Parietaria officinalis L. - Erba vetriola

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Parietaria officinalis L. - Erba vetriola

Messaggioda Anja » 14 apr 2010, 21:40

Parietaria officinalis L.
Sp. Pl.: 1052 (1753)

Parietaria erecta Mert. & W.D.J. Koch

Urticaceae

Vetriola comune, Erba vetriola, Muraiola

Deutsch: Aufrechtes Glaskraut
English: Pellitory-of-the-wall
Español: Hierba del muro, Paletaria
Français: Pariétaire officinale, Pariétaire dressée


Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne a rizoma allungato, alta 20-80(100) cm, con fusti cilindrici eretti e carnosi, fragili, spesso rossastri, talora lignificati alla base, semplici o poco ramificati, muniti di abbondanti peli non urticanti.
Foglie (2-4 x 5-10 cm) alterne e spiralate, senza stipole, lungamente picciolate, ellittico-lanceolate, a margine intero; la lamina lungamente acuminata all'apice e cuneato-attenuata alla base, con nervature trasparenti e con la pagina superiore subglabra, quella inferiore con peli ricurvi soprattutto sulle nervature per cui la pianta si attacca facilmente alle mani e ai vestiti.
Infiorescenza poligama in densi glomeruli ascellari verdicci, composti da pochi fiori maschili e femminili (generalmente uno al centro del glomerulo) e da molti fiori ermafroditi, circondati da 4 brattee involucrali subeguali sepaloidi, libere e ristrette alla base e di un perianzio monoclamidato (manca la corolla), pubescente, 4-lobato, accrescente e campanulato in fruttificazione nei fiori ermafroditi, fino a 2,75-3 mm.
Stami 4, sporgenti, opposti ai segmenti del perianzio, si distendono a scatto per liberare il polline.
Ovario monocarpellare. Stimmi penicillati, spesso arrossati.
Il frutto è un'unica nucula ovale compressa di ca 1,5-1,8(2) mm, di colore nero brillante, avvolta dal perianzio persistente
Impollinazione: anemofila
Numero cromosomico: 2n=14

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.
S-Europ. - Europa meridionale.
W-Asiatica - Asia occidentale.

Antesi: Aprile÷Novembre

Distribuzione in Italia: Comune in quasi tutto il territorio.

Habitat: Suoli boschivi eutrofici, macerie, muri, ruderi, terreni abbandonati, su subtrato azotato, umido o asciutto, da 0 a 900 m s.l.m.
Specie nitrofila sinantropica.

Immagine


Note di Sistematica: Complessivamente il genere Parietaria conta 20-30 specie. Nella flora italiana sono presenti i seguenti congeneri:

Parietaria judaica L. (= P. diffusa M.& K.; P. ramiflora Moench.)
Molto simile a P. officinalis, si distingue per i fusti prostrato-ascendenti (fino a 40 cm), ramificati; foglie ovali, lunghe fino a 5 cm con nervature non trasparenti; glomeruli pauciflori; brattee brevemente connate alla base; perianzio accrescente e tubolare in fruttificazione nei fiori ermafroditi, di 3-3,5 mm. Nucula 1-1,2 mm.

Parietaria cretica L.
Pianta annuale, talora perenne con foglie piccole (fino a 10 mm), ovato-romboidali; glomeruli pauciflori con brattee disuguali, connate, brunastre in fruttificazione.

Parietaria lusitanica L.
Pianta annuale con fusti gracili (fino a 20 cm), prostrato-ascendenti; foglie piccole (fino a 20 mm), ovali o orbicolari, vellutate, cortamente acuminate; glomeruli con 3-7 fiori; brattee libere, uguali o più lunghe del perianzio in fruttificazione; nucula bruno-verdastra.

Parietaria mauritanica Durieu
Pianta annuale con fusti procumbenti o eretti, ramosi dalla base; foglie suborbicolari con picciolo spesso più lungo della lamina; brattee libere, più corte del perianzio in fruttificazione.
Presenza incerta in SIC

Note, possibili confusioni: Con Parietaria judaica L. -Vedi note di sistematica.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineRosales Bercht. & J.Presl
FamigliaUrticaceae Juss.
TribùParietarieae
GenereParietaria L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal lat. 'parietaria, -ae' (< 'páries, paríetis', muro, parete), che cresce nel muro, in riferimento all'habitat.
L'epiteto specifico dal lat. 'officina', laboratorio, farmacia, in riferimento all'uso officinale della pianta.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Le specie di Parietaria contengono principi attivi come calcio, sali di potassio, mucillagini, sostanze solforate, tannini ed era già nota fin dai tempi antichi per le sue proprietà diuretiche e depurative. In effetti essa ha un elevato contenuto di sali di potassio, specialmente nitrato, e di flavonoidi che sono responsabili degli effetti che determinano l'eliminazione di acqua attraverso l'apparato renale e sono un utile ausilio nelle idropsie, nelle nefriti, nelle cistiti, negli edemi da insufficienza cardiaca e giovano anche per eliminare i calcoli renali e vescicali.
Per uso esterno la Parietaria viene impiegata come emolliente e rinfrescante su dermatiti, foruncoli, ragadi e piccole scottature.
Nell'uso popolare le giovani foglie lessate venivano comunemente consumate come gli spinaci e per preparare ripieni, frittate e minestre.
In passato veniva comunemente usata per pulire l'interno delle bottiglie e dei fiaschi grazie all'appiccicosità delle sue foglie (da cui il nome erba vetriola).

Curiosità: Il polline di Parietaria officinalis e dei congeneri è la causa di una delle più comuni forme di allergia primaverile.
Le foglie come quelle delle altre urticacee forniscono il nutrimento ai bruchi di Vanessa atalanta L.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. - An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Patri, G.; Boni, U. -Le erbe medicinali aromatiche e cosmetiche, Fabbri Editori, Milano, 1979
Pignatti, S. - Flora d'Italia (vol.I), Edagricole, Bologna, 1982
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Flora Iberica
Zangheri, P. - Flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae
http://archive.bsbi.org.uk/Wats6p365.pdf


Scheda realizzata da Anja Michelucci
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:07

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Bagnoli del Trigno (IS), novembre 2009
Foto di Franco Rossi



Par_off.JPG
Parietaria officinalis L.
Par_off.JPG (172.51 KiB) Osservato 6116 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:09

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Bagnoli del Trigno (IS), novembre 2009
Foto di Franco Rossi


Par_off%20(1).JPG
Parietaria officinalis L.
Par_off%20(1).JPG (179.32 KiB) Osservato 6116 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:10

Parietaria officinalis L.

Crema (CR), 31.05.2008
Foto di Franco Giordana

Parietaria_officinalis_9e3c8fff.jpg
Parietaria officinalis L.
Parietaria_officinalis_9e3c8fff.jpg (146.22 KiB) Osservato 6116 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:12

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Bagnoli del Trigno (IS), novembre 2009
Foto di Franco Rossi


Fiori immaturi
Par_off%20(2).JPG
Parietaria officinalis L.
Par_off%20(2).JPG (160.77 KiB) Osservato 6116 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:14

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Bagnoli del Trigno (IS), novembre 2009
Foto di Franco Rossi


Particolare di un fiore maschile: polline liberato, antere vuote
Par_off%20(5).JPG
Parietaria officinalis L.
Par_off%20(5).JPG (165.3 KiB) Osservato 6116 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:16

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Bagnoli del Trigno (IS), novembre 2009
Foto di Franco Rossi


Par_off%20(7).JPG
Par_off%20(7).JPG (155.64 KiB) Osservato 6115 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:18

Parietaria officinalis L
Erba vetriola
Bagnoli del Trigno (IS), novembre 2009
Foto di Franco Rossi


Par_off%20(4).JPG
Parietaria officinalis L.
Par_off%20(4).JPG (179.36 KiB) Osservato 6115 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L.

Messaggioda Anja » 15 apr 2010, 21:20

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Sovana (GR), 290 m, 4 aprile 2010
Foto di Alessandro Alessandrini


A sx e in basso fiori femminili maturi con stimmi penicillati arrossati
Parietaria_offic_Acta_2.jpg
Parietaria officinalis L.
Parietaria_offic_Acta_2.jpg (163.05 KiB) Osservato 6114 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Parietaria officinalis L. - Erba vetriola

Messaggioda Anja » 11 ott 2012, 18:11

Parietaria officinalis L.
Erba vetriola
Cesena (FC), 20 m, ott 2012
Foto di Giorgio Faggi


Nucule
7.jpg
7.jpg (60.21 KiB) Osservato 2382 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 7931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Google [Bot] e 1 ospite


Come citare questa pagina - How to cite this page
[Nome autore, anno dell'intervento] in avanti - "Parietaria officinalis L. - Erba vetriola". In Acta Plantarum, Forum. Disponibile on line (data di consultazione: 23/04/2014):
http://www.actaplantarum.org/viewtopic.php?f=95&t=16266

[Author name], from [pubblication year] on - "Parietaria officinalis L. - Erba vetriola". In Acta Plantarum, Forum. Available on line (access date: 23/04/2014):
http://www.actaplantarum.org/viewtopic.php?f=95&t=16266