Polypodium cambricum L. - Polipodio meridionale

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Polypodium cambricum L. - Polipodio meridionale

Messaggioda nino » 23 dic 2010, 19:47

Polypodium cambricum L.
Sp. Pl.: 1086 (1753)

Sinonimi: Polypodium australe Fée, Polypodium cambricum subsp. australe (Fée) Greuter & Burdet, Polypodium cambricum subsp. serrulatum (Schinz ex Arcang.) Pic. Serm., Polypodium serratum (Willd.) Saut.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Polypodium australe Fée - Vol. 1 pg. 69
Polypodium australe var. cambricum Willd. - Vol. 1 pg. 69
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Polypodium cambricum L. - Vol. 1 pg. 68

Polypodiaceae

Polipodio meridionale

Forma Biologica: H ros - Emicriptofite rosulate. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con foglie disposte in rosetta basale.

Descrizione: Pianta sempreverde con rizoma strisciante (5 -15 mm), coperto di squame marrone chiaro da cui si dipartono stipiti di colore vede, robusti e paleacei solo alla base.
Fronde semplici o raramente composte, poste lungo il rizoma e alte 10-40 (- 80) cm, di colore verde chiaro, con lembo largo, di forma ampiamente ovato-triangolare e attenuate bruscamente verso l'apice, composto da un segmento terminale allungato.
Pinne 9 - 12 coppie, spesso indivise, strette e con margine dentato (2 volte più lunghe che larghe); quelle basali auriculati e riflessi in basso.
Sori su fronde fertili, ovali o ellittici (2-3mm) non incassati, con peli pluricellulari (parafisi); sono disposti in due file equidistanti tra il nervo centrale e il margine della pinna.
Anulus con 7-8 (-11) cellule, di colore bruno-scuro e con parete ispessita.
Spore grosse con perisporio verrucoso.

Tipo corologico: Euri-Medit. - Entità con areale centrato sulle coste mediterranee, ma con prolungamenti verso nord e verso est (area della Vite).

Antesi: Dicembre - Maggio

Distribuzione in Italia: Presente in tutte le regioni.

Habitat: Pianta termofila presente su rupi, fessure, vecchi muri e talvolta epifita alla base dei tronchi d'albero in boschi con bilaciamento idrico favorevole. da 0 a 1000 m.

Immagine


Note di Sistematica: Nella flora italiana sono presenti altre due specie:

Polypodium vulgare L. : lamina fogliare oblunga con pinne decrescenti, sporangi con più di 15 cellule dell'anulus.

Polypodium interjectum Shivas : lamina strettamente ovato-lanceolata con pinne apicali gradualmrnte decrescenti; sporangi con circa 10 cellule dell'anulus.

Ibridi:
P. cambricum L. x P. vulgare L. = P. x font-queri Rothm. triploide
P. cambricum L. x P. interjectum Shivas = P. x Shivasiae Rothm. tetraploide

Note, possibili confusioni: Non confondibile perchè le fronde sono più corte e larghe delle altre due specie.

Tassonomia filogenetica

Pteridophyta
Polypodiopsida
Polypodiidae
OrdinePolypodiales Link
FamigliaPolypodiaceae
TribùPolypodieae
GenerePolypodium L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco "polis" =" molto" e " podos"= "piedi" , probabilmente in riferimento alle numerose radichette del rizoma.
L'epiteto della specie è quello adottato da Linneo nel 1753 durante le osservazioni fatte su piante nel Galles. Da Cambria, nome antico dato dai romani all'attuale Galles.

Curiosità: E' stato accertato che questa felce è in grado di tollerare, sia nel rizoma che nelle altre parti della pianta, importanti accumuli di zinco. Può, per tale caratteristica, essere utilizzata come fitostabilizzatore nei terreni inquinati.
Si può coltivare sia in vaso che in piena terra, per divisione del rizoma, per abbellire angoli di giardini o vecchi muri in mix con alre felci.
I floricultori sono riusciti ad ottenere tantissime varietà riconducibili al gruppo Polypodium cambricum L. pulcherrimum

Principali Fonti
Museo Civico di Rovereto
M. Soster - identikit delle Felci d'Italia - Valsesia ed. - 2001
RAMEAU J.-C., MANSION D., DUMÈ G., GAUBERVILLE C., 2008 Flore forestière française vol. 3°, Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D.M., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina, Zanichelli editore, Bologna


Scheda realizzata da:Nino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Polypodium cambricum L.

Messaggioda nino » 23 dic 2010, 19:50

Polypodiaceae
Polipodio meridionale
Colli Euganei (PD), 300 m, ott 2010
Foto di Marco Banzato
Allegati
Polypodium cambricum L. (3).jpg
Polypodium cambricum L. (3).jpg (186.49 KiB) Osservato 2790 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Polypodium cambricum L.

Messaggioda nino » 23 dic 2010, 19:53

Polypodiaceae
Polipodio meridionale
Lumignano (VI), 40m, gen 2010
Foto di Lorenzo Vitalba
Allegati
Polypodium cambricum L. (2).jpg
Polypodium cambricum L. (2).jpg (168.31 KiB) Osservato 2790 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Polypodium cambricum L.

Messaggioda nino » 23 dic 2010, 19:54

Polypodiaceae
Polipodio meridionale
Colli Euganei (PD), 300 m, ott 2010
Foto di Marco Banzato
Allegati
Polypodium cambricum L. (4).jpg
Polypodium cambricum L. (4).jpg (186.94 KiB) Osservato 2789 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Polypodium cambricum L.

Messaggioda nino » 23 dic 2010, 19:55

Polypodiaceae
Polipodio meridionale
Torriana (RN), 300m, feb 2008
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Polypodium cambricum L. (1).jpg
Polypodium cambricum L. (1).jpg (178.61 KiB) Osservato 2789 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Polypodium cambricum L.

Messaggioda nino » 23 dic 2010, 19:56

Polypodiaceae
Polipodio meridionale
Torriana (RN), 300m, feb 2008
Foto di Attilio Marzorati


Polypodium_cambricum_ec54cb7e.jpg
Polypodium_cambricum_ec54cb7e.jpg (131.52 KiB) Osservato 1763 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6397
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Polypodium cambricum L. - Polipodio meridionale

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 14:29

Polypodium cambricum L.

Alliste (LE), 80 m, nov 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni

Polypodium_cambricum_33231_157030.jpg
Polypodium_cambricum_33231_157030.jpg (154.14 KiB) Osservato 1763 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Polypodium cambricum L. - Polipodio meridionale

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 14:31

Polypodium cambricum L.

Alliste (LE), 80 m, nov 2011
Foto di Quintino Giovanni Manni

Polypodium_cambricum_33231_157031.jpg
Polypodium_cambricum_33231_157031.jpg (209.72 KiB) Osservato 1763 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Polypodium cambricum L. - Polipodio meridionale

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 14:32

Polypodium cambricum L.

Colli Euganei (PD), 100 m, feb 2013
Foto di Ennio Cassanego

Polypodium_cambricum_46020_211463.jpg
Polypodium_cambricum_46020_211463.jpg (95.83 KiB) Osservato 1763 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Polypodium cambricum L. - Polipodio meridionale

Messaggioda Anja » 11 mag 2014, 14:33

Polypodium cambricum L.

Colli Euganei (PD), 100 m, feb 2013
Foto di Ennio Cassanego

Sporangio
Polypodium_cambricum_46020_211465.jpg
Polypodium_cambricum_46020_211465.jpg (93.57 KiB) Osservato 1763 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10871
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti