Vicia cracca L. - Veccia montanina

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Vicia cracca L. - Veccia montanina

Messaggioda Daniela Longo » 05 apr 2011, 22:36

Vicia cracca L.
Sp. Pl.: 735 (1753)

Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Vicia cracca L. - Vol. 1 pg. 676
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Vicia cracca L. subsp. cracca - Vol. 1 pg. 862

Fabaceae

Veccia montanina, Veccia trapuntata

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, rampicante, alta fino a 150 cm, con fusto scandente, striato, glabro o con pochi peli sparsi e radici contenenti noduli per la fissazione dell'azoto.
Foglie spiralate, paripennate, lunghe 5-10 cm, con asse incurvato, composte da 10-24 segmenti fogliari, terminanti in un viticcio ramoso derivato dalla trasformazione dei segmenti fogliari apicali e con stipole verdi, senza nettario scuro, lunghe 4-9 mm e divise in 2 lacinie falciformi intere; segmenti fogliari strettamente lanceolati, larghi 3-6 mm e lunghi 15-25 mm, terminati da un piccolo mucrone.
Fiori disposti in racemi semplici, densi, peduncolati, lunghi circa quanto le foglie, portanti 10-30 fiori, con peduncolo lungo più di uno dei fiori stessi; fiori glabri o subglabri, ermafroditi, zigomorfi, pentameri, pentaciclici, eteroclamidati e diplostemoni, papilionacei, cioè con il petalo superiore più sviluppato degli altri e ripiegato chiamato vessillo, petali laterali liberi, petali. inferiori concresciuti a formare la carena; calice con il tubo di 2,5 mm a fauce obliqua e 5 denti ineguali, non raggiungenti la metà della corolla, gli inferiori più lunghi dei superiori, brevi ma ben sviluppati, il maggiore lungo 2,5-3 mm; corolla di colore variabile, blu-celeste, spesso anche violetta o purpurea, raramente chiara o quasi bianca, nel secco anche giallastra; vessillo lungo 8-12 mm, con lembo largo 4-6 mm e lunghezza circa eguale all’unghia; 10 stami diadelfi (9 saldati insieme ed 1 libero); ovario supero formato da 1 carpello uniloculare; 1 stilo con stimma apicale.
Frutto : legume largo 4-6 mm e lungo 10-25 mm, scurente a maturità, rivestito all'interno da una lanugine biancastra, contenente 2-6 semi con ilo occupante 1/5-1/3 della circonferenza.

Tipo corologico: Circumbor. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica.
Eurasiat. - Eurasiatiche in senso stretto, dall'Europa al Giappone.

Antesi: Maggio Agosto

Distribuzione in Italia: E’ presente in tutta Italia.

Habitat: Prati e ambienti ruderali, lungo scarpate o siepi dal livello del mare fino a 1800 metri.

Immagine


Note di Sistematica: ll genere Vicia (Linneo 1753), detto volgarmente veccia, comprende circa 140 specie di leguminose erbacee.
In Italia sono presenti una cinquantina di specie.
Il gruppo di Vicia cracca L. comprende anche Vicia incana Gouan, Vicia tenuifolia Roth e Vicia dalmatica A. Kern., di difficile discriminazione sia per la variabilità dei caratteri morfologici che per le ibridazioni spontanee.
Si distingue da Vicia incana Gouan perché quest’ultima ha fusti pubescenti per peli rossastri infeltriti. Vicia tenuifolia Roth e Vicia dalmatica A. Kern. hanno vessillo più lungo di 10-18 mm con lembo maggiore dell’unghia.
Può essere confusa anche con Vicia villosa Roth ed, in particolare, con Vicia villosa subsp. varia (Host) Corb., che è pianta subglabra. Vicia villosa Roth, oltre a presentarsi, generalmente, come pianta annuale, ha lembo del vessillo lungo circa la metà dell’unghia.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Rosidi
OrdineFabales Bromhead
FamigliaFabaceae Lindl.
TribùVicieae
GenereVicia L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva deriva dal latino 'viere' o 'vincire', legare, in riferimento alla maggior parte delle specie del genere che si avvinghiano tramite i cirri ad un sostegno.
Cracca era il nome latino di questa e delle specie simili.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile

Vicia cracca L. è pianta foraggera e mellifera.
La pianta viene coltivata come foraggio per il bestiame. Le foglie ed i semi sono commestibili e venivano usate in Puglia come ortaggi.

Curiosità: Come altre Fabaceae, Vicia cracca L. è utile alle altre piante, perchè arricchisce il terreno in cui cresce di sostanze azotate.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C. (a cura di), 2005. An annotated checklist of the Italian vascular flora, Palombi Editore
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
TUTIN T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
Flora Iberica
The International Plant Names Index (IPNI)
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Galleria della Flora delle Regioni Italiane
BIANCO V.V., 1993, Specie erbacee spontanee eduli della flora pugliese, Istituto Ortobotanico Università degli Studi di Bari, Italia


Scheda realizzata da Daniela Longo

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9498
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Vicia cracca L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 apr 2011, 22:37

Vicia cracca L.
Fabaceae: Veccia montanina
S. Stefano d’Aveto (GE), 1200m, giu 2010
Foto di Daniela Longo
Allegati
1Vicia cracca51 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg
1Vicia cracca51 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg (199.22 KiB) Osservato 6027 volte
2Vicia cracca30 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg
2Vicia cracca30 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg (190.87 KiB) Osservato 6027 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9498
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Vicia cracca L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 apr 2011, 22:38

Vicia cracca L.
Fabaceae: Veccia montanina
S. Stefano d’Aveto (GE), 1200m, giu 2010
Foto di Daniela Longo
Allegati
3Vicia cracca33 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg
3Vicia cracca33 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg (135.56 KiB) Osservato 6026 volte
4Vicia cracca39 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg
4Vicia cracca39 santo-stefano-aveto giugno 2010.jpg (102.8 KiB) Osservato 6026 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9498
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Vicia cracca L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 apr 2011, 22:40

Vicia cracca L.
Fabaceae: Veccia montanina
M. Fasce (GE), mag 2008
Foto di Daniela Longo
Allegati
Vicia_cracca_13c8dee7.jpg
Vicia_cracca_13c8dee7.jpg (194.76 KiB) Osservato 6026 volte
Vicia_cracca_294afe80.jpg
Vicia_cracca_294afe80.jpg (173.78 KiB) Osservato 6026 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9498
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Vicia cracca L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 apr 2011, 22:43

Vicia cracca L.
Fabaceae: Veccia montanina
Prata (LI), 200 m, mag 2010
Foto di Franco Giordana

forma giallastra
8Vicia_cracca_17316_83408.jpg
8Vicia_cracca_17316_83408.jpg (180.26 KiB) Osservato 6026 volte



Vicia cracca L.
Fabaceae: Veccia montanina
Civo (SO), 750 m, giu 2010
Foto di Giancarlo Donadelli
Allegati
9Vicia_cracca_14679_85979.jpg
9Vicia_cracca_14679_85979.jpg (122.89 KiB) Osservato 6026 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9498
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Vicia cracca L.

Messaggioda Daniela Longo » 05 apr 2011, 22:44

Vicia cracca L.
Fabaceae: Veccia montanina
Cison di Val Marino (TV), 700 m, mag 2009
Foto di Pino Perino
Allegati
10Vicia_cracca_23489_110664.jpg
10Vicia_cracca_23489_110664.jpg (187.02 KiB) Osservato 6026 volte
... vediamo un po’ come fiorisci,
come ti apri, di che colore hai i petali,
quanti pistilli hai, che trucchi usi
per spargere il tuo polline e ripeterti,
se hai fioritura languida o violenta,
che portamento prendi, dove inclini,
... (Patrizia Cavalli)
Avatar utente
Daniela Longo
Amministratore
 
Messaggi: 9498
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:57

Re: Vicia cracca L. - Veccia montanina

Messaggioda Anja » 05 apr 2014, 17:01

Vicia cracca L.

Fiume Lamone Russi (RA), 10 m, giu 2012
Foto di Sergio Montanari

Stipole
Vicia_cracca_56948_261649.jpg
Vicia_cracca_56948_261649.jpg (25.59 KiB) Osservato 4331 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Vicia cracca L. - Veccia montanina

Messaggioda Anja » 05 apr 2014, 17:03

Vicia cracca L.

Fiume Lamone Russi (RA), 10 m, giu 2012
Foto di Sergio Montanari

Vicia_cracca_56948_261653.jpg
Vicia_cracca_56948_261653.jpg (33.12 KiB) Osservato 4331 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10903
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite