri-3.jpg
Laserpitium-halleri-3.jpg (158.76 KiB) Osservato 3029 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15258
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda attilio e mirna » 01 feb 2008, 22:16

Laserpitium halleri Crantz
Cogne (AO), lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Laserpitum halleri Crantz subsp. halleri.jpg
Laserpitum halleri Crantz subsp. halleri.jpg (176.35 KiB) Osservato 3008 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4489
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda attilio e mirna » 01 feb 2008, 22:26

Laserpitium halleri Crantz
Cogne (AO), lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Laserpitum halleri Crantz subsp. halleri.jpg
Laserpitum halleri Crantz subsp. halleri.jpg (133.7 KiB) Osservato 2999 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4489
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda attilio e mirna » 01 feb 2008, 22:28

Laserpitium halleri Crantz
Cogne (AO), lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Laserpitium-halleri-Crant.jpg
Laserpitium-halleri-Crant.jpg (174.28 KiB) Osservato 2990 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4489
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Marinella Zepigi » 19 nov 2009, 10:15

Laserpitium halleri Crantz
Cogne (AO), lug 2007
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Laserpitium_halleri.jpg
Laserpitium_halleri.jpg (131.8 KiB) Osservato 2712 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15258
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Anja » 05 giu 2014, 13:59

Laserpitium halleri Crantz

Alpe di Siusi (BZ), 1900 m, ago 2013
Foto di Giorgio Faggi

Laserpitium_halleri_54340_249776.jpg
Laserpitium_halleri_54340_249776.jpg (178.26 KiB) Osservato 1690 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Anja » 05 giu 2014, 14:01

Laserpitium halleri Crantz

Pra Neyron (AO), 1900 m, ago 2011
Foto di Daniela Longo

Laserpitium_halleri_31283_147279.jpg
Laserpitium_halleri_31283_147279.jpg (151.79 KiB) Osservato 1690 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Laserpitium halleri Crantz - Laserpizio di Haller

Messaggioda Anja » 05 giu 2014, 14:02

Laserpitium halleri Crantz

Alpe di Siusi (BZ), 1900 m, ago 2013
Foto di Giorgio Faggi

Laserpitium_halleri_54340_249779.jpg
Laserpitium_halleri_54340_249779.jpg (159.57 KiB) Osservato 1690 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti