Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 mag 2010, 14:05

Pinguicula vulgaris L.
Sp. Pl.: 17 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Pinguicula vulgaris L. - Vol. 2 pg. 625
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Pinguicula vulgaris L. - Vol. 2 pg. 300

Lentibulariaceae

Pinguicola comune, Erba unta comune, Erba da taglio grandiflora, Erba dei cagli, Common Butterwort, Grassette vulgaire, Blaues Fettkraut, Tätört, Almindelig vibefedt.

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, insettivora, con apparato radicale modesto, e breve fusto sotterraneo; scapi fiorali eretti, ghiandolosi; altezza 5÷25 cm.
Le foglie tutte basali formano una rosetta appressata al suolo, sono lanceolate, intere, ± revolute ai margini, fortemente vischiose, di colore verde chiaro. La pagina superiore delle foglie è coperta di peli ghiandolosi di 2 tipi: i primi secernenti una sostanza vischiosa atta alla cattura degli insetti, gli altri secernono gli enzimi digestivi.
I fiori sono solitari, portati da scapi rossastri eretti e leggermente incurvati all'apice, hanno calice bilabiato con lacinie inferiori ravvicinate e saldate fino a circa metà, la corolla 1,5 ÷2 cm, azzurro violacea con macchie biancastre sulla fauce è irregolare e prolungata in sperone dritto e appuntito; il labbro superiore è bilobato, l'inferiore trilobo con segmenti divergenti, mai sovrapposti fra di loro.
L'ovario supero produce una capsula ovoide, scura e pelosa, chi si apre in 2 valve; contiene numerosi piccoli semi di colore marrone con superficie increspata a nido d'ape.

Tipo corologico: Europ. - Areale europeo.
Eurosiber. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Eurasia.

Antesi: maggio÷luglio

Habitat: Luoghi umidi, praterie, paludi, sorgenti, prati torbosi; 400÷2.500 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Sono state recentemente distinte alcune sottospecie di P. vulgaris, la cui trattazione esula dagli scopi di questa scheda.

Note, possibili confusioni: Specie simile è Pinguicula leptoceras Rchb. - Erba unta bianco maculata, che presenta generalmente fauce con 3 macchie (lobo centrale con estensione ai lobi mediani), segmenti del labbro inferiore della corolla molto ravvicinati ed a volte sovrapponentisi, lacinie inferiori del calice divergenti, completamente divise e corolle comunque maggiormente aperte rispetto a Pinguicula vulgaris. Presente in tutto l'arco alpino.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLentibulariaceae Rich.
TribùPinguiculeae
GenerePinguicula L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico dal latino “pinguis” = grasso e " culex" = zanzara, si riferisce all’aspetto delle foglie che grasse, unte e vischiose con la caratteristica di nutrirsi di minuscoli insetti, fra cui le zanzare dai quali ricava le sostanze proteiche di cui ha bisogno per vivere; l'epiteto specifico dal latino "vulgaris" = comune, indica la frequenza della specie. Anche il nome italiano di “erba unta” fa riferimento al fenomeno sopra descritto.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Le foglie hanno proprietà vulnerarie, emetiche e purgative.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche sono indicate a mero scopo informativo e devono essere prescritte e consigliate dal medico.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
AESCHIMAN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli.
CONTI F., PERUZZI L. 2006. Pinguicula (Lentibulariaceae) in central Italy: taxonimic study. Ann. Bot. Fennici 43: 231-337. Helsinki
FERRANTI R. 2005. Flora alpina di Valtellina e Valchiavenna- Lyasis Edizioni. Sondrio
AESCHIMANN D. & BURDET H.M. 2005. Flore de la Suisse Et des territoires limitrophes - Le nouveau Binz. Haupt Berne
PROSSER F., BERTOLLI A. & FESTI F. 2009. Flora illustrata del Monte Baldo. Museo Civico di Rovereto.
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:44

Pinguicula vulgaris L.
Gruppo Cima delle Saline (CN), giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula_vulgaris_1.jpg
Pinguicula_vulgaris_1.jpg (125.7 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:45

Pinguicula vulgaris L.
Sambuco (CN), 29-06-08
Foto di Renzo Salvo
Allegati
Pinguicula_vulgaris_2.jpg
Pinguicula vulgaris L.
Pinguicula_vulgaris_2.jpg (171.89 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:46

Pinguicula vulgaris L.
Sambuco (CN), 29-06-08
Foto di Renzo Salvo
Allegati
Pinguicula_vulgaris_3.jpg
Pinguicula vulgaris L.
Pinguicula_vulgaris_3.jpg (149.11 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:47

Pinguicula vulgaris L.
Gruppo Cima delle Saline (CN), giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula_vulgaris_4.jpg
Pinguicula vulgaris L.
Pinguicula_vulgaris_4.jpg (126.75 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:48

Pinguicula vulgaris L.
Gruppo Cima delle Saline (CN), giu 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Pinguicula_vulgaris_5.jpg
Pinguicula vulgaris L.
Pinguicula_vulgaris_5.jpg (107.39 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:52

Pinguicula vulgaris L.
Sambuco (CN), 29-06-08
Foto di Renzo Salvo
Allegati
Pinguicula_vulgaris_5.jpg
Pinguicula vulgaris L.
Pinguicula_vulgaris_5.jpg (170.53 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Pinguicula vulgaris L. - Erba unta comune

Messaggioda Marinella Zepigi » 15 mag 2010, 08:53

Pinguicula vulgaris L.
Torbiera di Passo Pramollo, lug 2008
Foto di Gianni Dose
Allegati
Pinguicula_vulgaris_foglie.jpg
Pinguicula vulgaris L.
Pinguicula_vulgaris_foglie.jpg (179.75 KiB) Osservato 3179 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15295
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti