Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 08 set 2010, 19:26

Vitex agnus-castus L.
Sp. Pl.: 638 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Vitex agnus-castus L. - Vol. 2 pg. 432

Lamiaceae

Lagano, Agnocasto, Deutsch: Mönchspfeffer
English: Monk's Pepper, Chaste Tree
Español: Sauz gatillo, Agnocast, Arbolito de la pimienta
Français: Gattilier, Agneau chaste, Poivre de moine


Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Descrizione: Piccolo arbusto deciduo, alto 1-4(5) m, con forte odore resinoso-aromatico; portamento eretto a fusti flessibili, ramificati fin dalla base con vigorosi rigetti; rami giovani a sezione subquadrangolare con peli generalmente curvati, antrorsi; corteccia grigio-bruna desquamante longitudinalmente.
Foglie digitate, opposte, con piccioli di 4-5 cm e con lamina di 15 x 12 cm divisa in (3)5-7(8) segmenti lanceolato-acuti, verde-scuri sulla pagina superiore, bianco-tomentosi inferiormente, subinteri e ± revoluti al margine.
Inflorescenza in lunghe e dense spighe (30 cm) terminali e ascellari in dicasio, costituite di circa 20 piccoli verticillastri distanziati, ciascuno con numerosi fiori ermafroditi, brevemente pedicellati (1 mm), gradevolmente odorosi.
Calice campanulato, attinomorfo, densamente sericeo, con 5 piccolissimi denti (0,5 mm) deltoidi.
Corolla gamopetala zigomorfa, irregolarmente bilabiata, di 6-8(10) mm, 4 volte più lunga del calice, di colore azzurro, viola pallido o roseo, raramente bianco, con labbro superiore bifido, l'inferiore trifido e con tubo peloso all'esterno e munito di un anello di peli alla fauce.
Stami 4, didinami, lungamente sporgenti. Stimma bifido. Ovario bicarpellare, tetraloculare.
Il frutto è una drupa subsferica di 3-4 mm, rosso-nerastra à maturità, mucronata, nella metà inferiore avvolta dal calice persistente, contenente 4 noccioli (pireni) monospermi.
Impollinazione: entomogama

Tipo corologico: Medit.-Turan. - Zone desertiche e subdesertiche dal bacino mediterraneo all'Asia centrale.
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: maggio÷agosto

Habitat: Alvei fluviali, letti delle fiumare, bassure umide fra le dune, da 0 a 500(1000) m s.l.m.
Specie mediterranea litoranea termo-eliofila con gravitazione orientale e che si associa all'Oleandro, al Mirto e alle Tamerici.

Immagine


Note di Sistematica: La sottofamiglia Viticoideae a cui appartiene Vitex agnus-castus, prima considerata appartenente a Verbenaceae, secondo la moderna classificazione è stata inclusa nelle Lamiaceae.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
TribùViticeae
GenereVitex L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere dal lat. 'vitex' (gen. 'viticis'), vite, derivato a sua volta dal verbo 'viere', intrecciare, in allusione all'utilizzo dei rami flessibili della pianta nella fabbricazione di panieri ecc.
L'epiteto specifico dal gr. 'a-', particella negativa, e 'gonós', casto, sterile (=niente prole). La pianta già presso gli antichi godeva fama di anafrodisiaco e appare nella letterature greca come 'hagnós, hagiós'. Vocabolo preso successivamente da Plinio fu interpretato come 'agnus', agnello, trasmesso poi con tale significato negli scritti medioevali come simbolo della purezza (Albertus Magnus) con l'aggiunta di 'castus', casto.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Vitex agnus-castus contiene composti fenolici, glucosidi (vitexina) alcaloidi, di- e triterpeni, oli essenziali, flavonoidi, ed ha proprietà sedative, antispastiche, aperitive, eupeptiche, diuretiche, galactogene. Inoltre in omeopatia viene utilizzata nel trattamento dei disturbi neurovegetativi della menopausa e del sindrome premestruale.
I semi vengono utilizzati anche come condimento per il loro sapore molto aromatico.
Dalla pianta si ricava anche un colorante giallo.
Comunemente viene coltivata anche come pianta ornamentale.

Curiosità: La pianta è stata associata, attraverso le varie epoche, con la castità per la sua presunta azione anafrodisiaca (contrasterebbe il testosterone) nell'uomo, ed era già ben nota sia ai Greci, fin dai tempi di Dioscoride, che ai Romani. Si pensò anche che i semi fossero particolarmente utili alla vita monastica per cui sono stati chiamati anche "pepe di monaco". Perciò Agno casto fu abbondantemente coltivato presso i monasteri e Arnaldo da Villanova (XIII sec) dichiarava con grande serietà che bastava portare addosso un coltello con il manico fatto col legno di Agno casto per tener lontana ogni idea voluttuosa.
L'usanza nell'epoca antica era anche di spargere le foglie profumate nei letti delle vergini durante le feste tenute in onore di Cerere.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.

Entità protetta a livello regionale (MOL)

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
Polunin, O. - Huxley, A. -Guida alla Flora Mediterranea, Rizzoli Editore, Milano, 1978
J.-C. Rameau; D. Mansion; G. Dumé; C. Gauberville -Flore forestière française (vol. 3), Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF, 2008
Viola, S. -Piante medicinali e velenose della flora italiana, Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1975
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora Iberica
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:06

Vitex agnus-castus L.

Montenero di Bisaccia (CB), lug 2007
Foto di Franco Rossi

Pianta nell'habitat
Vitex_agnus-castus_d149cfaa.jpg
Vitex_agnus-castus_d149cfaa.jpg (148.96 KiB) Osservato 4474 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:09

Vitex agnus-castus L.

Montenero di Bisaccia (CB), lug 2007
Foto di Franco Rossi

Fiori in boccio
Vitex_agnus-castus_c545b63f.jpg
Vitex_agnus-castus_c545b63f.jpg (117.92 KiB) Osservato 4474 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:11

Vitex agnus-castus L.

Montenero di Bisaccia (CB), lug 2007
Foto di Franco Rossi

Spiga
Vitex_agnus-castus_d8b4c320.jpg
Vitex_agnus-castus_d8b4c320.jpg (99.24 KiB) Osservato 4474 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:14

Vitex agnus-castus L.

Montenero di Bisaccia (CB), lug 2007
Foto di Franco Rossi

Vitex_agnus-castus_0765f963.jpg
Vitex_agnus-castus_0765f963.jpg (113.89 KiB) Osservato 4474 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:18

Vitex agnus-castus L.

Montenero di Bisaccia (CB), lug 2007
Foto di Franco Rossi

Foglie
Vitex_agnus-castus_3583eacc.jpg
Vitex_agnus-castus_3583eacc.jpg (109.28 KiB) Osservato 4474 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:21

Vitex agnus-castus L.

Formia (LT). 4.7.2008
Foto di Franz Neidl

Foglia con 7 segmenti
Vitex_agnus-castus_439dea22.jpg
Vitex_agnus-castus_439dea22.jpg (133.45 KiB) Osservato 4473 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:23

Vitex agnus-castus L.

Punte Alberete (RA), ott 2008
Foto di Attilio Marzorati

Spighe fruttifere
Vitex_agnus-castus_7388_33312.jpg
Vitex_agnus-castus_7388_33312.jpg (179.96 KiB) Osservato 4472 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vitex agnus-castus L. - Agnocasto

Messaggioda Anja » 10 set 2010, 22:26

Vitex agnus-castus L.

Punte Alberete (RA), ott 2008
Foto di Attilio Marzorati

Frutti
Vitex_agnus-castus_7388_33314.jpg
Vitex_agnus-castus_7388_33314.jpg (168.15 KiB) Osservato 4472 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10929
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti