Hyoscyamus niger L. - Giusquiamo nero

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Hyoscyamus niger L. - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 04 mar 2008, 16:11

Hyoscyamus niger L.
Sp. Pl.: 179 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Hyoscyamus niger L. - Vol. 2 pg. 511
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Hyoscyamus niger L. - Vol. 2 pg. 38

Solanaceae

Giusquiamo nero

Forma Biologica: H bienn - Emicriptofite bienni. Piante a ciclo biennale con gemme poste a livello del terreno.
T scap - Terofite scapose. Piante annue con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta annuale o bienne, villoso-vischosa, di odore sgradevole, alta fino a 80 cm. Fusto eretto, semplice e gracile negli esemplari annui, ramoso e robusto in quelli bienni. Foglie flaccide, acuminate o acute, grossamente dentate, le inferiori picciolate, a volte con due orecchiette alla base del picciolo, le cauline sessili, amplessicauli. Fiori sessili, quelli inferiori brevemente peduncolati, più o meno avvicinati alla sommità del fusto e dei rami in modo da formare un denso racemo. Calice alla fruttificazione rigonfio alla base e con denti mucronati più o meno pungenti. Corolla internamente bianco-giallastra con denso reticolo di nervature porporine ed il fondo dello stesso colore.

Tipo corologico: Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Antesi: da maggio ad agosto.

Habitat: macerie, ruderi, ovili, sotto i muri, lungo le strade dal piano fino ai 1600 m.

Immagine


Note di Sistematica: possibile confusione con Hyoscyamus albus L. che però ha foglie tutte picciolate e corolla internamente senza nervature violette.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineSolanales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaSolanaceae Juss.
TribùHyoscyameae
GenereHyoscyamus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: il termine generico dal greco "hyòs-kiaos" = fava del porco. La tradizione vuole infatti che il maiale potesse cibarsene senza conseguenze, mentre l’uomo ne restasse avvelenato. Il termine specifico dal latino "niger" = nero, perché la corolla all'interno presenta un reticolo violaceo che tende sul fondo ad infittirsi e a creare una macchia scura.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale tossica

Tutte le parti della pianta sono altamente tossiche, se ingerite possono provocare convulsioni, difficoltà respiratorie e addirittura la morte.
Nonostante ciò questa pianta ha una lunga tradizione come erba medicinale. Era conosciuta già da Babilonesi, Egizi, Persiani e Arabi. Molto utilizzata come sedativo e antispasmodico, trova applicazione sia come uso esterno che interno nella lotta di tumori e malattie del sistema nervoso come il morbo di Parkinson. E' considerata ottimo antiasmatico, antidrotico, antinevralgico, broncosedativo, disintossicante da alcool, midriatico, analgesico contro il mal di denti, diuretico, febbrifugo nonchè allucinogeno e narcotico.
In Abruzzo fino all'inizio del XX secolo i semi venivano torrefatti e quindi messi in infusione. I vapori di tali infusi venivano fatti respirare ai malati di asma, mentre l'infuso stesso veniva bevuto come antispasmodico.

Curiosità: Sin dal Medio Evo è noto l'utilizzo del Giusquiamo come "pianta magica". Le sue proprietà infatti ne facevano una droga ideale per facilitare le più disparate facoltà dell'occulto, dalla profezia allo sdoppiamento psichico, dalle proiezioni astrali fino al colloquio con i morti.
Nel XV secolo questa pianta veniva utilizzata come narcotico e analgesico nel corso delle operazioni chirurgiche.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
FIORI A. e PAOLETTI G.,1896-1908. Flora analitica d'Italia, Tipografia del Seminario Padova
D'ANDREA M., Le piante officinali del Parco Nazionale d'Abruzzo
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Gianluca Nicolella

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 05 mar 2008, 15:00

Hyoscyamus niger L.
Solanaceae: Giusquiamo nero
Villetta Barrea (AQ), giu 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
hyoscyamus-niger-1.jpg
hyoscyamus-niger-1.jpg (138.63 KiB) Osservato 2070 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 05 mar 2008, 15:00

Hyoscyamus niger L.
Solanaceae: Giusquiamo nero
Villetta Barrea (AQ), giu 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
hyoscyamus-niger-2.jpg
hyoscyamus-niger-2.jpg (129.13 KiB) Osservato 2074 volte
hyoscyamus-niger-3.jpg
hyoscyamus-niger-3.jpg (138.81 KiB) Osservato 2074 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 05 mar 2008, 15:01

Hyoscyamus niger L.
Solanaceae: Giusquiamo nero
Villetta Barrea (AQ), giu 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
hyoscyamus-niger-4.jpg
hyoscyamus-niger-4.jpg (144.27 KiB) Osservato 2070 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 05 mar 2008, 15:01

Hyoscyamus niger L.
Solanaceae: Giusquiamo nero
Villetta Barrea (AQ), giu 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
hyoscyamus-niger-5.jpg
hyoscyamus-niger-5.jpg (115.17 KiB) Osservato 2073 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 05 mar 2008, 15:33

Hyoscyamus niger L.
Solanaceae: Giusquiamo nero
Villetta Barrea (AQ), giu 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
hyoscyamus-niger-1.jpg
hyoscyamus-niger-1.jpg (146.2 KiB) Osservato 6027 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda gianluca » 05 mar 2008, 15:33

Hyoscyamus niger L.
Solanaceae: Giusquiamo nero
Villetta Barrea (AQ), giu 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
hyoscyamus-niger-2.jpg
hyoscyamus-niger-2.jpg (140.64 KiB) Osservato 6019 volte
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza
Avatar utente
gianluca
Amministratore
 
Messaggi: 9894
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Località: Roma (RM)

Re: Hyoscyamus niger L - Giusquiamo nero

Messaggioda Marinella Zepigi » 18 dic 2009, 15:00

Hyoscyamus niger L.
Cervara di Roma, 1 giu 2008
Foto di Luciano Capasso
Allegati
Hyoscyamus_niger.jpg
Hyoscyamus niger L.
Hyoscyamus_niger.jpg (139.6 KiB) Osservato 5535 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15286
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Hyoscyamus niger L. - Giusquiamo nero

Messaggioda Marinella Zepigi » 04 giu 2014, 12:51

Hyoscyamus niger L.

Solanaceae: Giusquiamo nero
Cervia (RA), 5 m, ott 2012
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
Hyoscyamus_niger_Giorgio_Faggi.jpg
Hyoscyamus_niger_Giorgio_Faggi.jpg (113.12 KiB) Osservato 3522 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15286
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti