Salvia officinalis L. - Salvia domestica

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Salvia officinalis L. - Salvia domestica

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:34

Salvia officinalis L.
Sp. Pl.: 23 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Salvia officinalis L. - Vol. 2 pg. 503
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Salvia officinalis L. - Vol. 2 pg. 162

Lamiaceae

Salvia domestica

Forma Biologica: Ch suffr - Camefite suffruticose. Piante con fusti legnosi solo alla base, generalmente di piccole dimensioni.

Descrizione: Pianta perenne suffruticosa di 2-4 dm, grigio tomentoso con odore aromatico. Fusto legnoso alla base, ramificato, con peli patenti. Foglie con picciolo di 10-15 mm e lamina lanceolata (1 x 2-3 cm), ottusa, crenata sul bordo. Verticillastri 5-10flori, più o meno unilaterali, l’inferiore avvolto da una coppia di foglie bratteali. Calice campanulato, ferrugineo con tubo di 5-7 mm e denti di 4-6 mm. Corolla violacea, più raramente rosea o sbiancata, con tubo di 10-15 mm e labbro superiore di 7-10 mm. Frutto schizocarpico con 4 mericarpi (nucule) subglobosi di colore castano scuro.

Tipo corologico: Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).
Steno-Medit.-Orient. - Bacino orientale del Mediterraneo, dalla Balcania alla Turchia ed Egitto.

Antesi: marzo ÷ maggio

Distribuzione in Italia: Diffusa in gran parte delle regioni italiane anche se è spesso difficile capire se cresca come specie spontanea oppure come residuo di antiche coltivazioni.

Habitat: Rupi aride e pietraie, su calcare dal piano ai 300 m. Sul Monte Salviano trovata a 1000 m ca. (Comm. Pers.)

Immagine


Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
TribùSalvieae
GenereSalvia L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il termine salvia deriva probabilmente dal latino “salvere” letteralmente star bene, godere buona salute. L'epiteto della specie indica che è usata per scopi medicamentosi.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile officinale

Pianta medicinale conosciuta sin dall’antichità. Le si riconoscono molteplici virtù. Efficace nei casi di disturbi epatici, nelle infezioni delle vie respiratorie e negli stati depressivi ed ansiosi. Considerata diuretica, antisettica e persino afrodisiaca. Il decotto di salvia è un ottimo cardiotonico. Le foglie essiccate, pestate e mescolate con il miele danno vita ad un composto famoso per le proprietà espettoranti. Addirittura il vino bianco fatto bollire con qualche manciata di salvia sarebbe consigliato ai diabetici in quanto, assunto dopo i pasti, aiuterebbe ad abbassare il tono zuccherino nel sangue.
La notorietà della Salvia è dovuta anche all’uso come pianta aromatizzante di largo impiego in cucina.

Curiosità: Era conosciuta anche nel continente americano e gli indiani la chiamavano “erba degli spiriti”.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Flora d'Italia - S.Pignatti
An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora - F.Conti, G.Abbate, A.Alessandrini, C.Blasi
Hortus sanitatis – Fra’ Federico
Erbe spontanee e piante aromatiche in cucina – S. Landi, V. Sarti Landi


Scheda realizzata da: Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Salvia officinalis L.

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:41

Salvia officinalis L.
Foto di Gianluca Nicolella
Monte Salviano - Abruzzo
Allegati
salvia-officinalis-1.jpg
salvia-officinalis-1.jpg (143.07 KiB) Osservato 4525 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Salvia officinalis L.

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:42

Salvia officinalis L.
Foto di Gianluca Nicolella
Monte Salviano - Abruzzo
Allegati
salvia-officinalis-2.jpg
salvia-officinalis-2.jpg (136.99 KiB) Osservato 4521 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Salvia officinalis L.

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:42

Salvia officinalis L.
Foto di Gianluca Nicolella
Monte Salviano - Abruzzo
Allegati
salvia-officinalis-3.jpg
salvia-officinalis-3.jpg (139.46 KiB) Osservato 4514 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Salvia officinalis L.

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:43

Salvia officinalis L.
Foto di Gianluca Nicolella
Monte Salviano - Abruzzo
Allegati
salvia-officinalis-4.jpg
salvia-officinalis-4.jpg (139.4 KiB) Osservato 4509 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Salvia officinalis L.

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:43

Salvia officinalis L.
Foto di Gianluca Nicolella
Monte Salviano - Abruzzo
Allegati
salvia-officinalis-5.jpg
salvia-officinalis-5.jpg (139.26 KiB) Osservato 4506 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Salvia officinalis L.

Messaggioda gianluca » 05 dic 2007, 22:44

Salvia officinalis L.
Foto di Gianluca Nicolella
Monte Salviano - Abruzzo
Allegati
salvia-officinalis-6.jpg
salvia-officinalis-6.jpg (133.78 KiB) Osservato 4501 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

 

Re: Salvia officinalis L. -Salvia domestica*

Messaggioda Marinella Zepigi » 23 set 2008, 13:01

Salvia officinalis L.
Bagnoli del Trigno (IS), giu 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
3.JPG
3.JPG (135.31 KiB) Osservato 1655 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Salvia officinalis L. -Salvia domestica*

Messaggioda Marinella Zepigi » 23 set 2008, 13:02

Salvia officinalis L.
Bagnoli del Trigno (IS), giu 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
8.JPG
8.JPG (194.07 KiB) Osservato 1655 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Salvia officinalis L. -Salvia domestica*

Messaggioda Marinella Zepigi » 23 set 2008, 13:03

Salvia officinalis L.
Bagnoli del Trigno (IS), lug 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
9.JPG
9.JPG (131.08 KiB) Osservato 1644 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

 

Re: Salvia officinalis L. -Salvia domestica*

Messaggioda Marinella Zepigi » 23 set 2008, 13:03

Salvia officinalis L.
Bagnoli del Trigno (IS), lug 2008
Foto di Franco ROSSI
Allegati
10.JPG
10.JPG (80.09 KiB) Osservato 1655 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15283
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Stefra e 2 ospiti