Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Garofanina annuale

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Garofanina annuale

Messaggioda Anja » 13 set 2010, 20:57

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood
Bull. Brit. Mus. (Nat. Hist.), Bot. 3: 161 (1964)

Basionimo: Dianthus prolifer L. - Sp. Pl.: 410 (1753)
Altri sinonimi: Kohlrauschia prolifera Kunth, Tunica prolifera (L.) Scop.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Petrorhagia prolifera (L.) P. W. Ball et Heywood - Vol. 1 pg. 264
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Vol. 1 pg. 350

Caryophyllaceae

Garofanina annuale, Tunica prolifera, Deutsch: Sprossende Felsennelke
English: Childing Pink
Español: Clavellet prolifer
Français: Oeillet prolifère


Forma Biologica: T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annuale, alta 10-20(50) cm, con fusti eretti, semplici o ramificati alla base, generalmente glabri agli internodi mediani.
Foglie opposte, senza stipole, lineari, di 1(2) x 30(45) mm, cigliato-scabre al margine; le guaine con la parte basale a saldatura breve, meno di 3 mm, amplessicaule, circa tanto lunga che larga.
Inflorescenza in cime compatte apicali con 2-12 fiori ermafroditi, subsessili, talvolta con un solo fiore, che si aprono uno alla volta.
Calice (8-10 mm) gamosepalo tubuloso, glabro, con 5 angoli, circondato da un involucro rigonfio di brattee appressate, scariose e brune, senza nervo carenale; esse sono largamente ovato-ottuse, spesso le esterne mucronate, avviluppanti completamente il calice o i calici in gruppetto.
Corolla dialipetala con 5 petali (10-14 mm) roseo pallidi o porporini, raramente bianchi, obcordati o smarginati, ristretti in un'unghia lunga, senza scaglie alla fauce, generalmente omocromi, privi di una macchia scura sul nervo centrale del lobo.
Stami 10. Stili 2. Ovario supero.
Il frutto è una capsula ovoide di 7 mm, senza carpoforo, deiscente per 4 denti, contenente numerosi semi di 1,2-1,9(2,3) mm, compressi e scudiformi, con superficie reticolata, neri a maturità.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).
Steno-Medit. - Entità mediterranea in senso stretto (con areale limitato alle coste mediterranee: area dell'Olivo).

Antesi: maggio÷settembre

Habitat: Incolti e prati aridi, spesso anche luoghi ruderali, su substrato calcareo, da 0 a 1400 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Simile ai seguenti congeneri tra cui è facile la confusione, piante annuali e che crescono negli stessi ambienti:

Petrorhagia dubia (Raf.) G. López & Romo
Pianta con internodi mediani generalmente pubescenti; foglie lisce al margine e la parte saldata delle guaine (3,5-9 mm) 2 volte più lunga che larga; brattee tutte mucronate; semi di 1-1,4(1,5) mm, tubercolati con papille coniche.

Petrorhagia nanteuilii (Burnat) P.W. Ball & Heywood (= Dianthus nanteuilii Burnat)
Pianta con la parte saldata delle guaine (2,5-4 mm) più lunga che larga; semi di 1,4-2 mm, marcatamente tubercolati.
Presunto allotetraploide derivato da P. prolifera e P. dubia.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineCaryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaCaryophyllaceae Juss.
Tribù
GenerePetrorhagia L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'petros', pietra, e 'rhagas', fessura, con riferimento all'ecologia del genere.
L'epiteto specifico dal lat. 'prolifer, -a, -um', a sua volta da 'proles', prole, in allusione ai numerosi fiori raggruppati dentro le brattee.

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Jauzein, Ph.- Flore des champs cultivés, INRA Editions, Paris, 1995
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
Flora Iberica
Tutin T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Messaggioda Anja » 14 set 2010, 21:22

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Alpe Sisa (GE), 700 m, giu 2007
Foto di Daniela Longo

Petrorhagia_prolifera_e0cdf265.jpg
Petrorhagia_prolifera_e0cdf265.jpg (176.47 KiB) Osservato 3020 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Messaggioda Anja » 14 set 2010, 21:26

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Crema (CR), 70 m, ago 2010
Foto di Franco Giordana

Petrorhagia_prolifera_20249_96240.jpg
Petrorhagia_prolifera_20249_96240.jpg (102.14 KiB) Osservato 3019 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Messaggioda Anja » 14 set 2010, 21:28

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Crema (CR), 70 m, ago 2010
Foto di Franco Giordana

All'infruttescenza, con molte capsule già aperte
Petrorhagia_prolifera_20249_96241.jpg
Petrorhagia_prolifera_20249_96241.jpg (148.76 KiB) Osservato 3019 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Messaggioda Anja » 14 set 2010, 21:31

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Bagnoli del Trigno (IS), ago 2010
Foto di Franco Rossi

Capsule mature circondate da brattee lacerate
Petrorhagia_prolifera_21066_99718.jpg
Petrorhagia_prolifera_21066_99718.jpg (181.34 KiB) Osservato 3019 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Messaggioda Anja » 14 set 2010, 21:34

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Bagnoli del Trigno (IS), ago 2010
Foto di Franco Rossi

Semi
Petrorhagia_prolifera_21066_99720.jpg
Petrorhagia_prolifera_21066_99720.jpg (181.34 KiB) Osservato 3019 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Garofanina annuale

Messaggioda Anja » 17 mag 2014, 18:07

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Bracco (GE), 330 m, lug 2013
Foto di Carlo Cibei

Petrorhagia_prolifera_56752_260967.jpg
Petrorhagia_prolifera_56752_260967.jpg (98.79 KiB) Osservato 2211 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Garofanina annuale

Messaggioda Anja » 17 mag 2014, 18:08

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Bracco (GE), 330 m, lug 2013
Foto di Carlo Cibei

Petrorhagia_prolifera_56752_260953.jpg
Petrorhagia_prolifera_56752_260953.jpg (130.62 KiB) Osservato 2211 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Garofanina annuale

Messaggioda Anja » 17 mag 2014, 18:09

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Bracco (GE), 330 m, lug 2013
Foto di Carlo Cibei

Petrorhagia_prolifera_56752_260950.jpg
Petrorhagia_prolifera_56752_260950.jpg (139.84 KiB) Osservato 2211 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood - Garofanina annuale

Messaggioda Anja » 24 mar 2015, 00:40

Petrorhagia prolifera (L.) P.W. Ball & Heywood

Osnago (LC), 250 m, dic 2013
Foto di Emma Silviana Mauri

Sviluppo
Petrorhagia_prolifera_sviluppo.jpg
Petrorhagia_prolifera_sviluppo.jpg (190.19 KiB) Osservato 1863 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10947
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti