Corydalis solida (L.) Clairv. - Colombina solida

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Corydalis solida (L.) Clairv. - Colombina solida

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:11

Corydalis solida (L.) Clairv.
Man. Herbor. Suisse: 37 (1811)

Basionimo: Fumaria bulbosa var. solida L. - Sp. Pl.: 699 (1753)
Altri sinonimi: Corydalis bulbosa (L.) DC.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Corydalis solida (L.) Swartz - Vol. 1 pg. 361
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Corydalis solida (L.) Clairv. - Vol. 1 pg. 208

Papaveraceae

Colombina solida, Coridalide solida, Deutsch: Festknolliger Lerchensporn
English: Spring Fumewort
Español: Coridal
Français: Corydale à tubercule plein


Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, glabra e lattiginosa, alta 10(15)-20(25) cm, munita di un piccolo tubero persistente, pieno, di 1-2,5 cm di Ø, con fibre radicali solo alla base; fusti eretti, non ramificati.
Foglia caulina inferiore ridotta ad una squama gialla guainante di 0,5-2 cm, le superiori 2-3, alterne e picciolate, biternate, verde-glauche, con divisioni oblungo-ovali, cuneate alla base.
Infiorescenza in racemo terminale composta di 5-20 fiori ermafroditi, zigomorfi, lunghi 16-25 mm, con brattee fiorali larghe, digitate, incise in 5(7) lacinie.
Calice con 2 sepali piccoli, liberi, petaloidi, presto caduchi.
Corolla orizzontale, porporina o bianca, con 4 petali parzialmente saldati, i 2 esterni maggiori, conniventi, formanti una fauce aperta, alati all'apice, il superiore prolungato in uno sperone quasi dritto o appena arcuato verso il basso; i 2 petali interni più stretti, riuniti all'apice.
Stami 2, il superiore con un nettario basale, brevemente saldato allo sperone. Ovario supero con stilo persistente e stimma discoide.
Il frutto è una capsula siliqueforme, pendulo a maturità, di 10-23 mm, deiscente per 2 valve e contenente numerosi semi neri con eleosoma.
Impollinazione: entomogama
Disseminazione: mirmecocora ( formiche)
Numero cromosomico: 2n=16,24,32

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.

Antesi: aprile÷maggio

Habitat: Boschi di latifoglie (querceti e faggete), su substrato leggermente acido, da 200 a 1800 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: La specie è presente nel nostro territorio con due sottospecie:
Corydalis solida (L.) Clairv. subsp. solida e Corydalis solida subsp. densiflora (J. & C. Presl) Arcang.

Possibile confusione con:
Corydalis cava (L.) Schweigg. & Körte, che si distingue per il tubero cavo con fibre radicali su quasi tutta la superfice; fusti senza squama basale; brattee fiorali intere, ovato-lanceolate; sperone sensibilmente ricurvato verso il basso e arrotondato all'apice.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
OrdineRanunculales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaPapaveraceae Juss.
TribùCorydaleae
GenereCorydalis DC. in Lam. & DC.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal gr. 'korydállion', allodola cappelluta, con riferimento al ciuffo piumato dell'allodola somigliante alla forma dei fiori, o per altri, è la forma caratteristica dello sperone dei suoi fiori, che richiama il dito posteriore dell'allodola.
L'epiteto specifico dal lat. 'solidus, -a, -um', solido, in chiaro riferimento al tubero pieno della specie.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

La Corydalis solida come la specie vicina C. cava sono piante particolarmente ricche di alcaloidi. Un gruppo di questi è affine alla berberina: coridalina, deidrocorilanina, coribulina, isocoribulina: Un altro gruppo si avvicina all'apomorfina: corituberina, coridina, bulbocapnina. Un terzo gruppo comprende coricavina, coricavanina. Le suddette piante contengono inoltre altre sostanza non ancora studiate.
E' difficile dare indicazioni precise sull'uso di queste piante proprio per il grande numero di principi attivi che contengono. In medicina popolare sono stati usati gli infusi e i decotti come sedativi e narcotici ma possono provocare facilmente il vomito ed anche avvelenamenti molto gravi per cui l'uso domestico ne è assolutamente sconsigliato. I principi tossici sono localizzati nelle parti sotterranee della pianta.
La bulbocapnina è un importante mezzo di studio per il funzionamento del sistema nervoso centrale, ed è anche stato usato in neurologia per il trattamento di tremori altrimenti incurabili.

Curiosità: I semi hanno una piccola appendice grassa (elaiosoma), particolarmente apprezzata dalle formiche che trasportano i semi nel formicaio, e dopo aver consumato gli elaiosomi, li abbandonano provvedendo in tal modo alla disseminazione.

Principali Fonti
Conti, F.; Abbate, G.; Alessandrini, A.; Blasi, C. -An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora, Palombi Editori, Roma, 2005
Pignatti, S. -Flora d'Italia (vol. I), Edagricole, Bologna, 1982
Zangheri, P. -flora italica I-II, CEDAM, Padova, 1976
Flora Iberica
J.-C. Rameau; D. Mansion; G. Dumé -Flore forestière française (vol. 2), Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF, 2008
Appendino, G.; Colombo, M.L.; Luciano, R.; Gatti, C.; -Piante velenose del Piemonte e delle Alpi Occidentali, Araba Fenice, Boves, 2010
Mazzoni, A. -Flora spontanea nella terra della luna, Edito a cura della Casa Editrice L'Aquilone, stampato a Viterbo, 2010
Viola, S. -Piante medicinali e velenose della flora italiana, Ed. artistiche Maestretti-Istituto Geografico De Agostini, Novara, 1975
IPFI - Index Plantarum Florae Italicae


Scheda realizzata da Anja Michelucci

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:14

Corydalis solida (L.) Clairv.

Passo del Turchino (GE), 580 m, mar 2008
Foto di Umberto Ferrando

Corydalis_solida_85eda73a.jpg
Corydalis_solida_85eda73a.jpg (159.34 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:16

Corydalis solida (L.) Clairv.

Passo del Turchino (GE), 580 m, mar 2008
Foto di Umberto Ferrando

Corydalis_solida_e2ce7a26.jpg
Corydalis_solida_e2ce7a26.jpg (173.29 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:17

Corydalis solida (L.) Clairv.

Passo del Turchino (GE), 580 m, mar 2008
Foto di Umberto Ferrando

Corydalis_solida_549df929.jpg
Corydalis_solida_549df929.jpg (173.37 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:19

Corydalis solida (L.) Clairv.

Annone Brianza (LC), 260 m, mar 2010
Foto di Pierfranco Arrigoni

Squama alla base del fusto
Corydalis%20solida%202%20Annone%20B_za%2020_03_10%20057.jpg
Corydalis%20solida%202%20Annone%20B_za%2020_03_10%20057.jpg (109.85 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:22

Corydalis solida (L.) Clairv.

Pietra di Bismantova (RE), apr 2008
Foto di Angelo Mazzoni

Corydalis_solida_9c289de2.jpg
Corydalis_solida_9c289de2.jpg (57.57 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:24

Corydalis solida (L.) Clairv.

M. Calvario (MO), apr 2009
Foto di Villiam Morelli

Corydalis_solida_10179_47024.jpg
Corydalis_solida_10179_47024.jpg (101.37 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:26

Corydalis solida (L.) Clairv.

Annone Brianza (LC), 260 m, mar 2010
Foto di Pierfranco Arrigoni

Corydalis%20solida%204%20Annone%20B_za%2020_03_10%20065.jpg
Corydalis%20solida%204%20Annone%20B_za%2020_03_10%20065.jpg (98.09 KiB) Osservato 3685 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:27

Corydalis solida (L.) Clairv.

Roccapietra (VC), 420 m, mar 2013
Foto di Roberto Bottinelli

Fumaria%2004.jpg
Fumaria%2004.jpg (74.77 KiB) Osservato 1524 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv.

Messaggioda Anja » 29 mar 2011, 21:29

Corydalis solida (L.) Clairv.

Limone P.te (CN), 1230 m, mag 2015
Foto di Giacomo Bellone

P1180496.JPG
P1180496.JPG (154.64 KiB) Osservato 1524 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv. - Colombina solida

Messaggioda Anja » 08 feb 2016, 19:40

Corydalis solida (L.) Clairv.

M. Calvario (MO), apr 2009
Foto di Villiam Morelli

Infruttescenze
Corydalis_solida_10179_47025.jpg
Corydalis_solida_10179_47025.jpg (84.44 KiB) Osservato 1524 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv. - Colombina solida

Messaggioda Anja » 08 feb 2016, 19:41

Corydalis solida (L.) Clairv.

Pietra di Bismantova (RE), apr 2008
Foto di Angelo Mazzoni

Corydalis_solida_78881588.jpg
Corydalis_solida_78881588.jpg (43.56 KiB) Osservato 1524 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv. - Colombina solida

Messaggioda Anja » 08 feb 2016, 19:42

Corydalis solida (L.) Clairv.

Limone P.te (CN), 1230 m, mag 2015
Foto di Giacomo Bellone

P1190352.JPG
P1190352.JPG (196.18 KiB) Osservato 1524 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Corydalis solida (L.) Clairv. - Colombina solida

Messaggioda Anja » 08 feb 2016, 19:44

Corydalis solida (L.) Clairv.

Val Squaranto (VR), 150 m, mar 2013
Foto di Maurizio Trenchi

Corydalis-solida-semi.jpg
Corydalis-solida-semi.jpg (97.75 KiB) Osservato 1524 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti