Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Moderatori: Anja, Marinella Zepigi, Moderatori Botanici

Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 18:54

Valeriana wallrothii Kreyer
Bull. Applied Bot., Leningrad 1. 185 (1930)

Sinonimi: Valeriana angustifolia Tausch, Valeriana collina Wallr., Valeriana tenuifolia Vahl p.p.
Riferimento in "Flora d'Italia", S.Pignatti, 1982:
Valeriana collina Wallroth - Vol. 2 pg. 657
Riferimento in "Flora Alpina", D.Aeschimann & al., 2004
Valeriana wallrothii Kreyer - Vol. 2 pg. 394

Caprifoliaceae

Valeriana a foglie strette, Valeriana di Wallroth, Valeriana di collina

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea perenne, monocaule, alta 50 - 130 (160) cm e con possibile sviluppo di stoloni sotterranei; radici fusiformi con caratteristico odore acre.
Fusto eretto, striato, ramoso in alto, pubescente nella parte inferiore per peli patenti di 0,5 - 1 mm.
Foglie basali, picciolate, imparipennate lunghe 5 -12 cm (6 volte più lunghe che larghe), con 13 - 25 segmenti laterali lineari-laceolati con margine intero o scarsamente dentato, il segmento apicale ± simile ai laterali ma più stretto, pagina inferiore pubescente; foglie caulinari 4 - 7 paia, sessili, eretto patenti, di forma uguale alle prime anche se progressivamente ridotte verso l'alto con pubescenza all'ascella fogliare.
Infiorescenza corimbosa in dense cime bipare, con fiori ermafroditi, attinomorfi, pentameri.
Corolla rosa, raramente bianca, con tubo conico di 6 - 7 mm.
Bratteole scariose di forma ovale-allungata.
Stami 3 con antere introrse (apertura verso la parte interna); stilo con 3 stimmi.
Ovario infero a tre carpelli.
Il frutto è una nucula ellissoide di 2 - 4 mm glabra o pelosa, con pappo.

Tipo corologico: Centroeurop. - Europa temperata dalla Francia all'Ucraina.

Antesi: (Aprile) Maggio - Luglio

Habitat: Margine boschi mesofili, lungo sentieri, macereti, prati sassosi da 0 a 1400 (raramente fino a 2100).

Immagine


Note di Sistematica: Fino a poco tempo fa il genere appartenena alla famiglia delle Valerianaceae con il riposizionamento in APG III (2009) in base a filogenesi molecolare, viene inserito tra Caprifoliaceae.

Fanno parte del gruppo di Valeriana officinalis L. che comprende oltre alla specie descritta:

-Valeriana sambucifolia J.C. Mikan ex Pohl

-Valeriana versifolia Brügger

Note, possibili confusioni: Confondibile con Valeriana officinalis L. che però predilige luoghi umidi e fertili; si presenta di maggiori dimensioni con fusto glabro, senza stoloni epigei e con 6 - 13 paia di foglie cauline ad elementi acuti e nettamente dentati.

Tassonomia filogenetica

Magnoliophyta
Eudicotiledoni
Asteridi
OrdineDipsacales Juss. ex Bercht. & J.Presl
FamigliaCaprifoliaceae Juss.
TribùValerianeae
GenereValeriana L.


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal latino medioevale "valere" = "star bene" probabilmente legato alle sue virtù medicamentose conosciute fin dall'antichità.
La specie è dedicata al botanico e micologo tedesco Karl Friedrich Wilhelm Wallroth (1792 - 1857).

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

L'utilizzazione della pianta per scopi terapeutici si ottiene, sia utilizzando la parte radicale, che presenta pricipi attivi come acido caffeico, cloragenico, valerianico, borneolo inoltre pinene, canfene, catenina, valerina, e valerianica. La parte aerea, contiene quercitina, apigenina, luteolina e diosmetina. Questi principi attivi vengono usati per preparare medicine con effetto antispasmodico, anticonvulsivo, antiepilettico, per curare cefalee, angine, infiammazioni intestinali.

Curiosità: Questa pianta, insieme alla V. officinalis era già conosciuta anticamente per il suo effetto ipnoinducente (Ippocrate 460 - 377 A.C.); gli studi sugli effetti farmacologici iniziano in Italia con il Mattioli che le atribuisce molte virtù, fra cui, regolatore della flatulenza, capacità di urinare, per curare la tosse, la peste e come antitodo contro il morso di animali velenosi. Il botanico napoletano Fabio Colonna (1567 - 1650) nei suoi scritti dice di averla sperimentata personalmente per curarsi l'epilessia.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
LAUBER K. e WAGNER G., 2001. Flora Helvetica, Berna
RAMEAU J.-C., MANSION D., DUMÉ G., GAUBERVILLE C., 2008 Flore forestière française, Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF
P. Lanzara - Piante medicinali - Orsa maggiore Editrice 1994
Flora - Ctalogazione florisitica per la didattica
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Antonino Messina

Per altre immagini e informazioni vedi anche la scheda IPFI
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette +TOS

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 18:58

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette
Foresta demaniale Acquerino (PT), 844 m. giu 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Valeriana wallrothii 4.jpg
Valeriana wallrothii 4.jpg (163.65 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 18:59

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette
Foresta demaniale Acquerino (PT), 844 m. giu 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Valeriana wallrothii Kreyer.jpg
Valeriana wallrothii Kreyer.jpg (194.38 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 19:00

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette
Foresta demaniale Acquerino (PT), 844 m. giu 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Valeriana wallrothii Kreyer (7).jpg
Valeriana wallrothii Kreyer (7).jpg (199.17 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 19:00

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette
Foresta demaniale Acquerino (PT), 844 m. giu 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Valeriana wallrothii Kreyer (5).jpg
Valeriana wallrothii Kreyer (5).jpg (198.11 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 19:02

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette
Foresta demaniale Acquerino (PT), 835 m. giu 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Valeriana wallrothii Kreyer (1).jpg
Valeriana wallrothii Kreyer (1).jpg (168.85 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 19:04

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette o di Wallroth
Resia (UD), 1300 m, giu 2008
Foto di Graziano Propetto
Allegati
Valeriana wallrothii 3.jpg
Valeriana wallrothii 3.jpg (154.89 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 19:04

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette o di Wallroth
Resia (UD), 1300 m, giu 2008
Foto di Graziano Propetto
Allegati
Valeriana wallrothii Kreyer 6.jpg
Valeriana wallrothii Kreyer 6.jpg (176.84 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda nino » 18 giu 2011, 19:06

Valeriana wallrothii Kreyer
Caprifoliaceae: Valeriana a foglie strette
Foresta demaniale Acquerino (PT), 835 m. giu 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
Valeriana wallrothii Kreyer (3).jpg
Valeriana wallrothii Kreyer (3).jpg (157.07 KiB) Osservato 2424 volte
Avatar utente
nino
Moderatore
 
Messaggi: 6399
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda Anja » 31 mar 2014, 18:47

Valeriana wallrothii Kreyer

Gerola alta - Loc. Laveggiolo (SO), 1500 m, giu 2013
Foto di Andrea Mologni

Valeriana_wallrothii_52060_240023.jpg
Valeriana_wallrothii_52060_240023.jpg (163.07 KiB) Osservato 1602 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda Anja » 12 nov 2015, 22:25

Valeriana wallrothii Kreyer

Santa Croce Bigolina (PD), 20 m, mag 2015
Foto di Marco Banzato

IMG_9722.JPG
IMG_9722.JPG (134.79 KiB) Osservato 1168 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze

Re: Valeriana wallrothii Kreyer - Valeriana a foglie strette

Messaggioda Anja » 12 nov 2015, 22:26

Valeriana wallrothii Kreyer

Monte Comero (FC), 850 m, lug 2014
Foto di Giorgio Faggi

Valeriana_wallrothii_Giorgio_Faggi.jpg
Valeriana_wallrothii_Giorgio_Faggi.jpg (192.17 KiB) Osservato 1166 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Gli uomini discutono, la natura agisce (Voltaire)
Avatar utente
Anja
Moderatore
 
Messaggi: 10965
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Località: Firenze


Torna a Schede Botaniche

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti