Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Daniela Longo » 30 apr 2010, 22:08

Polygala vulgaris L.
Sp. Pl.: 702 (1753)


Polygalaceae

Poligala comune, Bozzolina

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, legnosa alla base, glabra o appena pubescente, alta 7-35 cm. Radice a fittone con con un rizoma più o meno cilindrico e lignificato e fusti ramosi alla base, poi semplici o raramente ramificati, inizialmente prostrati, quindi ascendenti.
Foglie sessili, alterne, semplici, cuneate alla base e senza stipole con superficie quasi glabra, larghe da 2 a 4 mm e lunghe da 10 a 20 mm; foglie basali spatolate, leggermente più grandi, con apice arrotondato e ravvicinate fra di loro, pur senza formare una rosetta basale; foglie superiori più rade, lanceolato – lineari, e acute all’apice.
Fiori riuniti in racemi terminali con 10-40 fiori, su peduncoli lunghi fino ad 1 cm alla base di brattee lunghe al massimo quanto il peduncolo; fiori ermafroditi, zigomorfi, pentaciclici, pentameri blu, violetti o raramente più chiari; 5 sepali disuguali tra loro: tre sepali esterni piccoli verdastri, due sepali interni molto più grandi colorati sviluppati in ali con funzione vessilifera a tre nervi simmetrici rispetto alla nervatura centrale ramificata; 3 petali sporgenti dalle ali, uniti tra loro alla base a formare un tubo, avvolti dal calice e liberi superiormente; petalo inferiore carenato più grande rispetto agli altri con una appendice sfrangiata a 8 – 40 frange; 8 stami monadelfi concresciuti e saldati alla corolla, ovario supero e bicarpellare; impollinazione per entomogamia.
Frutto : capsula oblunga, cordiforme, con ali di 0,2-0,3 mm, compressa di lato, racchiusa fra i sepali persistenti e divisa in due logge, ognuna con uno o due pelosi con strofiolo trilobo con appendici lunghe 1/3 del seme; dispersione dei semi mediante formiche.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Antesi: da maggio a luglio

Habitat: Specie acidofila, diffusa nei luoghi soleggiati erbosi, boschivi o scoperti, dal livello del mare fino a 2200 metri. In Italia settentrionale è comune, mentre al Centro e al Sud è più rara.

Immagine


Note di Sistematica: In Italia sono presenti due sottospecie:
Polygala vulgaris subsp. oxyptera (Rchb.) Schübl. & G. Martens , presente in Lombardia e Friuli Venezia Giulia.

Polygala vulgaris L. subsp. vulgaris

Le due sottospecie si distinguono per le brattee fiorali (più piccole nella sottospecie nominale), il numero medio di frange della corolla (superiore a 14 nella sottospecie nominale, non superiori a 13 nella sottospecie oxyptera, il frutto a maturità non supera la dimensione delle ali nella sottospecie nominale, è più lungo delle ali nella sottospecie oxyptera.

Il genere Polygala include circa 500 specie; in Italia sono presenti 23 specie di cui 22 sono specie spontanee.

Note, possibili confusioni: Polygala vulgaris L. potrebbe essere confusa con Polygala alpestris Rchb. che è presente solamente sulle Alpi. Le due specie si distinguono per la lunghezza del peduncolo fiorale che in Polygala alpestris Rchb. è sempre inferiore ad 1 cm e la lunghezza delle foglie (Polygala alpestris Rchb. ha foglie inferiori più corte delle superiori).

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaPolygalaceae Hoffmanns. & Link
TribùPolygaleae
GenerePolygala L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: il nome del genere deriva dal greco "polýs" molto e "gála" latte. Il nome specifico indica che si tratta della specie più comune del genere.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Nell’ambito del genere Polygala la droga comunemente nota con il nome di Poligala è Polygala senega L., pianta di origine Nordamericana. Tra le specie spontanee italiane hanno proprietà analoghe Polygala vulgaris L., Polygala amara L. e Polygala chamaebuxus L..
A scopo terapeutico si usa la radice che contiene contiene un glucoside (gaulterina), uno zucchero (poligalina), una sostanza amara (poligalamarina), saponine, mucillaggini, tannini, gomme, un olio etereo ecc.
Ha propietà galattogene, tossifughe, bechiche, sudorifere, colagoghe, diaforetiche, stomatiche, espettoranti, stimolanti, diuretiche, antireumatiche e toniche.
Il glucoside gaulterina libera salicilato di metile e questo giustifica l’uso della droga come antireumatico.
A dosi elevate ha effetto di emetico.
Può essere usata sotto forma di infuso, di sciroppo o di polvere.

Curiosità: Si riteneva che tale erba fosse capace di aumentare la secrezione del latte alle mucche; da qui il nome del genere.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Pignatti - Flora d’Italia - Edagricole
Nicolini, Moreschi – Fiori di Liguria – SIAG Genova
Conti F., Abbate G., Alessandrini A., Blasi C. (a cura di), 2005 - An annotated checklist of the Italian vascular flora - Palombi Editori
Gastaldo – Compendio della flora officinale italiana – Piccin


Scheda realizzata da Daniela Longo
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9659
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Daniela Longo » 30 apr 2010, 22:13

Polygala vulgaris L. subsp. vulgaris
Polygalaceae: Bozzolina, Poligala comune
Collabassa (IM), Val Bevera, 300 m, aprile 2008
Foto di Daniela Longo

Polygala_vulgaris_0ba8eefc.jpg
Polygala_vulgaris_0ba8eefc.jpg (142.07 KiB) Osservato 1915 volte
Allegati
Polygala_vulgaris_10a2640b.jpg
Polygala_vulgaris_10a2640b.jpg (142.91 KiB) Osservato 1915 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9659
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Daniela Longo » 05 mag 2010, 10:43

Polygala vulgaris L. subsp. vulgaris
Polygalaceae: Bozzolina, Poligala comune
Collabassa (IM), Val Bevera, 300 m, aprile 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Polygala_vulgaris_d568e1e6.jpg
Polygala_vulgaris_d568e1e6.jpg (143.64 KiB) Osservato 1892 volte
Polygala_vulgaris_f143a47a.jpg
Polygala_vulgaris_f143a47a.jpg (112.62 KiB) Osservato 1892 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9659
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Daniela Longo » 05 mag 2010, 10:52

Polygala vulgaris L. subsp. vulgaris
Poligalaceae: Bozzolina
Foto di Franco Fenaroli
Allegati
Polygala_vulgaris_948a245c.jpg
Polygala_vulgaris_948a245c.jpg (93.78 KiB) Osservato 1891 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9659
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 16:56

Polygala vulgaris L.

Isola d'Elba (LI), 800 m, giu 2010
Foto di Valerio Lazzeri

Polygala_vulgaris_45470_209123.jpg
Polygala_vulgaris_45470_209123.jpg (163.03 KiB) Osservato 397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 9238
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 16:57

Polygala vulgaris L.

Isola d'Elba (LI), 800 m, giu 2010
Foto di Valerio Lazzeri

Polygala_vulgaris_45470_209128.jpg
Polygala_vulgaris_45470_209128.jpg (112.16 KiB) Osservato 397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 9238
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 16:58

Polygala vulgaris L.

Monte Catria (PU), 1175 m, giu 2013
Foto di Franco Barbadoro

Polygala_vulgaris_52711_242970.jpg
Polygala_vulgaris_52711_242970.jpg (133.68 KiB) Osservato 397 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 9238
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Polygala vulgaris L. - Bozzolina

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 16:59

Polygala vulgaris L.

Isola d'Elba (LI), 800 m, giu 2010
Foto di Valerio Lazzeri

Polygala_vulgaris_45470_209125.jpg
Polygala_vulgaris_45470_209125.jpg (172.17 KiB) Osservato 396 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 9238
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Come citare questa pagina - How to cite this page
[Nome autore, anno dell'intervento] in avanti - "Polygala vulgaris L. - Bozzolina". In Acta Plantarum, Forum. Disponibile on line (data di consultazione: 22/12/2014):
http://www.actaplantarum.org/viewtopic.php?f=95&t=16739

[Author name], from [pubblication year] on - "Polygala vulgaris L. - Bozzolina". In Acta Plantarum, Forum. Available on line (access date: 22/12/2014):
http://www.actaplantarum.org/viewtopic.php?f=95&t=16739