Silene notarisii Ces. - Silene di Notaris

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Silene notarisii Ces. - Silene di Notaris

Messaggioda Daniela Longo » 12 mar 2011, 13:27

Silene notarisii Ces.
in Bibl. Ital., 91: 346 (1838)

Sinonimi: Silene parnassica auct. Fl. Ital.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Silene parnassica Boiss. et Spruner - Vol. 1 pg. 249

Caryophyllaceae

Silene di Notaris, Silene del Parnaso

Forma Biologica: H caesp - Emicriptofite cespitose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con aspetto di ciuffi serrati.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, con numerosi fusti capillari in basso pubescenti, nella parte mediana ed in alto glabri, alti 8-24 cm.
Foglie opposte, le cauline riunite nella parte bassa del fusto,da lanceolate a lineari, larghe 0,8-3,5 mm e lunghe 6-27 mm, cigliolate sul margine e sulla carena.
Fiori isolati o al massimo 2 per fusto, eretti, portati da peduncoli di 18-85 mm, pentaciclici, pentameri, eteroclamidati con calice e corolla ben differenziati; calice lungo 13-18 mm, glabro, gamosepalo, con sepali concresciuti a sacco, con 10 nervi e denti cigliolati, espansi in un appendice membranosa più o meno orbicolare, talvolta gli esterni acuti; antoforo non allungatesi durante l’antesi lungo 7-8 mm; corolla con 5 petali con unghia glabra di 9-12 mm, 2 squame di 0,6-0,9 mm e lembo da bianco a rosa pallido di sopra e purpureo di sotto, bifido fino a metà; 10 stami, 3 stili, ovario supero formato da 3 carpelli riuniti all’apice in unica struttura; carpoforo di 5-7 mm.
Frutto a capsula deiscente con 6 denti lunga 9-14 mm, leggermente eccedente il calice che ricopre la sua base e viene lacerato a maturità; semi reniformi striati-zigrinati grigio-bruni.

Tipo corologico: Endem. Ital. - Presente allo stato spontaneo solo nel territorio italiano.

Antesi: Giugno÷Agosto

Distribuzione in Italia: In Italia è presente in Umbria, Marche, Lazio ed Abruzzo.

Habitat: Pendii pietrosi, affioramenti e sporgenze rocciose nelle zone montane e subalpine, su calcare ed arenaria tra 800 m e 2300 m.

Immagine


Note di Sistematica: Note di sistematica :
Il genere Silene comprende oltre 300 specie diffuse un po’ dovunque nell’emisfero boreale: Europa, Asia, parte dell’Africa e America settentrionale; un’ottantina di queste sono presenti in Italia per un totale di 95 taxa diversi.

Silene notarisii Ces. fa parte di un aggregato di specie poco differenziate, la sezione Saxifragoides Willk., di cui fanno parte anche Silene hayekiana Hand.-Mazz. & Janch., Silene multicaulis Guss. subsp. multicaulis e Silene saxifraga L. tra quelle presenti in Italia. Silene parnassica Boiss. & Spruner, prevista da Pignatti in Flora d’Italia, e probabilmente confusa con Silene notarisii Ces., non viene più considerata specie presente in Italia.

Note, possibili confusioni: Silene notarisii Ces. vive in zone completamente disgiunte rispetto a Silene hayekiana Hand.-Mazz. & Janch.; si distingue da Silene multicaulis Guss. subsp. multicaulis perché ha foglie basali e cauline presenti all’antesi, denti dei sepali con appendice membranosa, unghia del petalo non cigliata, carpoforo più breve della capsula e solo leggermente pubescente, calice e capsula più lunghi.
Si distingue, infine da Silene saxifraga L. per le dimensioni, sempre maggiori in Silene notarisii Ces.; sono caratteri discriminanti la lunghezza dell'ungha del petalo, del calice, della capsula, del carpoforo e dell'antoforo.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineCaryophyllales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaCaryophyllaceae Juss.
TribùSileneae
GenereSilene L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriverebbe dal greco “siàlon”, saliva, bava, riferito alla vischiosità di molte specie del genere oppure viene fatto risalire alla somiglianza tra il calice rigonfio di alcune specie e l’enorme pancia di Sileno, divinità minore del mondo pagano.
Il nome specifico è dedicato al botanico Giuseppe De Notaris (1805 –1877), medico e botanico italiano, che insegnò Botanica prima a Genova, dove fu anche rettore dell’Ateneo genovese, a Napoli e a Roma, dove istituì la cattedra di Botanica e fondò l’Orto Botanico.

Principali Fonti
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
TUTIN T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
CONTI F., GUBELLINI L., LAKUŠIĆ D. & SANTANGELO A., 2003, Silene notarisii (Caryophyllaceae), a neglected species of the Central Apennines, Italy, Willdenowia 33
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Silene notarisii Ces. - Silene di Notaris

Messaggioda Daniela Longo » 12 mar 2011, 13:29

Silene notarisii Ces.
Caryophyllaceae: Silene di Notaris, Silene del Parnaso
Fano Adriano (TE), 2000 m, giu 2010
Foto di Daniela Longo
Allegati
1Silene notarisii17 abruzzo giugno 2010.jpg
1Silene notarisii17 abruzzo giugno 2010.jpg (176.1 KiB) Osservato 1333 volte
2Silene notarisii18 abruzzo giugno 2010.jpg
2Silene notarisii18 abruzzo giugno 2010.jpg (162.95 KiB) Osservato 1333 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Silene notarisii Ces. - Silene di Notaris

Messaggioda Daniela Longo » 12 mar 2011, 13:29

Silene notarisii Ces.
Caryophyllaceae: Silene di Notaris, Silene del Parnaso
Fano Adriano (TE), 2000 m, giu 2010
Foto di Daniela Longo
Allegati
3Silene notarisii19 abruzzo giugno 2010.jpg
3Silene notarisii19 abruzzo giugno 2010.jpg (150.6 KiB) Osservato 1333 volte
4Silene notarisii16 abruzzo giugno 2010.jpg
4Silene notarisii16 abruzzo giugno 2010.jpg (141.87 KiB) Osservato 1333 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Silene notarisii Ces. - Silene di Notaris

Messaggioda Daniela Longo » 12 mar 2011, 13:31

Silene notarisii Ces.
Caryophyllaceae: Silene di Notaris, Silene del Parnaso
Monte Corvo (TE), 1500 m, giu 2010
Foto di Stefano Marsili
Allegati
5Silene_notarisii_18448_88357.jpg
5Silene_notarisii_18448_88357.jpg (63.77 KiB) Osservato 1332 volte
6Silene_notarisii_18448_88358.jpg
6Silene_notarisii_18448_88358.jpg (71.79 KiB) Osservato 1332 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9495
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Silene notarisii Ces. - Silene di Notaris

Messaggioda Anja » 23 apr 2014, 16:30

Silene notarisii Ces.

Fano Adriano (TE), 2000 m, giu 2010
Foto di Daniela Longo

Silene_notarisii_19482_92927.jpg
Silene_notarisii_19482_92927.jpg (169.31 KiB) Osservato 656 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 9 ospiti