Filago pygmaea L. - Evax comune

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

 

Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 15:09

Filago pygmaea L.
Sp. Pl.: 927 (1753)

Sinonimi: Evax pygmaea (L.) Brot.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Evax pygmaea (L.) Brot. - Vol. 3 pg. 30

Asteraceae

Evax comune

Forma Biologica: T rept - Terofite reptanti. Piante annue con fusti striscianti sul terreno.

Descrizione: Pianta annuale, alta fino a 5 cm, bianco-sericea. Fusto subnullo. Foglie spatolate, arrotondate all'apice. Quelle che circondano il capolino raggianti e bratteali lunghe 2-3 volte i capolini. Capolini numerosi, formanti un'inflorescenza a disco del diametro di 1-2 cm. Involucro ovoide con sezione arrotondata. Squame numerose, obovato-acuminate, bruscamente assottigliate in lunga punta aristiforme. Ricettacolo conico. Fiori giallastri. Acheni senza pappo.

Tipo corologico: Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: Aprile e maggio.

Habitat: Incolti aridi, pascoli e garighe, normalmente dal piano fino ai 600m. In Sicilia, sulle Madonie, lo si rinviene fino ai 1600m.

Immagine


Note di Sistematica: Il genere Filago raccoglie tutte specie che venivano prima divise tra Filago, Evax e Oglifa. Si tratta sempre di piante annue, bianco tomentose e con capolini riuniti in glomeruli.

Note, possibili confusioni: Molto simile è Filago asterisciflora (Lam.) Sweet che si distingue per avere fusto sviluppato fino a 10 cm e ramoso, foglie lanceolate o lanceolato-spatolate, acute. Foglie bratteali maggiori e mucronate.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereFilago L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine generico dal latino filum = "filo", con riferimento al tomento composto di peli simili a fili sottilissimi che ricoprono le piante di questo genere. Il termine specifico per le ridotte dimensioni della pianta stessa.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Recenti studi sugli estratti derivanti dalle parti aeree di Filago pygmaea L. ne hanno dimostrato un'apprezzabile attività antibatterica, nonchè una significante azione contro i radicali liberi che suggeriscono l'utilizzo della pianta quale conservante naturale da utilizzare nell'industria alìimentare e/o farmaceutica.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia di S. Pignatti
An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora di F.Conti, G. Abbate, A.Alessandrini, C.Blasi
http://www.ipni.org/index.html
Antimicrobial and antioxidant activities of methanol extracts of Evax pygmaea (Asteraceae) growing wild in Tunisia di O. Boussaada et al.


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:41

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-1.jpg
Filago-pygmaea-1.jpg (185.51 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:41

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-2.jpg
Filago-pygmaea-2.jpg (170.69 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:41

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-3.jpg
Filago-pygmaea-3.jpg (161.73 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:42

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-4.jpg
Filago-pygmaea-4.jpg (173.96 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:42

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-5.jpg
Filago-pygmaea-5.jpg (182.57 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:42

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-6.jpg
Filago-pygmaea-6.jpg (144.34 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:43

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-7.jpg
Filago-pygmaea-7.jpg (177.75 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda gianluca » 17 mag 2010, 20:43

Filago pygmaea L.
Asteraceae: Evax comune
Anacapri (NA), mag 2010
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
Filago-pygmaea-8.jpg
Filago-pygmaea-8.jpg (159.26 KiB) Osservato 2861 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9902
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda Anja » 15 apr 2013, 18:35

Filago pygmaea L.

Isola di Pianosa (LI), 18 m, apr 2012
Foto di Giuliano Frangini

Filago_pygmaea_36569_170048.jpg
Filago_pygmaea_36569_170048.jpg (95.87 KiB) Osservato 2080 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11012
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda Anja » 15 apr 2013, 18:36

Filago pygmaea L.

Alta Murgia (BA), 450 m, apr 2013
Foto di Vito Buono

nn%20590r%206.jpg
nn%20590r%206.jpg (180.49 KiB) Osservato 2079 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11012
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

 

Re: Filago pygmaea L. - Evax comune

Messaggioda Anja » 15 apr 2013, 18:38

Filago pygmaea L.

Alta Murgia (BA), 450 m, apr 2013
Foto di Vito Buono

nn%20590r%204.jpg
nn%20590r%204.jpg (193.05 KiB) Osservato 2079 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 11012
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti