Lycopus europaeus L. - Erba sega

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 mar 2008, 18:00

Lycopus europaeus L.
Sp. Pl.: 21 (1753)

Sinonimi: Lycopus europaeus subsp. mollis (A. Kern.) Rothm. ex Skalický
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Lycopus europaeus L. - Vol. 2 pg. 494
Lycopus europaeus subsp. mollis (Kerner) Rothm. - Vol. 2 pg. 494
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Lycopus europaeus subsp. mollis (A. Kern.) Murr - Vol. 2 pg. 154

Lamiaceae

Erba-sega comune, Marrubio d'acqua, Piede di lupo, Licopo europeo

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.
I rad - Idrofite radicanti. Piante acquatiche radicate sul fondo, quindi con organi perennanti sommersi

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, con rizoma stolonifero radicante ai nodi, fusti eretti, quadrangolari e ispidi, rami ascendenti, alta fino a un metro.
Le foglie inferiori generalmente con lamina profondamente lobata o partita alla base, dentata o crenata nel resto; opposte, circa 3-5 volte + lunghe che larghe, glabre o sparsamente pelose.
I fiori ermafroditi in verticilli multiflori, all'ascella delle foglie, calice con denti spinulosi più lunghi del tubo, corolla bianca o rosa-violacea con chiazze purpuree, a quattro lobi.
Il frutto è un microbasario, schizocarpo con 4 mericarpi (nucule) che a maturità sorpassano il calice, di 1,3-1,5 x 1,1 mm, subpiramidali con angoli arrotondati e margine marcato a forma di ferro di cavallo e arrotondato come un salvagente, appiattite in un lato e chiare e gibbose nell'altro, pelose, ghiandolose e appiccicose.

Tipo corologico: Circumbor. - Zone fredde e temperato-fredde dell'Europa, Asia e Nordamerica.
Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: giugno÷settembre

Habitat: Bordi dei fossi, canneti, zone umide, da 0 a 1100 m.

Immagine


Note di Sistematica: Oltre alla subspecie nominale sopra descritta, nel nostro territorio è presente:

Lycopus europaeus subsp. menthaefolius (Mabille) Skalický, con foglie sino a 2 volte più lunghe che larghe, pubescenti soprattutto di sotto.

Specie simile è Lycopus exaltatus Ehrh., che si dstingue per essere pianta di maggiori dimensioni ( sino a 15 dm), con foglie pennatosette.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineLamiales Bromhead
FamigliaLamiaceae Martinov
Tribù
GenereLycopus L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco “lýkos” = “lupo” e “podos” = “piede” , piante pelose che nella forma ricordano un piede di lupo.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Nelle sommità fiorite sono contenuti polifenoli e flavonoidi ad attività antitireotropa, in particolare gli acidi fenolici (acido siringico, sinapico, litospermico e rosmarinico).
Ha proprietà astrigenti, toniche, febbrifughe, è un sedativo di provata efficacia e leggero narcotico. Agisce in maniera simile alla Digitale nel ridurre la velocità del polso, ma manca dei pericoli associati all'utilizzo di quella droga.
Erba indicata nella cura dell'ipertiroidismo e nelle manifestazioni cardiache dell'ipertiroidismo.
Un colorante nero è ottenuto dalla pianta.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., 2005. Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI).Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus
Punta Alberete (Ra) Emilia Romagna - settembre
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lycopus europaeus 1.jpg
Lycopus europaeus 1.jpg (137.44 KiB) Osservato 4462 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 mar 2008, 18:00

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus
Punta Alberete (Ra) Emilia Romagna - settembre
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lycopus europaeus 2.jpg
Lycopus europaeus 2.jpg (93.96 KiB) Osservato 4459 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 mar 2008, 18:00

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus
Punta Alberete (Ra) Emilia Romagna - settembre
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lycopus europaeus 3.jpg
Lycopus europaeus 3.jpg (99.54 KiB) Osservato 4456 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 mar 2008, 18:01

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus
Punta Alberete (Ra) Emilia Romagna - settembre
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lycopus europaeus 4.jpg
Lycopus europaeus 4.jpg (58.17 KiB) Osservato 4450 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Marinella Zepigi » 10 mar 2008, 18:01

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus
Punta Alberete (Ra) Emilia Romagna - settembre
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lycopus europaeus 5.jpg
Lycopus europaeus 5.jpg (56.22 KiB) Osservato 4443 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)
140 caratteri, possono bastare a distruggere il mondo, ma non a creare futuro.
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
 
Messaggi: 15292
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Località: Endine Gaiano (BG)

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda attilio e mirna » 20 feb 2009, 15:12

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus Erba sega
Punta Alberete (Ra) Emilia Romagna - ott 2008
Foto di Attilio Marzorati
Allegati
Lycopus-europaeus-L.-s.l.jpg
Lycopus-europaeus-L.-s.l.jpg (184.05 KiB) Osservato 4267 volte
La tua vacanza in Romagna a Pinarella di Cervia
Avatar utente
attilio e mirna
Moderatore
 
Messaggi: 4498
Iscritto il: 22 nov 2007, 17:46
Località: Ravenna

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Anja » 26 ago 2009, 18:48

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus

Bagnoli del Trigno (IS), ago 2009
Foto di Franco Rossi

Sezione del fusto
Lyc_%20eur%20(5).JPG
Lyc_%20eur%20(5).JPG (146.13 KiB) Osservato 4062 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Anja » 26 ago 2009, 18:50

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus

Bagnoli del Trigno (IS), ago 2009
Foto di Franco Rossi

Lyc_%20eur%20(7).JPG
Lyc_%20eur%20(7).JPG (169.2 KiB) Osservato 4050 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Anja » 26 ago 2009, 18:52

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus

Bagnoli del Trigno (IS), ago 2009
Foto di Franco Rossi

Lyc_%20eur%20(6).JPG
Lyc_%20eur%20(6).JPG (168.35 KiB) Osservato 4046 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Anja » 13 set 2012, 21:28

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus

Cesena (FC), 20 m, set 2012
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
Lycopus_europaeus_2.jpg
Lycopus_europaeus_2.jpg (151.07 KiB) Osservato 2999 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Lycopus europaeus L. - Erba sega

Messaggioda Anja » 13 set 2012, 21:29

Lycopus europaeus L. subsp. europaeus

Cesena (FC), 20 m, set 2012
Foto di Giorgio Faggi

Nucule
Allegati
Lycopus_europaeus_3.jpg
Lycopus_europaeus_3.jpg (146.59 KiB) Osservato 2999 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10931
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Marconcio e 5 ospiti