Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 21:44

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
in Folia Geobot. Phytotax. 8: 173 (1973)

Basionimo: Senecio balbisianus DC. - Prodr. 6: 360 (1838)
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Senecio balbisianus DC. - Vol. 3 pg. 121
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Vol. 2 pg. 552

Asteraceae

Senecio di Balbis, Senecione di Balbis

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.
H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea provvista di un grosso e breve rizoma obliquo, troncato, dal quale si dipartono numerose radici; scapo cavo, eretto, semplice, sovente molto robusto (Ø 10-18 mm) e striato, alto 30-120 cm; in basso da subglabro a lassamente peloso per peli ragnatelosi, in alto sempre con pelosità ragnatelosa, più densa nella parte terminale e sui peduncoli fiorali (le piante che vivono su terreni molto umidi sono in genere meno pelose di quelle che vegetano su terreni relativamente asciutti); foglie con pelosità variabile come lo scapo, che tende ad aumentare progressivamente procedendo dalle foglie basali alle caulinari superiori; foglie basali con lamina da ovata ad ovato-ellittica e con apice ottuso-arrotondato e margine da crenato a grossamente dentato per denti ottusi, lamina fogliare bruscamente contratta in un picciuolo con ali da mediamente sviluppate a subnulle, foglie caulinari inferiori simili alle basali, foglie caulinari mediane a lamina da ovato-lanceolata a lanceolata insensibilmente ridotta in un picciolo breve e semiamplessicaule, foglie superiori lanceolato-acuminate a margine intero, completamente sessili e semiabraccianti il fusto; capolini in genere numerosi (9-30, raramente meno) ragruppati in un corimbo ombrelliforme o subcapituliforme, ciascun capolino è portato da un peduncolo lungo in genere tra i 15 e i 50 mm e presenta un involucro di forma largamente emisferica (1,5 x 2 cm in sezione longitudinale), ricoperto da peli ragnatelosi sopratutto alla base e talvolta tomentoso all'inizio dell'antesi (poi progressivamente glabrescente); squame involucrali lineari e acuminate, a sezione centrale erbacea e con bordo membranoso di colore bruno-rossastro; fiori esterni femminili e ligulati di colore giallo brillante, corolla a tubo cilindrico lungo mediamente 4 mm e con stilo assai breve (1 mm), subtroncato, papilloso e sormontato da una coroncina formata da peli ottuso arrotondati allungati e da peli culminali più corti; ligula lineare lunga circa 15 mm, all'apice arrotondata o irregolarmente denticolata (2-3 dentelli); fiori del disco ermafroditi, tubulosi, con tubo lungo 7 mm, all'apice suddiviso in cinque lobi di forma ogivale, stilo analogo a quello dei fiori ligulati ma notevolmente più lungo; frutto ad achenio sub-eteromorfo, lineare-fusiforme, lungo 3-3,5 mm e con carena prominente, pelosità dell'achenio in genere assai variabile; pappo bianco, di lunghezza egualmente variabile.

Tipo corologico: Subendem. - Entità presente soprattutto nell'area italiana, ma con limitati sconfinamenti in territori vicini.

Antesi: maggio-luglio

Distribuzione in Italia: La specie ha un areale frammentato in tre nuclei distinti, uno principale che si situa tra le Alpi Marittime e le Alpi Liguri settentrionali, con baricentro sul versante italiano (alta Val Tanaro, valli Pesio, Vermenagna e Gesso) un secondo nucleo formato da poche stazioni è localizzato nel settore centro-meridionale delle Alpi Cozie (alta Valle Po tra Crissolo e il Colle delle Porte), il terzo nucleo è situato nell'Appennino Ligure occidentale (tra Masone, il Passo del Turchino e il Bric del Dente) ed è anch'esso costituito da un numero molto limitato di stazioni, tutte vicinissime tra loro.

Habitat: Megaforbieti subalpini, cespuglieti, alneti, corileti, boscaglie umide. Sostanzialmente indifferente al substrato, sembra comunque privilegiare soprassuoli a debole reazione acida. Limiti altitudinali: 400-2200 m, in genere sembra preferire gli orizzonti montano superiore e subalpino. Pur non essendo un'elofita è comunque una specie tendenzialmente igrofila, che vegeta su suoli umidi ma non asfittici.

Immagine


Note di Sistematica: Le popolazioni formate da esemplari di taglia ridotta (altezza < 40 cm) descritte da Cufondontis come var. grovesii e presenti nella zona del Pizzo d'Ormea e in altre località delle Alpi Liguri e Marittime, rientrano nella variabilità della specie e devono essere considerate una forma ecotipica.

Note, possibili confusioni: Il genere Tephroseris (Rchb., 1841) comprende diverse specie precedentemente inserite in Senecio (L., 1753) ed ha distribuzione complessivamente circumboreale; è composto da numerose entità, spesso morfologicamente molto simili tra loro e conta diverse specie e subspecie endemiche di aree ristrette del continente eurasiatico. Tephroseris balbisiana (DC.) Holub nonostante si presenti come un'entità notevolmente polimorfa, si distingue con relativa facilità dalle altre specie presenti in Liguria e Piemonte per via della taglia spesso molto elevata degli esemplari (che possono raggiungere e superare il metro d'altezza), per il picciuolo fogliare con ala molto poco sviluppata e per l'ecologia piuttosto insolita (megaforbieti e cespuglieti in distretti ad elevata piovosità, bordi di ruscelli, boschi e praterie umide montane e subalpine). Teoricamente sarebbe possibile la confusione con Tephroseris italica Holub. che però è specie di taglia mediamente minore (30-70 cm), con lamina fogliare spesso discolore per pelosità lanosa sulla pagina inferiore della foglia, margine fogliare con dentatura regolare e profonda nelle foglie basali e caulinari inferiori (Tephroseris balbisiana ha margine fogliare con denti ottusi, poco profondi e spesso di lunghezza irregolare, non di rado si osservano piante con margine subintero-crenulato), Tephroseris italica inoltre è specie tipica dei cespuglieti e delle chiarie dei boschi montani (Appennino Settentrionale e Centrale) ed endemica dell'Italia peninsulare, che a NW raggiunge le montagne della Liguria orientale. Piuttosto simile è anche Tephroseris longifolia subsp. gaudinii (Gremli) Kerguélen, che però oltre ad avere taglia più ridotta (30-60 cm) si presenta più nettamente lanosa, con foglie a picciuolo evidentemente alato e con capolini in genere più piccoli (20-30 mm, compresi i fiori ligulati, contro i 25-40 mm di Tephroseris balbisiana), è presente in varie aree montuose dell'Italia settentrionale e centrale e risulta piuttosto frequente sulle Alpi centrali e orientali, il suo habitat elettivo sono le praterie subalpine su substrati carbonatici e ben drenati, ecologia quindi sensibilmente differente da quella di Tephroseris balbisiana.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineAsterales Link
FamigliaAsteraceae Bercht. & J.Presl
Tribù
GenereTephroseris (H.G.L. Reichenbach) H.G.L. Reichenbach


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal greco "tephros" = "grigio cenere" si riferisce all'aspetto tomentoso della pianta, la specie è stata dedicata al botanico e politico piemontese Giovanni Battista Balbis (1765-1831).

Principali Fonti
BRIQUET J. & CAVILLIER F. in BURNAT E., Flore des Alpes Maritimes (vol. VI). Lione, Genève & Bale. 1916-1917
PIGNATTI S., Flora d'Italia. Edagricole, Bologna. 1982
MARTINI E., Senecio balbisianus DC., prima segnalazione per l'Appennino Ligure e per la Liguria in: Informatore Botanico Italiano, 17 (2): 306. 1985
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A. & BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
AESCHIMAN D., LAUBER K., MOSER D. & THEURILLAT J.P., Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli. 2004
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Umberto Ferrando

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:36

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 1.jpg
Tephroseris balbisiana 1.jpg (219.82 KiB) Osservato 2140 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:36

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 1bis.jpg
Tephroseris balbisiana 1bis.jpg (200.58 KiB) Osservato 2140 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:38

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 6n.jpg
Tephroseris balbisiana 6n.jpg (194.69 KiB) Osservato 2138 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:39

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 9.jpg
Tephroseris balbisiana 9.jpg (197.89 KiB) Osservato 2138 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:40

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 2.jpg
Tephroseris balbisiana 2.jpg (176.91 KiB) Osservato 2138 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:40

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 5.jpg
Tephroseris balbisiana 5.jpg (198.51 KiB) Osservato 2138 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:49

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephroseris balbisiana 3.jpg
Tephroseris balbisiana 3.jpg (213.58 KiB) Osservato 2138 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Umberto Ferrando » 26 mag 2010, 22:50

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Masone (GE), 23 mag 2010
Fotogradia di Umberto Ferrando
Allegati
Tephrosereris balbisiana 10.jpg
Tephrosereris balbisiana 10.jpg (213.67 KiB) Osservato 2138 volte
Umberto Ferrando
 
Messaggi: 5295
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:33

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub1 (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub1 (Medium).jpg (46.46 KiB) Osservato 2070 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:34

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub2 (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub2 (Medium).jpg (70.17 KiB) Osservato 2070 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:35

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub3 (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub3 (Medium).jpg (50.3 KiB) Osservato 2070 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:35

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub4 (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub4 (Medium).jpg (67.53 KiB) Osservato 2070 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:36

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub6 (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub6 (Medium).jpg (53.05 KiB) Osservato 2070 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:37

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub7 (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub7 (Medium).jpg (70.03 KiB) Osservato 2070 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Renzo Salvo » 29 giu 2010, 22:38

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub
Asteraceae: Senecione di Balbis
Vinadio (CN), 1820m, giu 2010
Fotogradia di Renzo Salvo

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub (Medium).jpg
Tephroseris balbisiana (DC.) Holub (Medium).jpg (50.26 KiB) Osservato 2069 volte
Avatar utente
Renzo Salvo
 
Messaggi: 2276
Iscritto il: 22 nov 2007, 23:52
Località: Boves CN

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Anja » 15 apr 2014, 22:17

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub

Limone Piemonte (CN), 1800 m, ago 2013
Foto di Giacomo Bellone

Tephroseris_balbisiana_53662_246818.jpg
Tephroseris_balbisiana_53662_246818.jpg (192.53 KiB) Osservato 896 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Tephroseris balbisiana (DC.) Holub - Senecione di Balbis

Messaggioda Anja » 15 apr 2014, 22:18

Tephroseris balbisiana (DC.) Holub

Limone Piemonte (CN), 1800 m, ago 2013
Foto di Giacomo Bellone

Tephroseris_balbisiana_53662_246819.jpg
Tephroseris_balbisiana_53662_246819.jpg (143.3 KiB) Osservato 896 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti