Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 12 mag 2010, 16:03

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Class. Crucif. 127 (1769)

Basionimo: Dentaria bulbifera L. - Sp. Pl.: 653 (1753)
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Vol. 1 pg. 403
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Vol. 1 pg. 512

Brassicaceae

Dentaria minore, Dentaria bulbillifera, Coral root, Coralroot Bittercress, Dentaire à bulbilles, Zwiebelchen-Zahnwurz.

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, con grosso rizoma biancastro, carnoso e squamoso: ricoperto da scaglie triangolari che sono resti delle germinazioni precedenti; fusti eretti, semplici, poco ramosi, nella parte bassa di colore violaceo ± pubescenti.; altezza 30÷60 cm.
Le foglie inferiori sono pennate, composte generalmente da 5 segmenti (anche 3 o 7), di forma lanceolata con base cuneata, le foglie superiori sono semplici, alterne, lanceolatee progressivamente ridotte; tutte hanno margine dentato. All'ascella delle foglie superiori sono presenti dei bulbilli piriformi, prima violacei poi neri,:sono organi di propagazione vegetativa.
I fiori ermafroditi e tetrameri, sono riuniti in infiorescenze terminali a corimbo o in brevi racemi peduncolati; hanno calice con 4 sepali glabri, sacciformi, liberi, in croce, di colore verde violaceo; la corolla con 4 petali unguiculati, liberi e arrotondati all'apice, di colore rosato- violacei e percorsi da venature longitudinali più scure; 6 stami con antere gialle, 2 più corti; uno stilo con stigma capitato ; ovario supero, sincarpico formato da 2 carpelli.
I frutti sono silique (raramente presenti) erette formate da 2 valve piane disposte longitudinalmente, contengono piccoli semi disposti linearmente.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.
Europ. - Areale europeo.
Pontica - Areale con centro attorno al Mar Nero (clima continentale steppico con inverni freddi, estati calde e precipitazioni sempre molto scarse).

Antesi: aprile÷maggio

Habitat: Faggete, castagneti, boschi misti dal suolo fertile e fresco; 200÷1.800 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Specie simili sono:

Cardamine enneaphyllos (L.) Crantz – Dentaria a nove foglie, che si distingue per foglie palmate, ciascuna con 3 segmenti; le foglie cauline in verticillo di 3; fiori giallastri .

Cardamine pentaphyllos (L.) Crantz – Dentaria a cinque foglie, che si distingue per foglie palmate composte generalmente da 5 segmenti ciascuna; foglie cauline alterne; fiori rosa scuro.

Cardamine heptaphylla (Vill.) O.E. Schulz – Dentaria pennata, che si distingue per foglie pennate e tutte composte, fiori bianchi o rosa .
Nessuna delle specie simili presenta bulbilli.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineBrassicales Bromhead
FamigliaBrassicaceae Burnett
TribùCardamineae
GenereCardamine Linnaeus


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "kárdamon" = crescione, molte specie di questo genere ricordano nell'aspetto e nel profumo, il Crescione d'acqua, che appartiene invece ad altro genere, ma alcuni sostengono derivi dal greco "kardía" = cuore e "amýno" = io aiuto, in riferimento a proprietà cardiotoniche che anticamente si credeva possedessero le piante di questo genere. Il nome specifico Il nome specifico da "búlbus" = bulbo e "féro" = io porto, indica la presenza di bulbilli preposti alla moltiplicazione vegetativa situati nella parte aerea della pianta.
Dentaria il primo nome che fu attribuito alle piante di questo genere, deriva dalla somiglianza di alcune protuberanze del rizoma, simili ai denti.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile

Specie commestibile, le foglie possono essere utilizzate in insalata oppure cotte, sono apprezzata per il piacevole aroma di crescione.
I bulbilli, possono essere impiegati come le lenticchie.
Impiegata come ornamentale nei giardini rocciosi.

Curiosità: John Parkinson (1567÷1650), considerato l'ultimo grande erborista inglese, in Theatrum Botanicum del 1640, descrive questa pianta, molto dettagliatamente, la chiama Toothed Violets.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia.Edagricole, Bologna.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., 2005. An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma.
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli.
PROSSER F., BERTOLLI A. & FESTI F. 2009. Flora illustrata del Monte Baldo . Museo Civico di Rovereto.
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 11:55

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Rosello (CH), apr 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Cardamine_bulbifera_1.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_1.jpg (84.64 KiB) Osservato 4519 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 11:57

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Rosello (CH), apr 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Cardamine_bulbifera_2.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_2.jpg (68.96 KiB) Osservato 4519 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 11:59

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
M. Orselllo, giu 2008
Foto di Enzo De Santis
Allegati
Cardamine_bulbifera_3.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_3.jpg (68.39 KiB) Osservato 4518 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 12:01

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
San Polo dei Cavalieri (RM), 23-4-09
Foto di Luciano Capasso
Allegati
Cardamine_bulbifera_4.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_4.jpg (159.61 KiB) Osservato 4518 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 12:03

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Rosello (CH), apr 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Cardamine_bulbifera_5.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_5.jpg (55.92 KiB) Osservato 4518 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 12:05

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
San Polo dei Cavalieri (RM), 23-4-09
Foto di Luciano Capasso
Allegati
Cardamine_bulbifera_6.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_6.jpg (40.97 KiB) Osservato 4518 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 12:06

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
San Polo dei Cavalieri (RM), 23-4-09
Foto di Luciano Capasso
Allegati
Cardamine_bulbifera_7.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_7.jpg (28.87 KiB) Osservato 4518 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda Marinella Zepigi » 17 mag 2010, 12:09

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Guardiaregia (CB), mag 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
Cardamine_bulbifera_8.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Cardamine_bulbifera_8.jpg (54.81 KiB) Osservato 4517 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda nino » 28 dic 2012, 02:10

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Brassicaceae: dentaria minore
Vaiano (PO), 350m, mag 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Cardamine bulbifera (L.) Crantz.jpg
Cardamine bulbifera (L.) Crantz.jpg (198.88 KiB) Osservato 3620 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Cardamine bulbifera (L.) Crantz - Dentaria minore

Messaggioda nino » 28 dic 2012, 02:10

Cardamine bulbifera (L.) Crantz
Brassicaceae: dentaria minore
Vaiano (PO), 350m, mag 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Cardamine bulbilifera 2.jpg
Cardamine bulbilifera 2.jpg (192.34 KiB) Osservato 3620 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6395
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: ROMANO ANTONELLI e 3 ospiti